Il crollo di un palcoscenico, nel silenzio. Iniziera’ cosi’ il nuovo spettacolo al via dal 20 luglio al 14 agosto (esclusi i lunedì 22, 29 luglio e 30 agosto), che si intitola ‘2013, Maestoso, Allegretto con incubi’ che annuncia la 47ma edizione del ‘Teatro Povero di Monticchiello’. Un teatro a cui prende parte un intero paese, una tradizione di sperimentazione che ogni anno propone un nuovo testo.

Il crollo simboleggia quello di una società che si ritrova a combattere con continue scosse a cui seguono, però, la necessità di passare oltre. Inventarsi un futuro potenziale, per quanto piccolo.

– Ecco dunque una famiglia, nucleo comunitario di base, ingegnarsi per far fronte a una vita che è nuova e al tempo stesso antica: povertà e scarsità di risorse tornano dopo breve parentesi, poche generazioni soltanto, quando il loro racconto è ancora moneta che passa di tasca in tasca. Ecco l’ottimismo di alcuni: ingenuo ma vitale, giovane. Allegretto nonostante tutto. Inevitabilmente in collisione col risentimento di altri, disorientati piú che cinici. Ecco una comunità che prova a raccogliersi: attorno al misterioso ostinato silenzio di una vecchia discendente, simbolo anche suo malgrado e non per questo meno necessario. E attorno alla strana storia di un “popolo dei vinti” in cui forse rispecchiarsi… Sempre che si abbiano forza, determinazione e fortuna sufficienti a fronteggiare i propri incubi: le vivaci, rigogliose presenze che si agitano nel sottopalco di ciascuno. Perché il vero problema, come sempre, sarà resistere a se stessi. – (fonte www.taetropovero.it)

L’evento è stato presentato nel corso di una conferenza stampa mercoledi’ in Piazza del Duomo. Hanno partecipato l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti, il sindaco di Pienza Fabrizio Fe’, il presidente della cooperativa teatrale Maria Gabriella Rizzo e il regista dello spettacolo Andrea Cresti.

Di seguito il programma della manifestazione

TEATRO POVERO DI MONTICCHIELLO
2013: Maestoso, Allegretto con incubi
autodramma della gente di Monticchiello

dal 20 luglio al 14 agosto
Piazza della Commenda, Monticchiello
ore 21:30
eccetto i lunedì 22, 29 luglio e 5 agosto

PRENOTAZIONI e INFORMAZIONI
/prenotazioni TELEFONICHE
Orari: 9.30 – 12.30 / 15.00 – 19.00
tel. (+39) 0578 75 51 18

Biglietti: 13 € intero, 7 € ridotto (bambini fino a 12 anni)
I biglietti non ritirati entro le ore 21 saranno rimessi in vendita
A spettacolo iniziato, vietato l’ingresso anche ai posti prenotati
info: www.teatropovero.it

TAVERNA DI BRONZONE
Pranzo e cena, accanto alla piazza dello spettacolo. La Taverna di Bronzone gestita dal Teatro Povero è aperta dal 20 luglio (sera) al 15 agosto (sera): pranzo ore 12.30 / 14.20; cena ore 19.30 / 23.00. Dal lunedì al venerdì a pranzo, “menù del tocco”: 10 € pasto completo escluso vino, menù fisso (non valido il 15 agosto).

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close