Nella mattinata di martedì 14 ottobre 2014, nel corso di un servizio mirato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti , i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Montepulciano hanno notato una macchina sospetta con targa polacca di passaggio nei pressi del casello autostradale di Bettolle.

I militari hanno quindi deciso di seguire il veicolo fermandolo nei pressi di Montepulciano Stazione. Il conducente, nel corso delle operazioni per l’accertamento dell’identità, ha assunto un atteggiamento ansioso ed agitato tanto da far suscitare nei militari il sospetto che potesse occultare qualcosa sulla sua persona o sul veicolo.

L’uomo è stato quindi condotto a Montepulciano per più accurati accertamenti ed una meticolosa ispezione al veicolo, nel corso della quale, all’interno del vano motore e nei gruppi ottici, i Carabinieri hanno rinvenuto 4 chilogrammi di eroina, suddivisa in 35 involucri di cellophane per un valore quantificato in circa 150.000 mila euro.

L’uomo, A.M.R.P., quarantacinquenne, portoghese, artigiano, è stato subito tratto in arresto per detenzioni ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Inoltre, l’arrestato deteneva circa 600 euro in contanti, verosimilmente frutto dell’attività di spaccio. Il veicolo, la droga, e i soldi sono stati sottoposti a sequestro.

L’ arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Siena, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close