Sono aperte dal 25 luglio le candidature per l’Oscar per il miglior inventore europeo promosse dall’Ufficio europeo per i brevetti di Monaco (Epo). Cinque le categorie per cui concorrere, tra cui pmi, industria e ricerca. Le altre riguardano il premio alla carriera e un riconoscimento per i paesi non-europei. La premiazione si terrà a Parigi l’11 giugno 2015.

L’iniziativa, lanciata nel 2006, intende premiare chi, con le sue invenzioni, fornisce un «contributo reale al progresso sociale e tecnologico e alla crescita economica in Europa». Il processo di selezione delle candidature verrà compiuto sia dagli esperti dell’Epo, che valutano piuttosto gli aspetti tecnico-legali, che su una selezione finale da parte di una giuria internazionale, che valuta invece gli aspetti socio-economici.

Una shortlist di 15 inventori verrà presentata nelle cinque categorie, e i vincitori resi noti alla cerimonia finale di Parigi. «Le innovazioni sono chiave per l’Europa, per assicurare un futuro economico di crescita e prosperità», ha commentato il presidente dell’Epo Benoit Battistelli, sottolineando che lo ‘European Inventor Award’ è il “tributo” che l’Ufficio europeo dei brevetti fa a chi rende possibile «quello che generalmente chiamiamo progresso».

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close