La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: vacanza

In Terre di Siena la vancanza è benessere e relax termale

La Provincia di Siena è la provincia più termale d’Italia per concentrazione d’offerta e la prima d’Europa certificata interamente carbon free. Oltre dieci tipologie di acque differenti per proprietà ma…

La Provincia di Siena è la provincia più termale d’Italia per concentrazione d’offerta e la prima d’Europa certificata interamente carbon free. Oltre dieci tipologie di acque differenti per proprietà ma con un’unica caratteristica in comune, quella di essere termali con specifiche temperature naturali e caratteristiche benefiche e curative

Con i suoi undici centri termali naturali attivi, la provincia di Siena in estate raddoppia e offre la possibilità di godere delle preziose qualità delle sue acque – ben dieci tipologie differenti per proprietà – anche di notte. Per una serata diversa, tra relax e benessere termale, molte strutture del Sistema Termale Senese rimangono aperte anche di notte, per eventi particolari, per serate speciali, per momenti ancora più romantici, per godere della tranquillità e della serenità di un’atmosfera ancora più speciale.

TERME ANTICA QUERCIOLAIA, a Rapolano Terme Fino al 9 settembre, apertura notturna estiva con orario continuato dalle 9,00 all’una di notte, con musica di sottofondo. Tutti i sabati, apertura notturna sempre con orario continuato, dalle 9,00 all’una di notte con musica di sottofondo e nelle seguenti date: Siena Jazz dal vivo, 23 agosto, 30 agosto, 13 settembre, 27 settembre (senza costi aggiuntivi all’ingresso alle piscine).

TERME DI CHIANCIANO, a Chianciano Terme Apertura notturna delle piscine Theia ogni sabato fino alle ore 24. Il sabato e la domenica, aperitivo a buffet al bar del Parco Acqua Santa a partire dalle ore 19 alle ore 22; prezzo 6 euro tutto compreso, accesso al Parco, aperitivo e buffet. Dal 3 agosto, alle Terme Sensoriali, ha preso il via il “Percorso Sensoriale del Gusto”: un percorso salutare dove la leggerezza del piatto non andrà a discapito della bontà. Per ottenere questo esito, oltre alla scelta accurata di alimenti sani, gli chef utilizzano tutti i sensi: vista, tatto, udito, olfatto e gusto. I piatti sono studiati dal nuovo Direttore Scientifico delle Terme Sensoriali professor Nicola Sorrentino, idrologo medico e dietologo delle star.

HOTEL TERME, a Bagno Vignoni Ingresso notturno dalle 19 alle 24. Tutti i sabato, apericena prima del bagno o uno spuntino dopo il bagno. Ristorante-Enoteca “La Terrazza” aperto fino a mezzanotte

TERME SAN GIOVANNI, a Rapolano Terme Vivi l’emozione unica di un bagno sotto le stelle alle Terme San Giovanni, di Rapolano Terme con un ricco calendario di eventi per un’estate di benessere termale, sapori e relax. Con l’arrivo dell’estate, il week end delle Terme di San Giovanni, a Rapolano Terme, si tinge di note romantiche e rilassanti grazie alle aperture prolungate del Parco Piscine Termali del venerdì e del sabato sera, fino alle ore 1:00. Il bagno di luna sarà accompagnato, il venerdì sera, dal menù STRaburger, cinque hamburger rivisitati in chiave originale per una cena fastmood, mentre per il sabato sono in programma le Special Dinner con degustazione presso il Coffee Relax, con il suggestivo belvedere sulle crete senesi. Per rendere i venerdì ancora più speciali, la musica live sarà protagonista degli appuntamenti Specialive, in programma per il 29 Agosto e il 26 Settembre.

TERME SAN FILIPPO, a Bagni San Filippo, Estate alle Terme San Filippo, alle pendici del Monte Amiata. Ogni sera un’emozione diversa. Il 2 agosto, anni ‘70 Voglia disco party con Sabrina De Blasi e Christian De Mari di Radio Zero Roma. 9 agosto, I Quotidiani, Funk, Blues, Raggae E Rock. 16 agosto, Jazz Europeo Alessandro Giachero Trio. 30 agosto, Gli amici di Pippo, cover band di Fabrizio De André.

