Torna, per il 10° anno consecutivo, uno degli eventi più attesi dai buongustai come me.

Sto parlando dei Mercatini del mondo nelle vie d’Arezzo. Un evento imperdibile, a cui ogni anno partecipo con entusiasmo e tanta, tanta, voglia di assaggiare sempre nuove specialità. Dalle 9.00 di venerdì 17 ottobre, fino alla mezzanotte di domenica 19 ottobre, la zona Eden accoglierà più di 200 stand provenienti da ogni angolo del mondo. Per la scorsa edizione sono state contate più di 350mila presenze e quest’anno l’organizzazione intende superare di gran lunga questo già esorbitante numero.

Controllando qua e là, ho constatato, per mia gioia, che quest’anno tra gli stand internazionali ci sarà qualche novità. Ci saranno i classici ed insormontabili stand dalla Germania con wurstel e birra, quelli dall’Olanda con le deliziose mini crepes alla Nutella o con i biscottini al cocco, e quelli dalla Spagna con la gustosa Paella. Pensavo di aver visto veramente tutti gli stand possibili ed immaginabili, e invece no! Quest’anno ci saranno anche quelli dal Messico e quello di oggettistica dal Nepal. Saranno ovviamente presenti anche le più svariate tipicità italiane, dallo speck alla Chianina, dalla pizza alla Cinta, per poi stimolare le papille gustative con le specialità del sud Italia: dai pasticcini alle mandorle della Sicilia alla liquirizia della Calabria.

Ma il Mercato internazionale non è solo buongusto. Per questa edizione verrà installato, in piazza Risorgimento, un giardino di 500 metri quadrati, un polmone verde nel cuore della città, con alberi, fiori e piante aromatiche tipicamente autunnali. Non solo, domenica mattina, dalle 11.00, rievocazione storica del matrimonio contadino, durante la quale verrà celebrata la cerimonia, seguita poi da uno sfarzoso pranzo e da festeggiamenti che si prolungheranno per tutto il pomeriggio.

Oltre a tutto ciò, vi è anche la possibilità di vincere anche un cestino di prodotti… Come? Fatevi un selfie e pubblicatelo su Facebook nella pagina Mercatointernazionale oppure su Instagram, usando sempre l’ hashtag #selfiedelgusto ed il gioco è fatto.

Personalmente, non vedo l’ora di passeggiare tra gli stand del mondo, con una bella Guinness in una mano, ed un piattino di crepes olandesi nell’altra.. Venite anche voi, provare per credere!

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Maria Stella Bianco

Classe 1991, laureata in Scienze della Comunicazione. Sempre in giro, sospesa come per magia, tra Valdichiana e Valdorcia. Amante delle tradizioni locali, del buon mangiare e dell’arte in ogni sua forma, con una particolare vocazione per l’informazione locale. “Non c’è niente di più emozionante che dare voce alle persone scendendo in piazza al loro fianco.”

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close