Una partita in sostazianale equilibrio fino a metà primo quarto quella che si è svolta al PalaGiannini di Sinalunga.
Sul finire del periodo però l’atteggiamento in campo dei padroni di casa diviene improvvisamente catatonico e lo Staggia Basket non può fare a meno di approfittarne, piazzando il primo strappo decisivo (10-1) e portandosi al primo mini-riposo davanti nel punteggio di 7 lunghezze.

Arriva un altro pesante parziale di 9-0, questa volta per mano degli uomini in bianco, con Mugnaioli (chiamato a non far sentire l’assenza di Vannini, infortunato) che si mette in luce con le sue specialità: palleggio, arresto e tiro da 3 punti. Repentino rovesciamento nelle sorti dell’incontro: Bianciardi si scalda e il primo tempo va in archivio con Staggia in vantaggio per 27-24. Vano è apparso in questa prima frazione di gioco il tentativo di Coach Frati di alternare strategie difensive differenti e pescare a piene mani dalla panchina alla ricerca di nuove idee ed energie più fresche.

La svolta avviene nel secondo tempo con l’Asinalonga. La Staggia non segna più: Catoni e Politici fanno la voce grossa a rimbalzo. I sinalunghesi, pur senza destare meraviglia in attacco, finiscono per mettere entrambe le mani saldamente sulla partita.

Nell’ultimo atto Staggia è alle corde e proprio mentre continua a prestare il fianco alle scorribande avversarie, completamente inerme, si consuma il culmine della giornata. Politici ruba palla a ridosso della metà campo, va verso il canestro degli ospiti e piazza l’affondata a una mano, ritrovando al contempo la potenza di sempre e la leggerezza dei giorni da ballerino. L’Asinalonga arriva fino al massimo vantaggio di 19 punti, sul 57-38.

Finisce 63-48 col PalaGiannini che può finalmente disvelare i colori della festa. Frati, nonostante il netto successo, dovrà lavorare molto sull’approccio dei suoi alla gara, a volte molle e quasi intimorito.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close