La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: previsioni

Valdichiana Meteo: peggioramento e pioggia da lunedì

Valdichiana Meteo, 13 Mar/19 Mar: peggioramento e pioggia da lunedì Dopo un inizio di marzo con massime decisamente gradevoli, le temperature sono scese notevolmente per tornare di nuovo entro i valori…

Valdichiana Meteo, 13 Mar/19 Mar: peggioramento e pioggia da lunedì

Dopo un inizio di marzo con massime decisamente gradevoli, le temperature sono scese notevolmente per tornare di nuovo entro i valori di fine inverno. La neve attesa a quote collinari si è manifestata solamente oltre gli 800 metri, risparmiando le aree collinari e pianeggianti, mentre la ventilazione si è mantenuta ancora dai quadranti settentrionali.

A livello continentale lo scenario vede fronteggiarsi da una parte una profonda saccatura posizionata sull’Islanda e dall’altra un estesissimo e imponente campo di alta pressione posizionato sulla Russia, con valori di pressione estremamente elevati. In questo stato di cose, l’Europa del sud ed in particolare il bacino del Mediterraneo centrale saranno interessati dalla formazione di un campo depressionario non particolarmente profondo, collegato alla depressione islandese, che farà sentire i suoi effetti particolarmente tra la fine del week-end ed i primi giorni della settimana entrante.

gfs_eu_sab_14 gfs_eu_lun_16

La nostra penisola si troverà ai margini delle aree maggiormente interessate dal maltempo più intenso, tuttavia la circolazione passerà gradualmente dalla giornata di sabato a diventare debolmente ciclonica e ciò non impedirà lo sviluppo di una nuvolosità sempre più compatta ed estesa, che poi si intensificherà ulteriormente nella giornata di domenica nella quale sono previste già fin dal mattino le prime piogge che con il passare delle ore si potranno fare più insistenti.

La giornata peggiore dal punto di vista meteorologico sembrerebbe essere quella di lunedì, quando sono previsti i fenomeni più significativi e che localmente potrebbero essere anche intensi, con piogge e rovesci per tutta la giornata. A seguire sarà la spiccata instabilità atmosferica la protagonista assoluta: a seguito di brevi schiarite momentanee si potrebbero verificare anche dei rovesci piuttosto intensi. Le temperature si manterranno stazionarie nei valori massimi mentre è previsto un aumento delle minime durante i giorni di precipitazioni.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: peggioramento e pioggia da lunedì

Valdichiana Meteo: dopo la tempesta, assaggio di Primavera

Valdichiana Meteo, 6 Mar/12 Marr: dopo la tempesta, assaggio di Primavera I giorni precedenti sono stati una sorta di preparazione a uno dei pochi eventi veramente imponenti di questo inverno 2015….

Valdichiana Meteo, 6 Mar/12 Marr: dopo la tempesta, assaggio di Primavera

I giorni precedenti sono stati una sorta di preparazione a uno dei pochi eventi veramente imponenti di questo inverno 2015. Lo scenario continentale si è modificato rapidamente per la formazione di un area di bassa pressione proprio sull’Italia meridionale, la quale è stata preceduta prima ed alimentata poi da una fortissima ventilazione da Nord-Est che ha causato notevoli danni e disagi principalmente nella nostra regione.

L’area depressionaria responsabile del forte maltempo di giovedì andrà ad indebolirsi gradualmente, lasciando sempre più campo libero all’anticiclone atlantico, che non raggiungerà livelli particolarmente elevati ma di fatto, prendendo possesso di tutto il bacino del Mediterraneo centrale, interromperà le incursioni verso sud da parte delle fredde e piovose perturbazioni nord europee.

previsionale_eu_2previsionale_eu

Possiamo dire che il “colpo di coda” che questo inverno ci ha riservato è ormai alle nostre spalle. Abbiamo di fronte a noi l’inizio di un periodo, non lunghissimo, nel quale la circolazione generale dell’aria diverrà anticiclonica e porterà le prime giornate con temperature gradevoli e un tipo di tempo generalmente stabile e tutto sommato soleggiato.

