La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: Francesca Basanieri

Cortona è pronta a festeggiare la fine del 2014

Cortona è pronta a festeggiare la fine del 2014 con una serata ricca di appuntamenti tra il teatro Signorelli e le piazze del Centro Storico. Alle 22:30 il concerto del…

Cortona è pronta a festeggiare la fine del 2014 con una serata ricca di appuntamenti tra il teatro Signorelli e le piazze del Centro Storico.

Alle 22:30 il concerto del Toscana Gospel Festival al Teatro Signorelli con una grande corale proveniente dal South Carolina Followers of Christ Upholding Standards. Per il pubblico è compreso anche un buffet con fantasia di dolci, primi caldi e brindisi realizzato assieme al Caffè del Teatro e che si svolgerà nella magica atmosfera del Loggiato del teatro.

La corale Followers of Christ Upholding Standards (Focus) è guidata da Wayne Ravenell ed ha uno stile differente dal gospel tradizionale. Questo gruppo dai toni vivaci, intende comporre musica per Dio attraverso un radicale e innovativo modo di pregare, un reale esempio per tutti i giovani.
Contemporaneamente, a partire dalle 23,30, in piazza della Repubblica si svolgerà lo spettacolo del Dj Parola con grandi giochi di luce e festa. La festa del 31 dicembre è sostenuta dal Comune di Cortona e da Banca Popolare di Cortona.

Inoltre il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri ha emanato una ordinanza per la commercializzazione, l’acquisto e la detenzione di fuochi artificiali in cui lo sparo e l’utilizzo dei giochi pirici non potrà avvenire in luoghi pubblici.

A tal fine saranno disposti controlli da parte della Polizia Municipale eventualmente supportati dalle altre Forze dell’Ordine in prossimità degli eventi che caratterizzeranno il Capodanno e che si svolgeranno nel centro storico e nelle piazze del Comune.

Questo per evitare rischi ed eventi lesivi a persone, impedendo il normale svolgimento degli spettacoli, e al fine di attenuare l’impatto negativo che lo scoppio dei giochi pirici ha sulla salute degli animali domestici. Il Comando di Polizia Municipale ricorda, inoltre, che il corretto utilizzo dei giochi pirici deve essere sempre quello riportato sulle confezioni degli oggetti e di diffidare dall’utilizzo di materiale non riportante informazioni sulle confezioni circa modi d’uso e provenienza.

“Sono convinta – dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri – che i nostri concittadini rispetteranno appieno le regole, sia per i loro bene che per il bene comune, ma abbiamo ritenuto opportuno emenare una apposita ordinanza affinché queste regole siano conosciute ufficialmente.
La nostra città ed il suo territorio sono da sempre meta di tanti truristi e cittadini che amano festeggiare la fine anno e di questo siamo particolarmente contenti ed orgogliosi, ma è importante festeggiare e divertirsi senza perdere di vista il rispetto delle regole e la sicurezza.”

Nel corso della notte tra il 31 dicembre ed il 1° gennaio a partire dalle ore 20.00 e fino alle ore 7.00 del giorno successivo, sono vietati lo sparo e l’utilizzo di qualsiasi tipologia di giochi pirici in luoghi pubblici laddove siano radunate persone.

Nessun commento su Cortona è pronta a festeggiare la fine del 2014

Cortona si schiera contro la violenza sulle donne

L’intera Amministrazione Comunale con tutte le sue componenti politiche e amministrative ha partecipato attivamente ai progetti messi in campo dal Comune di Cortona a sostegno della campagna di sensibilizzazione in…

L’intera Amministrazione Comunale con tutte le sue componenti politiche e amministrative ha partecipato attivamente ai progetti messi in campo dal Comune di Cortona a sostegno della campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre 2014.

Da sempre il Comune di Cortona, che oggi presenta un Sindaco donna (Francesca Basanieri) un vice Sindaco donna (Tania Salvi) ed anche un Presidente del Consiglio Comunale anch’esso donna (Lorena Tnganelli), si è attivato in vari ambiti per la creazione di iniziative e servizi che sostengano le donne vittime di violenza e attivino sistemi di prevenzione e sensibilizzazione; come, ad esempio, la rete provinciale degli sportelli “Ascolto Donna”, ed il servzio fornito dall’Associazione “Pronto Donna” che ha garantito negli anni, presso la Casa della Salute di Castiglion Fiorentino, un punto di ascolto per tutte le donne della Valdichiana che in questi anni si sono trovate in situazione di disagio.

