Anche quest’anno, dal 22 al 24 agosto, torna a Trequanda Tre Gotti al Campino. Giunta alla VI edizione Tre Gotti al Campino ha in serbo numerose novità per il suo pubblico; molteplici artisti saliranno il palco di 3GAC, dalle band emergenti locali a band già affermate nel campo della musica indipendente italiana. Si comincia venerdì 22 agosto con Neurotica-Alternative Rock di Rapolano Terme (SI) già protagonisti di palchi di tutta la regione e non solo. Nel 2000, con l’ingresso di Andrea Scelfo, la band è mutata completamente, arrivando a quella miscela esplosiva di alternative rock / post grunge che lo caratterizza. Inoltre, nel 2005 hanno pubblicato il loro primo album autoprodotto.

Sempre venerdì sarà la volta di Matteo Frusciante & Lady Ramona Revival Band-Cover Band Rock 60s & 70s di Siena. Matteo Frusciante & Lady Ramona Revival Band prende il nome dal proprio genere di musica, ispirandosi ai nomi delle rock band inglesi ed americane di quegli anni. Nomi piuttosto articolati e di contenuto assolutamente fantasioso, addirittura assurdi, molti solo meteore, ma dal fascino indubbio e dalla potenza commerciale devastante.

Sabato 23 Agosto tocca a Management Del Dolore Post-Operatorio, Hard Pop / Cantautorato Elettrico di Lanciano (CH), una delle novità più frizzanti e autentiche, un apocalisse di parole, declamate con sarcasmo, rabbia e sofferenza, con chitarre in misto di grezzume punk e freschezza indie, physique du role e presenza scenica compresi. Per loro parlano anche i premi, nel 2010 vincono il “Premio Produzione MarteLive”.
E ancora sabato gli Impatto Zero – Alternative Rock di Trequanda (SI), i quattro ragazzi di Trequanda che hanno a solcare i palchi sin da giovanissimi, suonando su e giù per tutto lo Stivale e adesso sono pronti per fare il meritato salto di qualità.

The Ship Of Fools – Rhythm & Blues / Soul / Funk di Bettolle (SI) animeranno la serata di domenica 24 agosto. Una ciurma di 10 elementi, salpati a metà 2010 verso la loro prima avventura. Hanno una contagiosa voglia di intrattenere il pubblico, scaldare la platea con l’unione di groove e nuove idee, per questo la loro stiva contiene tutti gli elementi necessari: grandi classici dell’ R&B, del Funk / Soul, pronti ad esplodere al richiamo dei loro ispiratori Blues Brothers, Stevie Wonder, Joe Cocker.
Insieme a loro gli Sbanebio Tropical Glam Rock di Firenze, sono un esilaranti ed irriverenti che fondono numerosi stili sempre volti alla goliardia e alla sfacciataggine.

“La sesta edizione di Tre Gotti al Campino è quella che, per ora, parte con le maggiori ambizioni e con le idee ancora più consolidate – spiega il presidente Lorenzo Dolente – Quest’anno abbiamo deciso che era arrivato il momento di buttarci e di tentare un discreto salto di qualità per una festa completamente autosufficiente come la nostra. La festa è anche nata per dare visibilità al nostro territorio, che quest’anno è ancora più presente con l’inserimento del birrificio Olmaia, con il quale è nata una collaborazione che speriamo si consolidi nel tempo e che possa dare grandi risultati e portare idee nuove e di qualità. Non vanno però dimenticate le altre eccellenze del nostro comune: l’olio biologico Meiattini, che sarà lo straordinario condimento per i vostri piatti, gli eccellenti vini delle Az. Agricole Belsedere e Pometti, della Fattoria del Colle e dell’Azienda Agricola Cariplo di Trequanda”.

Non solo musica, quindi, ai Tre Gotti al Campino di Trequanda, ma anche un area ristorante dove poter gustare eccellenze enogastronomiche locali e bere buona birra di qualità, il tutto organizzato prestando particolare attenzione alla promozione dei prodotti locali. La festa, come in passato, sarà eco compatibile, con la raccolta differenziata in contenitori per carta, plastica e vetro e l’uso di materiale riciclabile nello stand gastronomico.
La manifestazione si svolge nel Parco della Mura “Ornella Pancirolli”, un’area di circa 10.000 metri quadrati con giardino pubblico che ospita una pietra, realizzata da Alberto Bruni, pittore e scultore di Castiglion Fiorentino, che reca semplicemente inciso il nome di Ornella Fontana Pancirolli.

Anche Tre Gotti al Campino supporta il progetto “Siena Capitale europea della cultura 2019”:

“Cosa questa che ci rende particolarmente orgogliosi, in quanto, ad un paese piccolo come il nostro, sono state riconosciute moltissime eccellenze a riguardo l’enogastronomia locale e dell’arte musicale della zona (tenendo comunque conto di un panorama molto più ampio)” – ha concluso il presidente.

Quindi se volete passare delle serata all’insegna della buona musica, dell’ottima birra e di ottima cucina non resta che scegliere i Tre Gotti al Campino, Parco della Mura “Ornella Pancirolli” – Trequanda dal 22 al 24 agosto. INGRESSO GRATUITO

“Un Paese è veramente un Paese quando ha una compagnia aerea e una birra… e alla fine è di una bella birra che si ha più bisogno…”. Frank Zappa

Per maggiori informazioni: pagina facebook Tre Gotti al Campino

loc

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

1 thought on “Tre Gotti al Campino di Trequanda, VI edizione 22-24 agosto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close