PISCINA VAL DI SOLE, a Bagno Vignoni Bagno sotto le stelle. Piscina Val di Sole è alimentata dalla benefica acqua termale di Bagno Vignoni ed è scavata in uno sperone di travertino che domina la rigogliosa gola del fiume Orcia, un belvedere naturale su uno dei più bei panorami del territorio, affacciato sulla suggestiva Rocca d’Orcia. Inaugurata nel 1973, è il primo impianto attrezzato a Bagno Vignoni e da 40 anni offre benessere e rilassamento sia agli ospiti dell’Hotel Posta Marcucci, storico ideatore e proprietario dell’impianto, che ai turisti desiderosi di relax.

Le terre di Siena hanno lanciato #termedisienalovers, la prima vacanza certificata cento per cento termale naturale per vivere le terre di Siena tutto l’anno. Un patrimonio termale completamente innovativo e in rete che può essere scoperto e visitato.

Nessun commento su In Terre di Siena la vancanza è benessere e relax termale

Over 65 al mare, il Comune di Chiusi investe nel benessere

Anche quest’anno il Comune di Chiusi sta lavorando ed investendo risorse del bilancio comunale, per permettere ad un gruppo di cittadini over 65, di passare una bella vacanza al mare…

Anche quest’anno il Comune di Chiusi sta lavorando ed investendo risorse del bilancio comunale, per permettere ad un gruppo di cittadini over 65, di passare una bella vacanza al mare nel litorale romagnolo. Al bando di partecipazione, emesso di recente e al quale si può fare domanda entro il prossimo 26 luglio, possono partecipare tutte le persone con almeno 65 anni.

I posti disponibili (lo scorso anno le persone che hanno soggiornato al mare grazie al finanziamento del Comune sono state circa una trentina) saranno assegnati soprattutto in base alla condizione finanziaria di ogni singola persona e quindi a pesare sulla scelta, in caso le domande superino il numero massimo consentito, sarà il reddito, la maggiore anzianità (in caso di coniugi sarà considerata l’età del soggetto più anziano) e la data di presentazione della domanda. Nel caso in cui invece le domande siano inferiori ai posti previsti, potranno partecipare al soggiorno anche le persone con meno di 65 anni purché titolari di pensione e con il coniuge che abbia superato i sessantacinquesimo anno di vita.

“Vivere una vita dignitosa significa anche staccare la spina e godersi qualche giorno di vacanza – dichiara il sindaco Stefano Scaramelli – e per questo anche quest’anno abbiamo deciso di investire risorse nel progetto di soggiorno marino. Andare al mare significa uscire dalla monotonia e routine della vita quotidiana e fa anche bene alla salute e per questo sono soddisfatto di essere riusciti a mantenere, in tempi in cui nulla può essere dato per scontato, la tradizione della vacanza al mare per i cittadini del nostro Comune. Come lo scorso anno abbiamo scelto Cattolica perché abbiamo riscontrato una alta qualità del soggiorno e della struttura che si è dimostrata idonea e confortevole; la qualità del soggiorno è per noi caratteristica da cui non possiamo prescindere perché per i nostri cittadini non possiamo che volere che il meglio. Insieme a tutta la giunta verificheremo di persona la qualità del soggiorno facendo direttamente visita ai nostri cittadini.”

Il bando di partecipazione è reperibile presso l’ufficio comunale relazioni con il pubblico; l’impegno finanziario del Comune nel progetto di soggiorno marino rispetto allo scorso anno è di circa 15.000€. Il soggiorno durerà due settimane, dal 25 agosto al giorno 8 settembre, e la località scelta come lo scorso anno è Cattolica, cittadina della riviera romagnola.