In pochi anni sono state 78 le donne soccorse in situazione di disagio, tutte residenti o domiciliate nell’area della Valdichiana, di cui 49 vittime di violenza di genere.

Simbolicamente tutti i consiglieri comunali ed i membri della Giunta uomini hanno realizzato uno shot fotografico per ufficializzare il proprio sostegno alla campagna della  Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne del 25 novembre contro la violenza sulle donne.

Un messaggio chiaro e provocatorio per ribadire quanto questo drammatico tema non sia appannaggio delle donne ma che coinvolga tutta la nostra società.

Nel prossimo Consiglio Comunale, inoltre, verrà presentata una mozione proprio su questi temi.

Comunicato stampa del Comune di Cortona del 25 novembre 2014.
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione.

Nessun commento su Cortona si schiera contro la violenza sulle donne

Cortona: il sindaco Basanieri espone il Bilancio di previsione 2014

E’ stato approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 30 settembre il Bilancio di previsione 2014.  Il documento è stato redatto  tenendo presente i vincoli legislativi previsti dal Testo Unico…

E’ stato approvato dal Consiglio Comunale nella seduta del 30 settembre il Bilancio di previsione 2014.  Il documento è stato redatto  tenendo presente i vincoli legislativi previsti dal Testo Unico degli enti locali, approvato con D.Lgs. n. 267/2000, e dalle disposizioni introdotte negli ultimi mesi dell’anno 2013 quali il D.L. n. 102/2013 e la Legge di stabilità che si aggiungono alle importanti novità introdotte lo scorso anno dal D.L. n. 174 del 10.10.2012 che già aveva modificato, anche in maniera significativa, in più parti il D.Lgs. n. 267/2000 rafforzando i controlli in materia di enti locali.

In considerazione dei tempi di elaborazione e delle tante modifiche normative sopraggiunte in questi mesi dal Governo centrale il lavoro di stesura del Bilancio si è rivelato particolarmente complesso.

Lo sforzo fatto dalla nuova Amministrazione, insediatasi solo da pochi mesi –, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, – è stato quello di non toccare in nessun modo il livello e la qualità dei servizi offerti ai cittadini. Cortona in questi anni si è dimostrato un Ente virtuoso e in grado di rispondere in maniera eccellente alle tante esigenze della propria comunità in tutti i settori, dalla scuola, al sociale, dalla cultura alle infrastrutture. Tutti i Comuni si sono trovati a fare i conti con nuove tasse da imporre ai cittadini con sistemi totalmente diversi rispetto al passato. La nostra manovra, quindi, ha dovuto obbligatoriamente tenere conto dei tagli e di tante inefficienze che derivano dal sistema paese. Per le tariffe la nostra scelta è stata quella di applicarle, come indica la Legge, ma tenendo i livelli il più basso possibile e prevedendo ove possibile il massimo delle detrazioni. La scelta della TASI al 2,5 per mille con detrazioni iniziali e legate ai figli risulta essere tra le più basse della provincia di Arezzo e sicuramente della Valdichiana. Inoltre insieme solo ad altri tre Comuni della Provincia di Arezzo (Arezzo, Sansepolcro e Anghiari) abbiamo deciso di non applicare la TASI ai fabbricati per uso agricolo. Questa scelta di tenere la Tasi a livelli così bassi ha implicato una piccola rimodulazione delle aliquote Imu e dell’Iperf.

L’obiettivo è sempre stato quello di gravare il meno possibile sulle tasche delle famiglie e delle categorie economiche e commerciali. Se vogliamo fare un esempio,  con la nostra manovra, una famiglia con 2 figli e solo una persona che lavora si trova a pagare solo una piccola quota di Irpef (tra l’altro tassa tra le più eque perché va in base al reddito) e non paga la TASI.

E’ vero che con l’Irpef ci siamo uniformati agli altri comuni della provincia, che ormai già da anni erano allo 0.8%, ma lo abbiamo fatto perché riteniamo che sia un imposta più equa e meno “pesante” per le famiglie rispetto alla TASI (o alla IUC in genere). Piccoli contributi mensili in busta paga sono meno difficili da gestire, in una famiglia, rispetto a qualche centinaia di euro date in mesi in cui c’è stato l’inizio della scuola e quindi spese aggiuntive per i figli. Per l’IMU anche con la rimodulazione che abbiamo, per talune fattispecie di immobili, come quelli dati in uso gratuito ai figli o alberghi abbiamo dato delle agevolazioni, questo ancor una volta per aiutare le famiglie e le categorie economiche del nostro territorio  e di fatto, per queste cateogire, risultiamo essere tra le tariffe più basse della Provincia di Arezzo.

