Gli utenti dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese e dell’Azienda ASL7 di Siena che sceglieranno di ricevere presso il proprio domicilio, i referti degli esami diagnostici effettuati, saranno soggetti al pagamento di una tariffa di 2 euro, anche nel caso di prestazioni effettuate in regime di esenzione.

La novità entrerà in vigore dal 7 gennaio 2015 ed è legata alle disposizioni regionali contenute nella delibera della Giunta Regionale Toscana n. 39/2013, che stabilisce che le spese di spedizione siano poste a carico del cittadino.

Rimangono invariate le altre attuali modalità di ritiro del referto: presso gli sportelli dedicati delle due Aziende, oppure tramite fascicolo sanitario elettronico, con tessera sanitaria attiva presso i totem ubicati nelle due Aziende o via internet. Il ritiro del referto presso gli sportelli dedicati dovrà avvenire entro 30 giorni dalla data di disponibilità del referto e comunque non oltre 60 giorni dalla data di effettuazione della prestazione. In caso di mancato ritiro del referto i cittadini, anche se esenti a qualunque titolo, sono tenuti a pagare per intero (come da nomenclatore regionale) la prestazione usufruita.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close