Comunicato stampa di Ufficio Stampa Comune di Sarteano del 12 novembre 2014


“E’ il momento di rincontrarsi, in assemblee e incontri di quartiere pubblici, per raccontare il percorso fatto in due anni e mezzo di mandato, il lavoro svolto a servizio della comunità ma anche e soprattutto per ascoltare i cittadini.”

Con queste parole il sindaco di Sarteano, Francesco Landi, presenta una campagna di ascolto della cittadinanza in occasione del metà mandato, che si terrà tra novembre e dicembre.

“Non solo per la cittadinanza ma anche per noi amministratori è importante fare un primo bilancio rispetto agli obiettivi che ci siamo prefissati due anni e mezzo fa, per capire cosa  è andato bene, quello che non è andato, dove sia il caso di correggere il tiro e dove accelerare”.

Il calendario messo a punto nei giorni scorsi vede un novembre “on the road“ dell’amministrazione Landi. Gli appuntamenti fissati dietro allo slogan tutto sarteanese “A orecchi dritti!” sono tre: domenica 16 novembre alle ore 10.30 nella zona di Palazzolino, nell’angolo tra via S.Andrea e via S.Bartolomeo, si prosegue domenica 23, sempre alle 10.30 in viale Etruria, per poi finire con un incontro tematico sul progetto Sarteanoliving e promozione turistica, martedì 2 dicembre alla sala mostre comunale, alle ore 21.

“Tanti gli obiettivi raggiunti, così come tante sono le questioni aperte che stiamo affrontando con una grande volontà di raggiungere risultati. A partire dalla riqualificazione dell’ex ospedale, con il bando concluso ed in corso di aggiudicazione. Si tratta di un lavoro atteso da un decennio che significa riqualificare una parte importante del nostro centro storico, nonché mantenimento di posti di lavoro, uffici e servizi a Sarteano, per la valdichiana senese. Così come il lavoro sulla sicurezza stradale e viabilità, con la riqualificazione degli accessi al paese con presa in carico e apertura di alcune vie e nuovi marciapiedi. Ma anche l’ampliamento del pronto soccorso aperto 24 ore su 24 e nuovo distretto sanitario, le indagini statiche e i lavori su scuole materne ed elementari. Così come l’adeguamento delle barriere architettoniche di teatro e museo, la ristrutturazione e riapertura dei locali del centro ricreativo per anziani, la variante urbanistica in adozione per andare a realizzare a breve una nuova stazione ecologica comunale”.

 “Adesso torniamo viso a viso – conclude Landi –sappiamo bene che non tutti cittadini hanno il tempo di partecipare ai consigli comunali, leggersi le delibere e gli atti presenti sul sito del comune, o anche di seguire l’attività dell’amministrazione sulla stampa o su Facebook. Per questo abbiamo organizzato questi incontri: per rivederci, raccontarci, ascoltarci. Con trasparenza, serenità, voglia di fare bene”.


Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close