Nessun commento su Over 65 al mare, il Comune di Chiusi investe nel benessere

Chianciano: turisti tedeschi investiti sulle strisce. Deceduti sul colpo

Due persone investite in pieno da un’auto mentre attraversano le strisce. E’ successo sabato sera, 29 marzo, intorno alle 19 sul viadotto all’altezza della Banca Cras a Chianciano Terme. Si…

Due persone investite in pieno da un’auto mentre attraversano le strisce. E’ successo sabato sera, 29 marzo, intorno alle 19 sul viadotto all’altezza della Banca Cras a Chianciano Terme. Si tratta di un uomo ed una donna di nazionalità tedesca, classe 1958 e 1959, che si trovavano nella città termale con un gruppo di altri turisti, giunti pochi giorni fa. Soggiornavano in un hotel centralissimo a 4 stelle. I due amici, insieme ad un’altra coppia, stavano tornando in albergo dopo la passeggiata pomeridiana. Mentre attraversavano sulle strisce è sopraggiunta una berlina grigia Alfa Romeo condotta da un chiancianese quarantenne (al cui interno si trovavano anche la compagna e due adolescenti), che è piombata sul gruppetto.

La prima coppia è riuscita ad attraversare, ma i due amici sono stati presi in pieno e sbalzati per oltre dieci metri. Subito soccorsi dal 118, per uno dei due è stata tentata la rianimazione sul posto, ma inutilmente. L’uomo e la donna sono rimasti privi di vita sull’asfalto e poi trasportati all’obitorio del cimitero termale mentre è stato chiuso il traffico per due ore. I carabinieri di Chianciano dovranno adesso ricostruire la dinamica dell’incidente mortale mentre il magistrato di turno ha disposto l’autopsia sui corpi.

Nessun commento su Chianciano: turisti tedeschi investiti sulle strisce. Deceduti sul colpo

Gli over 65 di Chiusi in vacanza grazie al finanziamento del Comune

Dopo la bella esperienza della scorsa estate, in cui una trentina di over 65 hanno soggiornato al mare grazie al finanziamento del Comune, anche quest’anno l’amministrazione comunale di Chiusi ha…

Dopo la bella esperienza della scorsa estate, in cui una trentina di over 65 hanno soggiornato al mare grazie al finanziamento del Comune, anche quest’anno l’amministrazione comunale di Chiusi ha investito delle risorse del bilancio comunale, per permettere ad un gruppo di anziani di passare una vacanza al mare durante il mese di settembre.

Il bando di partecipazione, a cui potranno far domanda tutte le persone con o più di 65 anni, è già uscito ed è reperibile presso l’ufficio relazioni con il pubblico del Comune. Ci sarà tempo fino a mercoledì 24 luglio per compilarlo e presentarlo corredato dalla documentazione necessaria, ovvero un certificato medico e la ricevuta del versamento della quota di partecipazione. I posti disponibili saranno assegnati in base alla condizione finanziaria e quindi a pesare sulla scelta, in caso le domani superino il numero massimo consentito, sarà il reddito, la maggiore anzianità e la data di presentazione della domanda.

Nel caso in cui invece le domande siano inferiori ai posti previsti, potranno partecipare al soggiorno anche le persone con meno di 65 anni purché titolari di pensione. L’impegno finanziario del Comune nel progetto della vacanza rispetto allo scorso anno è stato incrementato, e adesso è di circa 15.000€. Il soggiorno durerà 15 giorni, dal 26 agosto al 9 settembre e la località della riviera romagnola prescelta è la stessa dello scorso anno, Cattolica.

“Abbiamo deciso di investire parte del nostro bilancio nel progetto di soggiorno marino –dichiara il sindaco Stefano Scaramelli – perché crediamo sia importante per la qualità della vita dei nostri cittadini. La vacanza al mare è di fatto una tradizione del nostro Comune, ma in questo periodo nulla può essere dato per scontato e quindi essere riusciti non solo a confermare, ma addirittura ad aumentare le risorse destinate al soggiorno così da renderlo ancora più confortevole e aperto a più persone possibile è di fatto una scommessa vinta. Dallo scorso anno abbiamo alzato la stecca della qualità, pretendendo una struttura idonea e confortevole sia per le persone che ne usufruiranno sia nel rispetto dei famigliari che affidano nelle nostre mani i propri cari. Come ogni anno, insieme all’assessore Micheletti verificheremo di persona la qualità del soggiorno facendo direttamente visita ai nostri cittadini.”

Nessun commento su Gli over 65 di Chiusi in vacanza grazie al finanziamento del Comune

Type on the field below and hit Enter/Return to search