Ancora per la giornata di venerdì avremo piogge residue ma che non saranno di forte intensità, mentre la ventilazione si manterrà dai quadranti settentrionali con tendenza a un costante indebolimento a partire dalla sera di venerdì e per tutto il giorno seguente. La pressione andrà stabilizzandosi su valori medio/alti sia al suolo che in quota, favorendo la scomparsa pressoché totale delle nubi e avrà come conseguenza diretta, grazie anche alle numerose ore di soleggiamento previste, un aumento costante e continuo delle massime al suolo che a fine periodo supereranno i 20 C°.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: dopo la tempesta, assaggio di Primavera

Valdichiana Meteo: weekend variabile senza pioggia

Valdichiana Meteo, 27 Feb/5 Mar: weekend variabile senza pioggia, poi peggioramento La situazione continentale vedrà per i prossimi giorni una circolazione depressionaria, che non registrerà valori di pressione particolarmente bassi. Non…

Valdichiana Meteo, 27 Feb/5 Mar: weekend variabile senza pioggia, poi peggioramento

La situazione continentale vedrà per i prossimi giorni una circolazione depressionaria, che non registrerà valori di pressione particolarmente bassi. Non sono previste irruzioni perturbate da parte delle saccature che scorrono alle latitudini nord europee almeno fine al termine del periodo previsionale. L’anticiclone atlantico diverrà il protagonista, in negativo, da mercoledì prossimo: il suo notevole rafforzamento si porterà fino ai margini delle regioni scandinave causando un richiamo di aria piuttosto fredda di origine artica che ci andrà ad interessare a metà della prossima settimana.

gfs_eu_1_marzogfs_eu_5_mar

Complessivamente possiamo considerare questo week end ed i primi giorni della settimana entrante come un breve intermezzo prima del peggioramento più consistente. In ogni caso, lo stato del cielo si manterrà generalmente nuvoloso e instabile, a esclusione della giornata di sabato quando avremo scarsa nuvolosità con ampi spazi di sereno, mentre già da domenica la copertura nuvolosa si farà progressivamente più ampia e compatta. Le precipitazioni previste per il periodo dovrebbero essere occasionali ed in ogni caso di scarsa intensità e durata.

Le temperature invece sono previste stazionarie per il weekend e in lento ma costante recupero nei primi giorni della nuova settimana, con punte anche di 13/ 14 C°, per poi subire un deciso calo dalla giornata di mercoledì. La ventilazione non si presenterà particolarmente sostenuta prima di giovedì, con vento forte e un deciso calo termico con precipitazioni associate che potrebbero anche essere a carattere nevoso a quote collinari.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: weekend variabile senza pioggia

Valdichiana Meteo: weekend con pioggia

Valdichiana Meteo, 20/26 Febbraio: weekend con pioggia,breve pausa poi di nuovo maltempo Lo scenario continentale vede lo sviluppo delle perturbazioni atlantiche a latitudini piuttosto alte, lasciando il bacino del Mediterraneo…

Valdichiana Meteo, 20/26 Febbraio: weekend con pioggia,breve pausa poi di nuovo maltempo

Lo scenario continentale vede lo sviluppo delle perturbazioni atlantiche a latitudini piuttosto alte, lasciando il bacino del Mediterraneo centrale libero da inserimenti perturbati, mantenendo un tipo di tempo sulle nostre zone di “inverno temperato”. Questa situazione si modificherà nettamente quando, come previsto per i prossimi giorni, una profonda saccatura andrà a formarsi proprio sulla nostra penisola con un minimo depressionario piuttosto basso.

La perturbazione associata sarà decisamente attiva sulle nostre regioni e riceverà nuovo impulso per la conseguente rotazione del vento da Nord-Est, il quale manterrà una situazione generalmente depressionaria per buona parte della nuova settimana, favorendo la nuova formazione di un altro minimo depressionario previsto per la metà della prossima settimana.

gfs_20_febgfs_dom_22

Come preannunciato, stiamo per entrare in un periodo decisamente perturbato, con un aumento costante della copertura nuvolosa ma senza fenomeni associati. Tutto sabato e ancor di più domenica, specialmente nella prima metà della giornata, il cielo si farà molto nuvoloso con fenomeni che avranno inizio nella nottata tra sabato e domenica, proseguiranno localmente con forte intensità con accumuli consistenti e con la formazione di temporali e rovesci sparsi, un’attenuazione delle piogge è prevista dalla serata di domenica.