Infine, anche per quanto riguarda la TARI, per tutte le tipologie di utenza l’imposizione del nostro Comune risulta inferiore alla media provinciale e nel caso della categoria “ristoranti” la minore in assoluto di tutta la Provincia. Questa Amministrazione, conclude il Sindaco Francesca Basanieri, ha cercato di costruire una soluzione complessiva più equa possibile tenendo conto prima di tutto delle esigenze delle famiglie con figli e poi delle imprese del nostro territorio, agricole e turistiche (come alberghi e ristoranti) facendo in modo che nel complesso le nostre tariffe risultino tra le più basse, ancora una volta, della Provincia di Arezzo.

Un altro elemento qualificante di questo Bilancio è che siamo stati molto attenti alla spesa corrente facendola calare costantemente negli anni. Gli equilibri di bilancio sono rispettati, il Patto di Stabilità è rispettato quindi il nostro bilancio è, come sempre stato, un bilancio sano e questo non è scontato per niente in questo momento storico-economico. Non solo, abbiamo mantenuto tutti i servizi che avevamo lo scorso anno, sia quelli essenziali, sia quelli accessori e anche questo è un risultato non scontato perché in molti casi, anche in Comuni della Valdichiana vicini a noi, sono stati eliminati dei servizi per risparmiare sulla spesa. E invece noi li abbiamo mantenuti con un livello qualitativo sul comparto del Sociale e sul comparto del Turismo-Cultura tra i più alti della Toscana.

Siamo gli unici, in questo momento di crisi, a lavorare a progetti avanzati sulla Scuola e sulla disabilità, e siamo presi da esempio nazionale per questo livello di assistenza che diamo e che, lo ricordo, è tutto a carico delle casse comunali.

Per non parlare del turismo e della Cultura dove Cortona ed il suo territorio sono esempio in Italia e nel mondo.

1 commento su Cortona: il sindaco Basanieri espone il Bilancio di previsione 2014

Terza edizione del Cortona Mix Festival dal 26 luglio al 3 agosto

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, si rinnova dal 26 luglio al 3 agosto l’appuntamento con il Cortona Mix Festival, promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana in collaborazione con Orchestra della Toscana, Accademia degli Arditi e Officine della…

Dopo il successo delle due edizioni precedenti, si rinnova dal 26 luglio al 3 agosto l’appuntamento con il Cortona Mix Festival, promosso da Comune di CortonaGruppo Feltrinelli e Regione Toscana in collaborazione con Orchestra della ToscanaAccademia degli Arditi e Officine della Cultura.

Anche quest’anno il festival offre al pubblico un ricchissimo e variegato programma di incontri, spettacoli e laboratori, che abbraccia tante diverse discipline artistiche incoraggiandone il dialogo, l’intreccio e la rielaborazione. Nei nove giorni fitti di appuntamenti, si potrà spaziare dall’ascolto in piazza della Nona Sinfonia di Beethoven a un incontro con il presidente dell’Autorità nazionale antimafia Raffaele Cantone, da un tu per tu con Daniel Pennac – insieme allo spettacolo teatrale tratto da un suo romanzo – a un dialogo su fumetti, musica e cinema con Gipi, dall’incontro con Freda Kelly, la segretaria dei Beatles, a un’effervescente serata rock’n’roll con Max Weinberg e Roy Bittan della E Street Band, dalla presentazione del vincitore del Premio StregaFrancesco Piccolo, al tributo al grande pittore cortonese Luca Signorelli con Tom Henry.

Numerosi i protagonisti del panorama culturale italiano e internazionale con i quali il pubblico potrà dialogare, fra best seller, nuovi modi di fare letteratura e di guardare alla nostra società: Giuseppe CatozzellaGiovanni FlorisBjörn Larsson, Loredana Lipperini, Maurizio MaggianiFrédéric MartelMichele SerraSalvatore Veca, il collettivo di scrittori Wu MingGiovanna Zucconi. E ancora: il corso di scrittura con Alessandro Mari, il laboratorio per ragazzi Look Around Lab, le sessioni mattutine dell’arte marziale BodyDaiShido, le proiezioni notturne su grandi figure come Picasso, Vivian Maier e Salinger, e una suggestiva cena con vista sulla Val Di Chiana.

