Il Comune di Sarteano ha pubblicato il calendario degli eventi che animeranno l’estate del 2021: la brochure completa, scaricabile a questo link, è visibile anche sul sito dedicato “Sarteano Living”.

Riprendiamo le buone abitudini coordinando le associazioni del paese che finalmente possono tornare in scena – commenta l’assessira con delega al turismo e associazioni Flavia Rossi – nonostante le difficoltà di questa fase storica, con la messa a punto di un fitto calendario di manifestazioni già partite da maggio e che andranno avanti fino a settembre”.

C’è, per il decimo anno consecutivo e sempre a metà luglio, lo spettacolo della Nuova Accademia degli Arrischianti al Castello di Sarteano come evento di apertura del Cantiere Internazionale d’Arte 2021Sarteano Jazz&blues a fine agosto spegnerà le 32 candeline. A cavallo fra luglio e agosto ci sarà Civitas Infernalis, giunto alla nona edizione, che non potrà prevedere per questa edizione la festa di piazza e i mercati, come la Giostra del Saracino ci ha abituato, ma verrà realizzata all’interno del Castello, con posti a sedere, e spettacoli medievali sotto il nome di “Rievocandum”; mentre la Banda musicale ha deciso di rendere omaggio, nel suo concerto d’estate del 12 agosto, al grande Lucio Dalla.

Sarteano – commenta il Sindaco Francesco Landi – torna sul palco, grazie alle sue ‘mille’ associazioni e ai professionisti del mondo dello spettacolo, del teatro e della musica, per salutare gli ospiti che torneranno a visitare il nostro territorio e per vivere, insieme, l’attesissima estate di uscita dal Covid. Nel rispetto delle norme, quindi, ma festa sarà: al Castello, ai Giardini pubblici, nel centro storico e  fuori dalle mura, fino alle frazioni di Fontevetriana, Castiglioncello del Trinoro e Pietraporciana, luoghi che segnano il confine fra Val d’Orcia e Valdichiana e che sono l’emblema del vivere bene all’aria aperta”.

Ci sarà musica nelle piazze, il teatro in Castello, il cinema ai Giardini, le presentazioni di libri in Sala Mostre, una miriade di iniziative a Pietraporciana, altrettante visite guidate alla scoperta dei tesori nascosti e dei Musei del centro storico e, ogni fine settimana, i mercatini degli artigiani e degli hobbisti. A tutto questo, si aggiungeranno le tante iniziative culturali, di musica dal vivo e animazione dei ristoratori, dei locali e dei commercianti del paese, frazioni comprese. C’è un posto vuoto nel calendario – conclude il Sindaco – ed è il 15 di agosto, che teniamo in serbo per il prossimo anno, o comunque non appena sarà possibile mettere in piedi la festa più sentita dai sarteanesi e che maggiormente caratterizza, da sempre Sarteano, è la Giostra del Saracino che, se seppur distanziati, festa grande non sarebbe stata. Da maggio a settembre Sarteano torna sul palco con la vitalità dei suoi locali e delle sue botteghe e i cento appuntamenti delle nostre eclettiche associazioni, che pubblicamente voglio ringraziare”.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close