Lunedì avremo un cielo molto nuvoloso con una momentanea interruzione delle precipitazioni le quali riprenderanno nei giorni di martedì e mercoledì prossimi. Le temperature inizialmente rimarranno piuttosto rigide al mattino, venerdì e sabato, poi da domenica con la rotazione del vento dai quadranti meridionali diverranno più elevate specialmente nei valori minimi, almeno per tutta la metà della prossima settimana. La ventilazione si farà via via più intensa nelle giornate di sabato e domenica per poi diminuire momentaneamente lunedì, prima del nuovo peggioramento previsto per la metà della prossima settimana.

Nessun commento su Valdichiana Meteo: weekend con pioggia

Valdichiana Meteo: peggioramento nel weekend

Il periodo appena trascorso ha confermato l’esclusione delle nostre zone dall’influenza dell’ inverno “vero” che invece ha interessato altre zone d’Italia con accumuli nevosi consistenti anche a quote pianeggianti. Per il…

Il periodo appena trascorso ha confermato l’esclusione delle nostre zone dall’influenza dell’ inverno “vero” che invece ha interessato altre zone d’Italia con accumuli nevosi consistenti anche a quote pianeggianti.

Per il periodo previsionale fino al 18 febbraio, le veloci e intense perturbazioni che scorrono alle latitudini nord europee, dopo aver ceduto all’influenza dell’ anticiclone atlantico che ci sta regalando condizioni di tempo stabile e soleggiato, tenderanno a ritornare protagoniste nel bacino del mediterraneo centrale.

Una di esse, a partire dalla giornata di sabato fino a lunedì prossimo, farà irruzione nel bacino mediterraneo e posizionerà il suo minimo depressionario sulle regioni francesi. Tale scenario comporterà un richiamo di aria umida e relativamente temperata, che contribuirà a un graduale ma deciso peggioramento dello stato del tempo in questo fine settimana e specialmente per lunedì prossimo. Per i giorni successivi al passaggio della perturbazione, la circolazione generale dovrebbe mantenersi debolmente depressionaria, non favorendo le condizioni per un ritorno dell’ anticiclone sulle nostre zone.

gfs_europa_dom_15gfs_europa_ven_13

Siamo quindi in presenza di un cambiamento generale delle condizioni del tempo. Dalle giornate limpide e soleggiate di pochi giorni fa passeremo gradualmente, partendo dalla seconda metà di sabato, a un aumento della copertura nuvolosa che comprenderà la giornata di lunedì nella quale sono attesi localmente i fenomeni più intensi con piogge e rovesci sparsi e con accumuli che a fine giornata potrebbero essere anche consistenti.

Poiché la provenienza della nuova massa d’aria sarà dai quadranti meridionali assisteremo a un graduale seppur leggero aumento dei valori termici minimi nelle prime ore del giorno, mentre quelli massimi rimarranno sostanzialmente stazionari anche a causa dello scarso irraggiamento solare dovuto alla nuvolosità prevista.

La pressione è ovviamente attesa in diminuzione ma non in maniera rapida come in passato, ciò non causerà lo sviluppo di una ventilazione eccessiva. Nei giorni successivi al passaggio delle piogge, si dovrebbe instaurare una instabilità diffusa e persistente fino al termine del periodo previsionale con la probabile formazione di addensamenti anche consistenti ma con la scarsa possibilità di sviluppo di fenomeni significativi.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: peggioramento nel weekend

Valdichiana Meteo: piogge intense, poi di nuovo sole

La settimana appena trascorsa ha visto le condizioni ideali per lo sviluppo di precipitazioni nevose a quote pianeggianti o collinari. Ciò è stato possibile a causa di una profonda saccatura, proveniente…

La settimana appena trascorsa ha visto le condizioni ideali per lo sviluppo di precipitazioni nevose a quote pianeggianti o collinari. Ciò è stato possibile a causa di una profonda saccatura, proveniente dalle latitudini nord europee, che ha causato un repentino abbassamento delle temperature al suolo. Localmente si sono registrati brevi episodi nevosi, mentre altrove le nevicate sono state più intense ma comunque di durata limitata.

