Il primo fine settimana della Festa dell’Olio Novo a Castelmuzio è terminato con una grande presenza di pubblico e un riscontro positivo da parte degli espositori e produttori d’olio. Adesso tutto è pronto per il weekend del 23 e 24 ottobre, quando la festa dedicata ai prodotti tipici del territorio farà tappa a Trequanda: una serie di convegni, premiazioni e degustazioni aperte al pubblico, con tanti appuntamenti in agenda.

Durante entrambe le giornate saranno aperti gli stand per degustazione ed esposizione di olio e prodotti tipici a cura della Pro Loco, dei produttori locali e del paese gemellato di Marone (BS), oltre agli stand gastronomici, curati dalle associazioni di Trequanda, presso il Parco delle Mura “Ornella Pancirolli”.

Sabato 23 ottobre alle ore 10, presso la Sala polivalente “Dario Dino Galluzzi”si terrà il XXXV convegno dell’Olio Novo di Podere dal titolo “L’olio Novo: frutto della nostra terra, oro della nostra tavola” in collaborazione con i professori e gli studenti dell’istituto IPA Ricasoli di Montalcino, dei ragazzi e professori delle Scuole Secondarie di Primo Grado di Trequanda; alla presenza dell’on. Susanna Cenni (Vicepresidente della XIII Commissione Agricoltura), di Marcello Bonechi (Vicepresidente Vicario dell’Associazione Nazionale delle Città dell’Olio) e di Antonio Balenzano (Direttore Associazione Nazionale delle Città dell’Olio).

Alle ore 19, presso il Parco delle Mura “Ornella Pancirolli”, appuntamento con l’aperitivo all’olio: centrifugati di verdure conditi con olio novo di podere, a cura della Pro Loco Trequanda.

Domenica 24 ottobre i mercatini aprono alle ore 9 e sarà possibile usufruire degli stand gastronomici anche a pranzo: pici, carni locali alla brace con olio novo e altri prodotti tipici (per prenotazioni +39 3926670001 / +39 3490879319). Alle ore 11:30 verranno accolti gli ospiti del Treno Natura, mentre dalle 14:30 cantini popolari e balli folcloristici animeranno le vie di Trequanda.

Alle ore 15 alle ore 17, presso la Chiesa dei Santi Pietro e Andrea, si terrà il concerto di violino e violoncello con Marta Lazzeri e Nicolò Degl’Innocenti: musiche di Corelli, Vivaldi, Bach, Händel, Mozart.

Alle ore 16:30 verrà consegnato il premio Giordana Carpi “Oliva d’Oro” a un produttore selezionato. Dopo il saluto istituzionale con i paesi gemellati di Poggio San Marcello (AN) e Marone (BS), verrà anche attribuito il riconoscimento “Ramoscello d’olivo.”

Durante l’intera durata della manifestazione saranno visitabili mostre di pittura, artigianato e fotografia degli artisti della zona all’interno del centro storico di Trequanda. Si ricorda che, come da normative sanitarie vigenti, per accedere alla Festa dell’Olio Novo è necessario esibire il Green Pass.

Ti piace quello che facciamo?
Supporta il giornalismo indipendente!

ISCRIVITI A LA-V CLUB!

Puoi anche sostenerci con una donazione:

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

1 thought on “Festa dell’Olio Novo 2021: a Trequanda il 23 e 24 ottobre

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close