Numerosi gli annunci di proroghe per il pagamento della Tares, a causa dei ritardi nelle consegne dei bollettini

Dopo l’annuncio del comune di Montepulciano, pubblicato negli scorsi giorni, sono seguiti a ruota anche i comunicati ufficiali da parte del comune di Sinalunga e del comune di Chiusi. Le amministrazioni comunali si sono scusate per i ritardi nella consegna dei bollettini e hanno annunciato delle proroghe nei pagamenti, senza alcune penale; per maggiori informazioni, la cittadinanza è invitata a consultare gli uffici competenti oppure la sede locale di Sienambiente.

Il comune di Montepulciano ha annunciato una proroga nel pagamento della bolletta fino al 15 settembre, per compensare la mancata possibilità di rateizzazione e i ritardi del servizio postale. A causa degli stessi motivi, anche il comune di Sinalunga ha previsto uno slittamento dei termini di pagamento al 30 agosto. Per finire, dopo la giunta comunale di ieri, anche il comune di Chiusi ha annunciato la proroga del pagamento della Tares al 30 agosto.

La scadenza del 31 luglio, pertanto, non è da ritenersi valida nei casi citati. Tutti i cittadini e le imprese potranno beneficiare di questo slittamento e potranno pagare la Tares con lo stesso bollettino senza alcuna penale.

La Tares è il tema caldo del momento: la nuova Tassa Rifiuti e Servizi, introdotta dal “Decreto Salva Italia” del dicembre 2011, va a sostituire la Tariffa di igiene ambientale e la Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani. La nuova imposta si basa sulla superficie dell’immobile, il numero dei residenti, l’uso, la produzione media dei rifiuti. Le nuove spese per lo smaltimento dei rifiuti vedranno un incremento stimato di circa il 14% per famiglia, attraverso un aumento di circa 30 centesimi al metro quadro. La prima scadenza, arrivata tramite bollettino negli scorsi giorni, equivale a un acconto pari al 60% del totale.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close