Solo un piccolo assaggio dell’intenso programma che animerà le consuete location cittadine: sedi abituali come Piazza Signorelli, il Teatro Signorelli, il Centro Sant’Agostino e new entry come il Museo Diocesano e la Chiesa di Sant’Antonio.

“Siamo molto orgogliosi del nostro Mix Festival”, dice Francesca Basanieri, Sindaco di Cortona. “In soli tre anni si è imposto come uno dei festival di maggior spessore e successo in tutta Italia. In questa terza edizione è ancora più forte l’intreccio tra i big della cultura e dello spettacolo. Penso agli ospiti internazionali del calibro di Daniel Pennac e del maestro del giallo nordico quale Björn Larsson, o agli italiani Michele Serra e Francesco Piccolo, ma anche ai grandi eventi musicali quali il progetto sui Genesis di Steve Hackett ed alla esclusiva europea del gruppo di Max Weinberg che ospiterà un altro membro della storica E-Street Band di Bruce Springsteen, il pianista Roy Bittan. Siamo veramente soddisfatti di tutto il programma da quello letterario a quello musicale, alla danza ed ai progetti mattutini per i ragazzi. Ancora una voltaCortona ha saputo superarsi e per nove giorni sarà davvero un bel mix, che potrà soddisfare sia gli abitanti che i tanti turisti italiani e stranieri”.

Tutti gli ospiti in programma:

Accademia Daishido, Mauro Astolfi, Clara Bauer, Vincent Berger, Bénédicte Billiet, Roy Bittan, Brocante, Matteo Caccia, Raffaele Cantone, Giuseppe CatozzellaChef Rubio, Coro del Maggio Musicale Fiorentino, Luca Crovi, Raffaella De Santis, Habib DembéléEleviole?, Giovanni Floris, Liletta Fornasari, FumiProFumi, Rolando GiambelliGipi, Steve HackettTom Henry, Jorge Herralde, Paolo Jannacci, Freda Kelly, Björn Larsson, Loredana Lipperini, Maurizio Maggiani, Alessandro Mari, Frédéric MartelModena City Ramblers, Danilo NigrelliNobraino, Orchestra della Toscana, Fulvio Paloscia, Dietrich Paredes, Lorenzo Pavolini, Tommaso Pellizzari, Daniel Pennac, Stefano Petrocchi, Francesco Piccolo, Paola Ponti, Alexander Romanovsky, Rosa Diletta Rossi, Daniele Rustioni, Michele Serra, Ximo Solano, Spellbound Contemporary Ballet, Giuseppe Sterparelli, Alessandra Tedesco, Luca Valtorta, Salvatore Veca, Peppe Voltarelli, Max Weinberg, Wu MingZizu, Giovanna Zucconi.

1 commento su Terza edizione del Cortona Mix Festival dal 26 luglio al 3 agosto

Cortona: insediato il nuovo Consiglio Comunale

Domenica 15 giugno si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio Comunale di Cortona, quello uscito dalla urne il 25 maggio 2014. Il Consiglio è composto da 17…

Domenica 15 giugno si è riunito per la prima volta il nuovo Consiglio Comunale di Cortona, quello uscito dalla urne il 25 maggio 2014. Il Consiglio è composto da 17 membri (compreso il Sindaco): 11 della maggioranza PD, 3 Consiglieri di Futuro per Cortona, 2 di Forza Italia e 1 del MoVimento 5 Stelle.

In apertura di seduta è stata eletta Presidente del Consiglio Lorena Tanganelli (PD), coi voti della maggioranza e l’astensione delle opposizioni. I vice-Presidenti sono Eugenio Guerrini (PD) e Nicola Carini (Futuro per Cortona). Nominati anche i capigruppo che sono Luca Pacchini (PD) vice Vanessa Bigliazzi , Luciano Meoni (Futuro per Cortona), Teodoro Mandrea (Forza Italia), Matteo Scorcucchi (Mov5Stelle)

Dopo il giuramento il Sindaco Francesca Basanieri, che proprio lo stesso giorno ha festeggiato il proprio compleanno, ha nominato ufficialmente la Giunta che è composta dai seguenti membri, 4 del PD e uno di SEL: Tania Salvi (vice-Sindaco con deleghe alla pubblica istruzione e alle pari opportunità), Andrea Bernardini (sociale e sanità, sport, ambiente), Albano Ricci (cultura, turismo, attività produttive, agricoltura, politiche giovanili), Miriano Minati (lavori pubblici, caccia, trasporti, protezione civile) e Enrico Gustinelli (polizia municipale, personale, rapporti con le frazioni).

