Questa settimana per tutti gli appassionati di tecnologia andremo ad approfondire le novità di ASUS annunciate al CES di Las Vegas qualche giorno fa.

La casa taiwanese ci fa sapere che al nuovo Padfone Mini da 4.3” disponibile sul mercato da metà Febbraio verrà affiancato il modello da 4” con processore Intel Atom dual-core.

Inoltre verrà proposta la nuova famiglia di smartphone Zenfone caratterizzata da un design accattivante e colorato, un prezzo competitivo e ricco di funzionalità.

Il comunicato stampa riportava:

La famiglia di soluzioni trasformabili smartphone-tablet di ASUS si arricchisce di un nuovo modello in un formato ancora più piccolo, che combina un telefono da 4,3 pollici con un tablet da 7 pollici. Grazie alla maggior compattezza e portabilità del nuovo ASUS PadFone mini 4.3, per la prima volta gli utenti possono tenere in una sola mano sia il telefono sia il tablet. Un piccolo e comodo smartphone per le comunicazioni quotidiane si combina con un più ampio tablet con display HD e risoluzione WXGA (1280 x 800) che lo rende ideale per l’intrattenimento, i giochi e la navigazione sul web.

Lo smartphone è elegante, leggerissimo (105 grammi) e sottile (8,7 mm) e si infila con facilità in qualsiasi tasca. Il corredo di app, widget e finestre mobili sfrutta la grande esperienza di ASUS nella progettazione di sistemi 2-in-1 per garantire un’esperienza senza paragoni nell’uso di PadFone mini 4.3.

Seppur in dimensioni più compatte, le funzionalità che caratterizzano le soluzioni ASUS PadFone non sono cambiate: la batteria da 2.200 mAh del tablet si aggiunge a quella da 1.500 mAh del telefono quando quest’ultimo è inserito nel tablet. Il potente processore quad-core Qualcomm® Snapdragon™ 400, i 16 GB di spazio di archiviazione interno, lo spazio ASUS WebStorage gratuito e il supporto di fino a 64 GB su scheda microSD garantiscono l’alto livello di potenza richiesto dalle app per telefono e tablet.

La fotocamera adotta un sensore da 8 megapixel, il veloce obiettivo f/2.0 a cinque lenti e la tecnologia ASUS PixelMaster garantiscono foto estremamente dettagliate, mentre l’opzione Hi-Light quadruplica la sensibilità alla luce per fornire i migliori risultati senza uso del flash. Ulteriori funzionalità ASUS includono HDR (High Dynamic Range), Panorama, Smart Remove, All Smiles e la registrazione di video fino alla risoluzione 1080p, in modalità standard o time-lapse.

ASUS fornisce un’ampia raccolta di app Android migliorate come SuperNote, Instant Translation, ASUS WebStorage, ASUS Story, App Locker, AudioWizard e ASUS Splendid, oltre alle esclusive app mobili e widget Android.

ASUS ha adottato la propria filosofia ‘Android+’ per sviluppare una serie di miglioramenti che ottimizzano l’esperienza dell’utente, insieme ad alcune utili ed eleganti modifiche dell’interfaccia che non hanno alcun impatto sulle prestazioni del sistema. Queste modifiche includono una barra delle applicazioni migliorata con le app Quick Settings e Quick Launch dallo schermo bloccato, supporto Miracast, ASUS Power Saver con profili personalizzati e una nuova e intuitiva interfaccia per la fotocamera.

Nei prossimi mesi saranno introdotti sul mercato anche altri prodotti che porteranno ASUS ad allargare notevolmente la propria offerta in ambito di telefonia mobile. Il PadFone da 4.3” sarà affiancato dalla versione small PadFone mini, uno smartphone da 4” che potrà essere inserito all’interno di un tablet da 7”, più economico del precedente ma senza rinunciare a nulla in termini di funzionalità. Basato sul potente processore dual-core Intel® Atom™ Z2560 con tecnologia Intel Hyper-Threading8GB di spazio di archiviazione interno e supporto per scheda micro SD fino a 64GB, PadFone mini dispone della potenza e delle risorse necessarie per sfruttare al meglio le app per tablet e telefono. Entrambi gli schermi da 4” e da 7” utilizzano la tecnologia IPS+ per restituire immagini nitide e ben definite mentre l’esclusiva tecnologia DynamicDisplay assicura che le app vengano ridimensionate in modo corretto ed immediato a seconda della dimensione dello schermo utilizzato.

Adatto ai più giovani, ASUS ZenFone 4 ha un display da 4”, un potente processore dual-core Intel® Atom™ Z2520 da 1.2GHz con tecnologia Intel Hyper-Threading che assicura tempi di risposta eccezionali, due videocamere incorporate e un peso di soli 115 grammi. Il modello ASUS ZenFone 5 ha uno schermo HD da 5” con pannello IPS, lo stesso processore dual-core ad elevata efficienza energetica e una fotocamera posteriore da 8 megapixel PixelMaster per scattare fotografie in rapida successione con una luminosità migliorata del 400% in condizioni di scarsa illuminazione. Infine, ASUS ZenFone 6 vanta uno schermo con una diagonale da 6 pollici in HD, e sfrutta le tecnologie GloveTouch e PenTouch. Include inoltre una fotocamera principale sempre PixelMaster da 13 megapixel.

I prodotti della linea ZenFone e PadFone mini utilizzeranno una nuova interfaccia utente esclusiva per i dispositivi ASUS chiamata ZenUI con icone e menù semplificati, cinque diversi sfondi colorati che riprendono il colore del dispositivo ed una nuova funzione What’s Next che aiuta gli utenti a tenere traccia delle attività.

ZenUI è la dimostrazione che funzioni avanzate possono essere facili da utilizzare. ZenUI è stata studiata con un occhio ai social, grazie a Omlet Chat, tramite la quale gli utenti possono condividere tutto ciò che desiderano – come testi, immagini, video o audio – in qualsiasi momento, con chiunque e su qualsiasi telefono.

Insomma tante novità di casa ASUS pronte per chiunque abbia voglia di scoprirle.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Stefano Romeo

Amante dell'informatica, dalla programmazione al video-editing, passando per il web.
Si destreggia facilmente tra hardware e software, interessandosi di tutto ciò a cui per funzionare basta una serie di 0 ed 1.

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close