MONTEPULCIANO – Nel pomeriggio di ieri, 6 agosto, un turista, un uomo di 31 anni di origini napoletane, residente a Milano e in vacanza nel senese, è stato folgorato urtando dei fili dell’alta tensione. Il ragazzo era sulla riva di un laghetto artificiale vicino a Montepulciano, quando ha toccato con la punta della canna da pesca in carbonio i fili dell’alta tensione.

Nella nota ansa si legge che sul posto sono intervenuti immediatamente il personale del soccorso del 118, i Vigili del Fuoco e i carabinieri di Montepulciano, il ragazzo è stato trasportato immediatamente al Santa Maria alla Scotte a Siena per mezzo dell’elisoccorso e attualmente si trova in prognosi riservata.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close