Grazie alla realtà aumentata è possibile visitare l’antica Statio Manliana, l’insediamento romano situato sulla Via Cassia Adrianea, che oggi viene a trovarsi nel Comune di Torrita di Siena. “Manliana App”, realizzata dagli studenti dei Licei Poliziani di Montepulciano, sarà presentata alla comunità torritese sabato 19 novembre, alle ore 16:30, presso il Teatro degli Oscuri.

Gli studenti delle classi 3D indirizzo Scienze Applicate e 3AB indirizzo Scientifico hanno lavorato al progetto per due anni, sotto la guida della professoressa Sonia Casini, oggi animatrice digitale dell’istituto scolastico che in prima persona partecipò agli scavi eseguiti a Torrita di Siena tra gli anni ’80 e ’90. L’opera di ricostruzione digitale del sito archeologico si è basata infatti sui risultati delle ricerche intraprese dal Circolo culturale Fra Jacopo da Torrita in collaborazione con la Soprintendenza, l’Università degli Studi di Siena e le amministrazioni comunali che si succedettero in quegli anni. L’insediamento, di epoca romana e tardo antica, fu utilizzato dal I secolo a.C. fino al V-VI secolo d.C. come stazione di posta sulla Via Cassia Adrianea, strada di collegamento tra Chiusi e Firenze.

Il lavoro svolto ai Licei Poliziani, coadiuvato da Fondazione Franchi e Italia 3D Academy di Pisa, si è articolato in diversi passaggi: prima la realizzazione di una mappa del territorio geolocalizzata per mezzo di un drone, poi la localizzazione degli elementi, ricostruiti attraverso le indagini degli scavi e infine il loro posizionamento sulla mappa. Parallelamente è stato elaborato anche un video che consente agli utenti di vivere l’esperienza di una visita immersiva tra ambienti e oggetti dell’epoca, anch’essi elaborati dai ragazzi grazie alla tecnologia digitale. L’applicazione, già fatta conoscere nei contesti di Gamicon Festival a Pistoia e di Lucca Comics, sarà a breve disponibile sugli store online.

“La costruzione dell’app ha unito l’attività didattica alla valorizzazione di scoperte archeologiche che è utile conoscere, o ricordare, per sapere anche apprezzare e tutelare” commenta Sonia Casini, che sabato presenterà il lavoro insieme ai ragazzi dei Licei e a Giampiero Turchi, professionista di Italia 3D Academy.

“La realizzazione di Manliana App ha fornito l’occasione per riscoprire i risultati delle ricerche compiute anni fa in una chiave di lettura innovativa e accattivante” prosegue la presidente del Circolo culturale Fra Jacopo, Lucia Della Giovampaola, rammentando come all’origine del Circolo vi fosse proprio la finalità di portare avanti ricerche archeologiche a Torrita di Siena.

“Si ringrazia quanti hanno contribuito a realizzare questa applicazione, che evidenzia la qualità del lavoro iniziato e portato avanti dal Circolo e contribuirà senz’altro a rendere più noto il patrimonio storico torritese” conclude l’assessore all’associazionismo Roberto Trabalzini.

Ti piace quello che facciamo?
Supporta il giornalismo indipendente!

ISCRIVITI A LA-V CLUB!

Puoi anche sostenerci con una donazione:

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close