Valdichiana Meteo, 28 Agosto/3 Settembre: weekend stabile e soleggiato

A differenza degli episodi del passato, la settimana appena trascorsa ha visto transitare un impulso perturbato piuttosto consistente che ha causato nella nostra provincia danni ingenti per le alte quantità di pioggia caduta in poco tempo. Il sud della provincia e l’area della bassa Valdichiana hanno registrato accumuli complessivi tra i 50 ed i 60 mm in due giorni, per poi assistere a un graduale ristabilimento di condizioni di stabilità generale.

Le condizioni bariche tipicamente estive si manterranno per buona parte del periodo preso in considerazione; la vasta area anticiclonica atlantica, nell’arco del fine settimana, costringerà la depressione islandese a indietreggiare verso posizioni estremamente settentrionali ,dando modo all’alta pressione di interessare buona parte del continente europeo. Più a sud il bacino del mediterraneo e la nostra penisola vedranno anch’esse un recupero dell’alta pressione, questa volta di origine africana, che avendo caratteristiche termiche tipiche delle regioni d’origine contribuirà in maniera determinante a far risalire le temperature massime che raggiungeranno nuovamente i 32/34C°.

Questo stato di cose si manterrà per buona parte del periodo previsionale; tuttavia, da mercoledì e giovedì prossimi assisteremo a un peggioramento piuttosto deciso, associato a un graduale calo termico causato dall’infiltrazione di aria più fresca da est, che, scontrandosi con quella più calda, porterà a piogge e temporali anche di forte intensità.

gfs_uu_sat_29 gfs_eu_wed_02_1440742602_778148

Le condizioni climatiche del fine settimana saranno quelle di un tempo stabile e soleggiato associate a valori termici nella media stagionale con ventilazione debole di direzione variabile. I soliti addensamenti pomeridiani saranno le uniche nubi che potranno formarsi, dato che l’area di alta pressione di origine africana tenderà a interessare direttamente tutta la nostra penisola almeno sino a martedì prossimo.

Con questo scenario le temperature, specialmente quelle massime, aumenteranno lentamente fino a superare tranquillamente i 30 gradi con punte previste tra i 32/34 C°. La pressione al suolo raggiungerà il suo massimo domenica e lunedì per poi calare gradualmente a partire dal giorno successivo quando la ventilazione ruoterà da sud, preannunciando il peggioramento previsto a iniziare da mercoledì ma che si manifesterà in maniera più consistente dal giorno seguente, quando a causa del riscaldamento dei giorni precedenti, le precipitazioni previste potrebbero essere localmente anche di forte intensità con rovesci e temporali associati a una notevole attività di fulminazioni.

Valdichiana Meteo è una rubrica creata in collaborazione con Stazione Meteo Macciano

Print Friendly, PDF & Email