Fino al 12 febbraio le nostre regioni sono interessate da una perturbazione di origine nord europea, la quale sta insistendo sul bacino del mediterraneo a causa della risalita verso le isole britanniche dell’anticiclone atlantico. La perturbazione insisterà per i prossimi due giorni sulle nostre regioni causando precipitazioni persistenti con accumuli giornalieri elevati. Nei primi giorni della nuova settimana la parte più orientale dell’anticiclone atlantico interesserà gradualmente la nostra penisola, regalandoci un tempo secco ed asciutto ma con un deciso calo delle temperature minime mattutine.

ecm_10_feb ecmwf_6_feb

Le piogge insistenti e prolungate, ma non di forte intensità, saranno le protagoniste della prima parte del weekend. Le temperature rimarranno su valori stazionari ed entro le medie periodali, il vento avrà una provenienza dai quadranti meridionali ma con rinforzi specialmente nella notte di sabato ed ancora per buona parte della domenica. Domenica la nuvolosità potrà essere ancora compatta ed estesa ma dovremmo assistere ad una generale cessazione delle precipitazioni.

Dalla serata di domenica e per i primi giorni della nuova settimana, l’anticiclone atlantico avrà esteso il suo effetto su buona parte delle nostre regioni centrali; ciò comporterà un deciso calo delle temperature, specie nei valori minimi mattutini, con la possibilità di formazione di nebbie da inversione. Le massime invece difficilmente supereranno i 10/11 C° mentre il cielo si manterrà generalmente sgombro da nubi significative.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: piogge intense, poi di nuovo sole

Valdichiana Meteo: vento forte ma scarso rischio neve

Nei primi giorni della scorsa settimana si sono registrati valori termici superiori alle medie stagionali, in seguito ci siamo riportati su temperature piuttosto rigide, specialmente al mattino. Per quanto riguarda…

Nei primi giorni della scorsa settimana si sono registrati valori termici superiori alle medie stagionali, in seguito ci siamo riportati su temperature piuttosto rigide, specialmente al mattino. Per quanto riguarda le precipitazioni, Gennaio verrà archiviato come uno dei mesi meno piovosi fin qui osservati.

Per quanto riguarda la settimana fino al 4 febbraio 2015, un’ area di pressione estremamente bassa proveniente dalle latitudini scandinave andrà ad interessare il centro europa e il bacino del Mediterraneo centrale, causando un peggioramento del tempo sulle regioni settentrionali e sul medio versante adriatico della penisola. Dopo un breve recupero della pressione, tra lunedì e martedì, assisteremo alla formazione di un nuovo minimo depressionario sulle regioni meridionali che porterà di nuovo a precipitazioni nella metà della prossima settimana.

gfs_europa_30_genn gfs_ita_30_genn
Il crollo della pressione porterà come primissimo effetto un aumento deciso della ventilazione da Sud-Ovest al suolo; sono previste raffiche molto forti (50 km/h e oltre) nella giornata di venerdì per poi attenuarsi gradualmente nei giorni successivi. Per quanto riguarda lo stato del cielo, si manterrà molto nuvoloso e coperto per tutta la settimana,con schiarite momentanee e di breve durata. Le precipitazioni, a differenza di altre parti d’Italia, non saranno mai di forte intensità, ma persistenti e continue in particolar modo durante il weekend.

Dai dati in nostro possesso, a tutt’oggi l’area toscana del centro italia dovrebbe trovarsi ai margini dei fenomeni più intensi, ma non sono da escludersi episodi nevosi oltre le quote collinari, molto più probabili sulle vette dei rilievi più elevati. Le temperature nel weekend si manterranno stazionarie mentre caleranno nei valori minimi nelle giornate di domenica e lunedì.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: vento forte ma scarso rischio neve

Valdichiana Meteo: weekend mediamente perturbato

Valdichiana Meteo: previsioni del tempo fino al 28 gennaio 2015 La scorsa settimana ha confermato un’anomalia termica, per via delle temperature decisamente al di sopra della media stagionale sia per i…

Valdichiana Meteo: previsioni del tempo fino al 28 gennaio 2015

La scorsa settimana ha confermato un’anomalia termica, per via delle temperature decisamente al di sopra della media stagionale sia per i valori massimi che per i valori minimi. Da quasi un mese non si registrano precipitazioni, ma siamo di fronte a un periodo di cambiamento generale del tempo che porterà ad accumuli modesti, non ancora al tipico freddo invernale a cui siamo abituati.

