L’assemblea straordinaria dei soci di Bancasciano dice no alla fusione per unione con la Bcc Montepulciano

L’assemblea straordinaria dei soci di Bancasciano si è riunita questo pomeriggio al Centro ricreativo “Le Piramidi” e ha respinto la proposta di delibera sul progetto di fusione per unione con la Bcc Montepulciano: sono stati espressi 1366 voti, con 742 no, 596 si, 28 astenuti.

Print Friendly, PDF & Email