La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: archivio storico

Settimana Foianese: l’ANPI incontra gli studenti delle scuole medie

Da venerdì 20 fino a domenica 29 settembre si è svolta la Settimana foianese, organizzata dalla Pro Loco di Foiano della Chiana in collaborazione con il Comune e le associazioni…

Da venerdì 20 fino a domenica 29 settembre si è svolta la Settimana foianese, organizzata dalla Pro Loco di Foiano della Chiana in collaborazione con il Comune e le associazioni cittadine. Dieci giorni di iniziative culturali, culinarie, artistiche e sportive che hanno messo in luce le eccellenze chianine e foianesi. Le prime edizioni erano caratterizzate dagli artigiani locali che prendevano il loro spazio nei fondi del centro storico per esporre i propri prodotti e le loro opere; nel corso del tempo l’evento si è arricchito di occasioni di intrattenimento e di conoscenza, per vivere pienamente il borgo foianese. “Saperi e Sapori” è il nuovo nome che è stato dato a questa manifestazione che per dieci giorni ha riempito il centro storico del paese di musica, concerti, eventi, conferenze, laboratori e spettacoli

Nell’ambito di questa ricca serie di eventi è stata avviata una collaborazione tra l’Istituto Omnicomprensivo Guido Marcelli e la sezione locale dell’ANPI (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia), che si è concretizzata nella visita guidata all’Istituto storico dell’Antifascismo e della Resistenza in Valdichiana “Bernardo Melacci”. Gli studenti delle scuole medie hanno quindi avuto l’opportunità di visitare il centro di documentazione e l’archivio storico, che contiene un patrimonio documentario e bibliografico  che ha lo scopo di conservare per le future generazioni e per tutti gli studiosi le testimonianze del periodo della Resistenza.

L’enorme valore storico e culturale dell’Archivio di Piazza Cavour è stato mostrato ai giovani studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie che si stanno avviando allo studio della Seconda guerra mondiale e della Lotta di liberazione nazionale. Ai ragazzi e alle ragazze è stata illustrata la storia dell’Istituto ed è stato spiegato loro il metodo di indagine impiegato dai ricercatori per la raccolta delle fonti. Hanno potuto toccare e maneggiare gli strumenti utilizzati da Ezio Raspanti, fondatore dell’Archivio, per la raccolta delle testimonianze e, infine, hanno esaminato alcuni dei risultati della ricerca, conservati all’interno dei fascicoli tematici.

A partire dagli anni Settanta l’Istituto storico ha promosso studi e ricerche che hanno messo in rilievo l’importanza della guerra partigiana tramite la raccolta delle testimonianze dirette di quegli avvenimenti e di materiale documentario sull’Antifascismo e la Resistenza toscana e della Valdichiana in particolare. Le fonti raccolte permettono anche di avere un quadro chiarissimo delle classi subalterne e del movimento contadino e operaio dall’inizio del Ventesimo secolo.

Mariangela Raspanti, Presidente dell’ANPI sez. Foiano della Chiana, si è detta «enormemente soddisfatta dall’opportunità che si è creata grazie alla volontà della Dirigente scolastica Anna Bernardini e quella della professoressa Laura Paolini. L’importanza di far conoscere la storia locale e nazionale ai ragazzi in maniera così approfondita e l’opportunità di parlare loro del metodo scientifico che sta alla base della ricerca storica è stata un’occasione formativa molto importante, che sicuramente andrà ad arricchire il loro bagaglio culturale. Ci terrei molto a ringraziare anche il Presidente della Pro Loco di Foiano, Luca Posani, per l’impegno che mette nel valorizzare le nostre eccellenze».

Nessun commento su Settimana Foianese: l’ANPI incontra gli studenti delle scuole medie

Montepulciano: in mostra i cataloghi delle 39 edizioni del Cantiere d’Arte

In mostra i cataloghi delle 39 edizioni del Cantiere Internazionale d’Arte. Per “Montepulciano e la musica” spazio anche al Bruscello Poliziano Negli spazi espositivi della Biblioteca Comunale e Archivio Storico…

In mostra i cataloghi delle 39 edizioni del Cantiere Internazionale d’Arte. Per “Montepulciano e la musica” spazio anche al Bruscello Poliziano

Negli spazi espositivi della Biblioteca Comunale e Archivio Storico “Piero Calamandrei” è in corso la mostra “Montepulciano e la musica – 2014”. L’allestimento propone la visione dei cataloghi del Cantiere Internazionale d’Arte dalla prima edizione del 1976 ad oggi.

Sfogliare i cataloghi del Cantiere vuol dire non solo ripercorrere la storia della più importante manifestazione culturale di Montepulciano ma anche compiere un viaggio attraverso gli stili e le tendenze di varie forme di espressione artistica (che spesso il festival ha colto con tempismo o addirittura precorso) e imbattersi in autentici, piccoli ma preziosi saggi di critici, artisti ed altri protagonisti della scena culturale dagli anni ’70 ad oggi.

Grazie alla mostra si potranno consultare altre pubblicazioni in tema musicale come quelle sulla nascita del Bruscello in Toscana e sul Bruscello Poliziano. Alcune immagini ritraggono Don Marcello Del Balio, animatore per decenni ed autore del Bruscello al quale sono stati appena intitolati i giardini della Fortezza.

In attesa dell’edizione 2014 “Giulietta e Romeo”, i cataloghi raccontano quanto sia caro questo soggetto ai bruscellanti poliziani visto che lo stesso, in passato, è stato rappresentato per ben tre volte, nel 1949, 1951 e 1970.

Infine, per soddisfare la curiosità degli utenti che intendano approfondire la conoscenza di questa immortale storia d’amore, sono esposti alcuni volumi della Biblioteca Comunale sulla tragedia di William Shakespeare, composta tra il 1594 e il 1596, una tra le più famose e rappresentate nel mondo.

Nessun commento su Montepulciano: in mostra i cataloghi delle 39 edizioni del Cantiere d’Arte

Type on the field below and hit Enter/Return to search