Anche se le profonde depressioni del nord europa scorrono veloci a latitudini più alte della nostra interessandoci marginalmente, una debole protuberanza perturbata si installerà sulla nostra penisola durante il weekend, dando vita a una debole area depressionaria che avrà il suo minimo sul Mar Ionio, condizionando di fatto il tempo sul centro Italia. Nei primi giorni della settimana entrante la bassa pressione proseguirà lentamente nel suo movimento verso ovest lasciando dietro di sé una diffusa e persistente instabilità generale, impedendo così all’anticiclone atlantico di prendere possesso del bacino del Mediterraneo.

gfs_eu_27_gengfs_eu_23_gen

La creazione della bassa pressione sullo Ionio porterà per giovedì e venerdì piogge diffuse e persistenti ma non di forte intensità con rinforzo di vento; localmente potremmo avere fenomeni intensi ma di breve durata, mentre assisteremo a una pioviggine anche persistente. Ancora per sabato il cielo si manterrà coperto o molto nuvoloso senza precipitazioni di rilievo, mentre domenica, grazie anche a un aumento deciso della pressione preannunciato da un rinforzo della ventilazione da nord-est, assisteremo a schiarite che con il passare del tempo diverranno più ampie.

La settimana entrante vedrà un tempo piuttosto variabile con alternanza di addensamenti anche consistenti a schiarite piuttosto ampie, situazione tipica dopo il passaggio di un fronte perturbato. Le temperature si manterranno stazionarie sino a domenica compresa, poi tenderanno a diminuire in maniera abbastanza sensibile da lunedì arrivando ad essere negative nelle prime ore della mattina tra martedì e mercoledì, mentre le massime non supereranno i 10 C°.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: weekend mediamente perturbato

Valdichiana Meteo: weekend mite, poi di nuovo calo

Valdichiana Meteo: weekend mite, poi di nuovo calo Per la settimana fino al 14 gennaio 2015, la situazione meteo in Valdichiana sarà generalmente la stessa del periodo pre-natalizio, in cui…

Valdichiana Meteo: weekend mite, poi di nuovo calo

Per la settimana fino al 14 gennaio 2015, la situazione meteo in Valdichiana sarà generalmente la stessa del periodo pre-natalizio, in cui il bacino del mediterraneo centrale è rimasto sotto l’influenza della propaggine orientale del compatto anticiclone atlantico. Attualmente la configurazione è la stessa: infatti, durante il suo lento spostamento verso est, l’anticiclone della Azzorre andrà a interessare la penisola iberica e le nostre regioni. Da domenica sera è però previsto un veloce e intenso afflusso di aria artica da est che porterà a un nuovo crollo delle temperatura al suolo, le quali si ristabiliranno nuovamente fino a metà della prossima settimana grazie a un nuovo intervento dell’anticiclone atlantico.

imm_gfs_10_gennimm_gfs_dom_12_h_00

Il protagonista indiscusso del tempo sull’Italia durante la prossima settimana sarà l’anticiclone atlantico. Nelle giornate di venerdì, sabato e domenica è quindi prevista aria mite e temperata che farà alzare notevolmente le temperature. Si raggiungeranno massime tra i 12 ed i 16 C° con un cielo generalmente poco nuvoloso, ma con possibili nebbie al mattino e a tratti nuvolosità alta e stratificata.

Nella notte tra domenica e lunedì assisteremo invece a un aumento della ventilazione da est, che porterà sull’Italia centrale una veloce e momentanea irruzione di aria artica che causerà un altrettanto repentino calo termico; potrebbe portare anche a nevicate sulle cime più alte dei rilievi locali.

