Chiusi, venerdì 13 e sabato 14 giugno in piazza XXVI Giugno – Live rock, street food e specialità di ogni regione d’Italia, birra, libri e incontri con scrittori, mercatino etnico, dei vinili e di strumenti musicali, mostra fotografica, e maxi schermo per Italia Inghilterra: tutto a ingresso gratuito

Sono Massimo Volume e The Pains of Being Pure at Heart i nomi di grande richiamo della terza edizione del Lars Rock Fest, l’evento ad ingresso gratuito che si terrà a Chiusi il 13 e 14 giugno. Con il post-rock dei Massimo Volume, venerdì 13 giugno, saliranno sul palco del Lars Rock Fest il duo hard-blues psichedelico degli americani Radio Moscow e ad aprire i concerti saranno le sonorità elettroniche dei Modern Blossom, vincitori del Lars Rock Contest, la band scelta, attraverso un concorso, tra le oltre 80 candidature arrivate all’associazione “Gec” che, insieme alla Fondazione Orizzonti d’Arte di Chiusi, e all’amministrazione comunale, organizza l’evento danno il via agli eventi culturali estivi.

Sarà lo stoner-rock de Le Capre a Sonagli a dare il via alla serata di sabato 14 giugno. Nati come Mercuryo Cromo, assumono nel 2011 la nuova identità che li porta ad aprire importanti concerti (Afterhours, Asian Dub Foundation) fino a vincere il concorso Arezzo Wave e rappresentare la Lombardia nell’edizione 2013. Dopo di loro I fear of men e, a seguire, attesissimi, alfieri di un’intera generazione musicale cresciuta sullo shoegaze e sul twee-pop, i newyorkesi The Pains of Being Pure at Heart chiuderanno la terza edizione del Lars Rock Fest. I primi due album li hanno fatti conoscere al mondo e resi la band più rappresentativa di un intero movimento e caposaldo della musica indipendente americana. Tra Cure, My Bloody Valentine e Jesus & Mary Chain, “Days of Abandon”, in uscita, punta ad innalzare ancora di più l’asticella della qualità.

E il Lars Rock Fest ogni sera proporrà anche una vasta scelta di street food tipicamente italiano, come hamburger di Chianina, brustico, pani ca’ meuza, arancini, cannoli, piadine, arrosticini, solo per citarne alcuni, accompagnati da birre artigianali, mercatino e mostra scambio di cd e vinili che faranno da sfondo anche post concerto del 14 giugno quando, con un maxischermo, da piazza XXVI Giugno sarà possibile per seguire in diretta la partita dei Mondiali Italia-Inghilterra.

Per gli appassionati del rock, e anche di libri, prima dell’inizio dei concerti, sarà possibile prendere “Una birra d’autore”, ovvero fare due chiacchiere direttamente con gli scrittori: Emidio Clementi autore de “L’ultimo Dio” venerdì 13 giugno (ore 19.30) e Gianluca Morozzi “Radiomorte” sabato 14 giugno (ore 19.30).

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close