Home Frontiera Rock Festival 2015

Frontiera Rock Festival 2015

FRF 7

Dal 30 Aprile al 3 Maggio il Parco Villa Olda di Bettolle si riempie del rock’n’roll del Festival che è giunto alla sua settima edizione. Tutte le sere sarà attivo lo stand pizzeria, spaghetteria e paninoteca, oltre al bar nel quale sarà possibile gustare birre artigianali del territorio.

Giovedì 30 Aprile il festival si apre con una serata dedicata al panorama di Rock Factory, la scuola di musica senese improntata al rock di gruppo e alla formazione di band, dal quale sono stati scelti due dei più importanti complessi formatisi tra i banchi della “fabbrica di rock” di Siena. I “Sogno Livido” e i “Ghost Space”, capilista delle band senesi.
Il 1 Maggio, per la festa dei lavoratori, il Frontiera Rock Festival intitola la serata “Al Vegliardo che Lotta e Lavora, al veggente poeta che muor”, riprendendo il testo di Gori per l’Inno del Primo Maggio. Riempiranno la serata tre band; i “Surfin’ Monkeys” promesse del panorama rock aretino, i sarteanesi “Essenza 55” e gli umbri “Progetto Panico”.
Il 2 Maggio, nella serata dedicata al “Garage Rock”, intitolata “Comfortably Roughness”, si susseguiranno i live di “BOB” da Chiusi-Montepulciano,al loro esordio ufficiale, i veneti Zagreb e gli inglesi The Cannibals, che dopo aver partecipato alla scena punk londinese degli anni ottanta, si presenteranno come ospiti internazionali al Frontiera Rock Festival.
Il 3 Maggio chiuderà il festival una triade di musicisti toscani di altissima qualità, che comporranno una serata dedicata alla Black Music; EGO, che presenterà il suo spettacolo che mescola Soul, Funky e Hip Hop, i Toscana Sud, crew di rapper ormai nota nella scena musicale locale (e non solo), e i SAMCRO, duo blues aretino.

Frontiera Rock Festival 2015 #laguerrachimica

Intervista audio al direttore artistico Tommaso Ghezzi: