Domenica 20 marzo nuovo appuntamento con la stagione teatrale di Sarteano: il Teatro dell’Elce porta in scena “Lettera a Eichmann”

Prosegue la stagione del Teatro degli Arrischianti di Sarteano, a cura della Nuova Compagnia degli Arrischianti. Domenica 20 marzo alle ore 17:30 andrà in scena “Lettera ad Eichmann” a cura del Teatro Dell’Elce, una lettura di brani scelti da “Noi figli di Eichmann” di G.Anders, con voce di Marco di Costanzo e illustrazioni live di Pilar Roca.

All’indomani della condanna e dell’esecuzione di Adolf Eichmann, uno dei principali esecutori materiali dell’Olocausto, processato in Israele tra il 1961 e il 1962, il filosofo tedesco Gunther Anders scrive una lettera al figlio, Klaus Eichmann, esortandolo a fare i conti con la sua eredità morale. Con lo scorrere delle pagine emerge un dubbio: l’eredità di Klaus non è forse la stessa di tutti noi, figli di un’epoca meccanizzata in cui il mostruoso potrebbe nuovamente manifestarsi con facilità? Siamo forse tutti figli di Eichmann?

Lettera a Eichmann fa parte di Lighthouse, progetto di produzione continua di reading sulla cultura civile. Ad oggi sono stati realizzati: Under Fire, da “L’arte fiorentina sotto tiro” di F. Hartt, Noi ritorneremo!, da “La Resistenza a Firenze” di C. Francovich, Lettera a Eichmann e Processo all’Occidente, da “Processo dell’Islam alla civiltà occidentale” di G. Piovene.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile scrivere alla mail: prenotazioni@arrischianti.it oppure chiamare il numero: 3935225730

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close