Dalla giornata di lunedì l’anticiclone atlantico riprenderà a comandare di nuovo i giochi sul Mediterraneo, ristabilendo lentamente le condizioni di un inverno mite almeno fino alla metà della settimana entrante.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Nessun commento su Valdichiana Meteo: weekend mite, poi di nuovo calo

Mai dire Chiana – Il meglio della serie A – Novembre

Mai dire Chiana: il meglio della serie A di Novembre Bentornati al Bar della Chiana: il modo migliore per sopravvivere alla serie A del campionato italiano di calcio. Abbiamo seguito…

Mai dire Chiana: il meglio della serie A di Novembre

Bentornati al Bar della Chiana: il modo migliore per sopravvivere alla serie A del campionato italiano di calcio. Abbiamo seguito per voi tutte le partite del campionato italiano, tutti gli speciali sul calciomercato, tutte le moviole, i commenti e gli approfondimenti, così voi potete perdere tempo in maniera più costruttiva! Ed ecco a voi Mai dire Chiana, la raccolta delle migliori strullate dal mondo del calcio nel mese di Novembre!

5° – Ferrero Briaco

ferreroSt’omo è sempre più briaco, ogni volta che va’n televisione dice qualche strullata! E quando ce l’ha coi filippini, quando ce l’ha co’le donnine, tutte le volte vole dì la sua. Stavolta c’ha avuto da ridì anche con Zamparini, dice che sta sempre a rosicà. In effetti Ferrero c’ha sempre il birbo da briaco, invece quello del Palermo c’ha sempre da tenè il muso lungo pe’ qualcosa, manco gl’avessero sciupo l’orto!

4° – I giocatori del Parma

L’altr’anno era finito tutto bene pel Parma, dovevano andà anche in Europa, però poi un c’avevano i soldi pe’pagassi manco il treno, allora c’è andato il Torino. Quest’anno si vede che gliè presa male, pigliano sempre gol da tutti, so’ ultimi in classifica e manco pagano gli stipendi. E allora i giocatori parini gli tocca andà a zappà i campi pe’ guadagnà qualcosa, ci credo che poi un c’hanno voglia di giocà!

3° – La pensione di Di Natale

di-natale-record-300x225C’erano quelli dell’Inpse che erano tutti preoccupati, che c’avevano da pagà la pensione a Di Natale, che ormai c’ha cinquant’anni pe’ gamba e appena vole i soldi gli tocca dagliene parecchi. E invece ‘sto vecchino segna ancora, ha fatto ducento gol in serie A e ancora un gliè passa la voglia! Prima di andà a ballà il liscio c’è tempo!

2° – Il “fiuuu” di Allegri

fiuuuTutti quelli della Juventus c’avevano paura che Allegri andasse male e invece lui c’ha preso gusto, s’è ringalluzzito pare n’omino perbene. Alla su’ squadra gliè andata bene anche in Europa, doveva sortì e invece so’ ancora lì, e ora tutti a usà ‘sto #fiuuu. Anche lui, perchè se un lo pigliavano al posto di Conte a quest’ora era a zappà le prode!

1° – Mazzarri non mangia il panettone

Ovvia alla fine ce l’hanno fatta quelli dell’Inter a mandallo via Mazzarri. Dopo l’ultima volta che unn’aveva vinto perchè diceva che c’era il campo troppo mollo, poi quell’altra volta che c’erano i difensori co’la cacarella, quell’altra volta che era troppo tiepido. Insomma alla fine un lo voleva più nessuno, l’hanno mando via e hanno chiappo Mancini. Lui ci sta che vada a dì che è andato via perchè in panchina è troppo diaccio pe’ mangià il panettone.

La previsione del Mago Falsetti

A ‘sto giro si voleva sapè chi è che diventava campione d’inverno… allora è arrivo il Mago Falsetti che colle su’ cartine unn’e sbaglia mai! Prima d’impuntassi troppo a quadri e a picche gliè riuscito a capì che il girone d’andata lo vince la Sampdoria! Sarà vero o sarà briaco anche lui come Ferrero?

Nessun commento su Mai dire Chiana – Il meglio della serie A – Novembre

Type on the field below and hit Enter/Return to search