Verrà inaugurato domenica 31 agosto il nuovo trenino turistico “Termalino” che l’amministrazione comunale di Chianciano ha fortemente voluto tra le iniziative di ampliamento dell’offerta dei servizi turistici. Il Termalino è un trenino diesel composto da due carrozze da venti posti ciascuno, che attraverserà Chianciano in un percorso turistico tra Piazza Indipendenza fino al Centro storico, con diciannove punti di sosta. Il trenino avrà una velocità media di 25 km/h e ogni corsa durerà in media un’ora, in modo da far ammirare la città ai turisti.

Il costo del biglietto del Termalino sarà di due euro, e avrà validità per andata e ritorno. L’amministrazione comunale di Chianciano ha pensato di effettuare otto corse giornaliere con orari articolati tra la mattina (9:30 – 10:30 – 11:30), il pomeriggio (16:00 – 17:00 – 18:00) e la sera (21:00 – 22:00). Su tutto il percorso verrà applicata un’idonea segnalazione. In futuro il percorso del trenino potrà essere integrato da degustazioni, fermate enogastronomiche e vendita di prodotti locali.

Il consigliere delegato alla viabilità, Fabio Nardi, si è mostrato entusiasta del progetto: “Il Termalino consentirà al cliente comode visite nel Centro Storico”. Il progetto, il cui costo è stato coperto da sponsorizzazioni private locali, sarà all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale del 26 agosto. L’inaugurazione del Termalino è prevista per domenica 31 agosto, con partenza alle ore 17:00 dal centro storico; l’arrivo in Piazza Italia è previsto alle ore 18:30, dove l’amministrazione incontrerà la cittadinanza.

 

Print Friendly, PDF & Email