Entro fine mese un altro bando per ristrutturazioni e decoro urbano. Il sindaco Landi: “Vicini a chi investe per aprire nuove attività”

Quarantamila euro di contributi sono a disposizione di chi ristruttura abitazioni o apre nuove attività economiche a Sarteano. La deciso il Comune, dando la possibilità di fare richiesta a tutti i cittadini e gli imprenditori, che ne abbiano i requisiti, attraverso due bandi. Un dei due, già pubblicato, mette a disposizione 3mila euro in due anni per chi ha aperto nel 2014 una nuove attività economica e commerciale nel centro storico. Analogo sostegno, ma per 2mila euro per le attività che insistono al di fuori delle mura.

“Vogliamo aiutare chi ha il coraggio di investire sulla se stesso – afferma il sindaco Francesco Landi – a partire da chi anima il centro storico. Approvando il bilancio 2014 ci eravamo presi l’impegno di sostenere il mondo produttivo e il lavoro. Per farlo, siamo passati dalle 30mila euro previste a 40mila messe a disposizione. Questa prima iniziativa, che rispecchia la vitalità del progetto Sarteanoliving, è dedicata a chi ha avuto il coraggio di aprire un’attività economica o commerciale in un momento di forte crisi. Ci impegniamo già da ora – aggiunge Landi – a dare metà contributo nel 2014 e metà nel prossimo anno. E tra pochi giorni uscirà un altro bando su decoro urbano, edilizia, artigianato”.

I soggetti ammissibili al finanziamento sono i titolari di partita Iva che hanno aperto o rilevato l’attività nell’anno 2014. Verrà finanziato fino al 50 per cento dell’investimento effettuato e documentato per l’apertura dell’attività e fino ad un tetto di 3mila euro se l’attività economica è all’interno del centro storico cittadino, 2mila euro se l’attività economica è all’interno del centro abitato ma fuori dal centro storico. Saranno finanziati gli interventi fino all’esaurimento delle risorse disponibili (20mila euro)

“In un momento in cui troppe tasse e burocrazia gravano sui cittadini – continua il sindaco Landi – a Sarteano abbiamo tolto l’Irpef comunale ad un quarto della popolazione, ovvero i redditi sotto i 10mila euro. Un segnale verso le fasce più deboli. Allo steso tempo, con queste misure sosteniamo chi ha il coraggio di fare impresa. Puntiamo su solidarietà e sviluppo senza promettere miracoli, ma dando un sostegno concreto ai cittadini”.

La domanda di ammissione a contributo dovrà essere redatta sui moduli scaricabili dal sito web del comune o reperibili presso la polizia municipale (polizia.municipale@comune.sarteano.si.it 0578.269225) e inviata via pec all’indirizzo: comune.sarteano@pec.consorzioterrecablate.it. La data ultima di presentazione della domanda è fissata per il 31 ottobre 2014. L’erogazione del contributo avverrà in due tranche: il 50% entro il mese di dicembre del 2014, il restante 50% entro il mese di dicembre 2015.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close