Il Torrione e i Luoghi del Cuore

“I Luoghi del Cuore” è un censimento che si tiene ogni due anni, promosso dal Fondo Ambientale Italiano (FAI) per coinvolgere tutta la popolazione nella segnalazione di luoghi da conservare, valorizzare e proteggere. Ognuno di noi è legato a un luogo che rappresenta il nostro passato, il nostro territorio, o riveste un’importanza simbolica particolare. Attraverso il censimento del FAI e il sostegno di Intesa Sanpaolo, è stato possibile segnalare questi luoghi con una votazione online durante l’anno 2014 e contribuire concretamente a salvaguardarli, attraverso investimenti e progetti di recupero.

La nostra redazione si è impegnata attivamente a sostegno della candidatura del Torrione della Fattoria Granducale di Abbadia, un luogo simbolico per tutta la Valdichiana, che rappresenta il passato mezzadrile e la bonifica. Abbiamo raccolto le firme, abbiamo dato risalto all’evento e sostenuto la candidatura. Dopo un paio di mesi di attesa passati a conteggiare le schede cartacee e sommarle ai voti online, sono finalmente arrivati i risultati: il Torrione ha raggiunto 5.653 voti totali, piazzandosi al 7° posto nella classifica dedicata all’EXPO 2015 sulle produzioni agricole e al 66° posto nella classifica generale. Un ottimo piazzamento, quindi, anche se purtroppo non ha portato al raggiungimento delle posizioni di classifica che davano accesso al finanziamento diretto da parte del FAI.

Il Comitato

Grande soddisfazione da parte di Alessandro Angiolini, tra i promotori del comitato a sostegno della candidatura del Torrione, che nel corso degli ultimi mesi del 2014 ha raccolto centinaia di firme e sensibilizzato l’opinione pubblica sulla necessità di salvaguardare un “monumento” della produzione agricola del nostro territorio:

“La raccolta firme è andata bene, ma non ci fermiamo qui. Adesso viene la parte impegnativa, è necessario salvaguardare un monumento come questo, che si trova in stato di emergenza strutturale, con una grande storia alle spalle. Nel giro di tre mesi sono crollate due ali del tetto, i proprietari hanno sistemato temporaneamente ma è necessario prevedere un progetto di recupero, sviluppo e valorizzazione, anche in virtù dello straordinario risultato conseguito con i Luoghi del Cuore”

Anche se il FAI ha previsto dei finanziamenti diretti soltanto ai primi classificati, infatti, esistono reali possibilità di sviluppo anche per tutti quei Luoghi del Cuore che hanno superato la soglia dei 1.000 voti, per i quali il FAI pubblicherà delle apposite linee guida da seguire per ricevere il sostegno:

“Sarà necessario lavorare una progetto condiviso, portare il FAI a visitare il Torrione ed elaborare un progetto di sviluppo. Il FAI è disponibile a co-finanziare gli interventi di recupero e valorizzazione se fanno parte di un progetto serio. Il Torrione rappresenta un importante simbolo identitario per la mezzadria in Valdichiana senese e aretina, in collegamento con il Sentiero della Bonifica; potrebbe essere inserito in un progetto di realizzazione di un Museo della Mezzadria, un centro di lettura e di recupero della cultura contadina, un centro di studi per la crescita intellettuale del territorio. Abbiamo tutte le carte in regola per elaborare un progetto serio e ricevere l’aiuto del FAI.”

I Risultati

Nella classifica generale, la vittoria è andata al Convento dei Frati Cappuccini di Monterosso al Mare, in provincia di La Spezia (110.341 voti), poi alla Certosa di Calci in provincia di Pisa (92.259 voti) e al Castello di Calatubo in provincia di Trapani (71.967 voti). Per la classifica speciale dedicata ad Expo 2015 e ai luoghi della produzione alimentari, il primo posto è andato alle Saline di Marsala e alla Laguna Lo Stagnone, con 14.764 voti.

Per il Torrione della Fattoria Granducale di Abbadia si tratta comunque di un ottimo risultato, tenendo conto dei 5.653 voti raccolti a fronte della differenza con i bacini d’utenza dei vincitori, e che potrebbero portare comunque a progetti di sviluppo, recupero e valorizzazione grazie ai co-finanziamenti del FAI.

Un grazie di cuore a tutti coloro che hanno votato e hanno contribuito al successo di quest’iniziativa! Vi terremo aggiornati sugli sviluppi e sui progetti riguardanti il Torrione!

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Alessio Banini

Scrittore di narrativa e saggistica, ha conseguito una laurea magistrale in Antropologia Culturale ed Etnologia all’Università degli Studi di Siena. Nato nel 1983 in provincia di Siena, per La Valdichiana si occupa di folclore e storie della tradizione popolare. La sua grande aspirazione di aiutare le persone a pareggiare i tavoli con i suoi libri è stata spazzata via dall'avvento dell'editoria digitale

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

Archivi

Close
Close