CHIUSI (Siena) Chiostro San Francesco – dal 22 Giugno al 3 Luglio 2014 ore 10-12 16-19

Per ricordare il 70° anniversario della Liberazione, l’Associazione culturale Triora ha prodotto un documentario dal titolo “Memorie di guerra”, per salvaguardare le testimonianze degli ultimi partigiani esistenti, i fatti che li coinvolsero ed i luoghi che li videro protagonisti. I siti di indagine si estendono nei Comuni della Valdichiana senese e Pienza e la testimonianza dei reduci è stata di vitale importanza nel formare ed informare intere generazioni sui valori democratici e sulla memoria storica che videro numerose persone coinvolte nella Resistenza.

Nell’occasione, per la Città di Chiusi, è stata allestita la mostra fotografica “WOUNDS 1944 – 2014: Verwundungen – Ferite” con immagini realizzate da Andrea Fuccelli:

“La fotografia non è realtà – dice Andrea Fuccelli – La fotografia imprigiona un attimo che smette di esistere nell’istante immediatamente successivo. La realtà è l’evoluzione di quell’attimo, il movimento continuo, costante e imprevedibile.
Senza movimento il tempo non esiste ed il presente si sovrappone al passato e al futuro. Sta all’osservatore coinvolgere la propria immaginazione e la propria esperienza affinché quella realtà sia tale, anche se drammaticamente ed inesorabilmente falsa.

Quando nella stessa immagine sono presenti due momenti, distanti anni tra loro, e quindi diversi, si tende comunque ad avvicinarli in una interpretazione personale della realtà.
“Wounds”: due momenti intrappolati nella Storia di un popolo che non può e non vuole dimenticare; un popolo che può solo continuare a vivere: vivere il futuro, consapevole di quali limiti sia capace di superare la follia umana”.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Archivi

Close
Close