Nessun commento su Cortona: insediato il nuovo Consiglio Comunale

Cortona protagonista del progetto “The European Dream”

Cortona, grazie al festival di fotografia Cortona On The Move, diventa protagonista di un progetto di levatura europea e che non ha precedenti anche per una città dalla vocazione internazionale…

Cortona, grazie al festival di fotografia Cortona On The Move, diventa protagonista di un progetto di levatura europea e che non ha precedenti anche per una città dalla vocazione internazionale come Cortona.

Un progetto fotografico, un’esibizione itinerante sul tema dei migranti allestita su un TIR che partirà da Bari il 17 giugno attraverserà l’Italia e l’Europa per arrivare Bruxelles il 4 di luglio per portare al Parlamento Europeo le storie di coloro che cercano accoglienza in Europa con il sogno di poter vivere in condizioni dignitose.
Il progetto, nato da un’idea di Alessandro Penso, vincitore del World Press Photo 2014 e realizzato in collaborazione con il Festival internazionale di Fotografia Cortona On The Move e UNHCR, mostrerà il lavoro del fotografo italiano The European Dream a migliaia di cittadini europei.

L’idea nasce dalla volontà di proporre un tema delicato come quello dei richiedenti asilo ad un vasto pubblico con lo scopo di sensibilizzare le persone, portare alla luce i rischi di un viaggio come quello dei migranti, far conoscere le leggi europee in materia e abbattere il muro di pregiudizio che divide l’Europa dal resto del mondo.
Bari, Ancona, Roma, Firenze, Milano, Ginevra, Strasburgo e Bruxelles saranno le tappe del viaggio che si concluderà a Cortona il 17 luglio, nel giorno di inaugurazione del Festival Cortona On The Move – Fotografia in Viaggio. Tappa centrale del progetto quella del 20 giugno quando, nella Giornata Mondiale del Rifugiato, il camion farà tappa a Roma e in mostra ai Fori Imperiali presenterà il suo viaggio ai media e alle istituzioni italiane.

La mostra di Alessandro Penso, composta da foto e video interviste, racconta di volti, oggetti, scene di vita di un gruppo di giovani migranti da anni bloccati in Grecia a causa dei regolamenti europei sui richiedenti asilo. Attraverso le immagini di Penso quei richiedenti asilo raggiungeranno simbolicamente la loro destinazione, l’Europa e arriveranno a Bruxelles per dare un messaggio all’Unione: il sogno di un continente che ascolta, che aiuta e che accoglie.
Il progetto The European Dream è stato realizzato grazie alla sensibilità di Fai Service e in collaborazione di Menci, Icaro, Gus e Petra. The Euopean Dream ha ricevuto il Patrocinio del Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza.
Tutto il viaggio sarà seguito da un cameraman e da un blogger che racconteranno il viaggio in tutti i suo aspetti, da quello artistico a quello umano.

attachment1“Credo, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, che per la nostra città sia un evento eccezionale ed assolutamente unico. Ci riempie di orgoglio sapere che il festival Cortona On The Move, organizzato da un gruppo di giovani cortonesi si sia imposto in soli tre anni come uno degli eventi fotografici ed espositivi più importanti di tutta Europa. Anche i temi affrontati da questa mostra sono, non solo importanti ma anche di grande valore etico e culturale e questo è un’ulteriore elemento di orgoglio.”

Nessun commento su Cortona protagonista del progetto “The European Dream”

La mostra “Seduzione Etrusca” supera i 20mila visitatori

Seduzione Etrusca: la mostra di Cortona supera i 20mila visitatori Con una media di 267 visitatori giornalieri, nei 75 giorni di apertura, la mostra “Seduzione Etrusca. Dai segreti di Halkham…

Seduzione Etrusca: la mostra di Cortona supera i 20mila visitatori

Con una media di 267 visitatori giornalieri, nei 75 giorni di apertura, la mostra “Seduzione Etrusca. Dai segreti di Halkham Hall alle meraviglie del British Museum” ha superato di slancio quota 20.000 visitatori, nella giornata di mercoledì 4 giugno. Un traguardo straordinario per una mostra archeologica che conferma il MAEC e la città di Cortona quali centri di eccellenza nella gestione e promozione di eventi culturali.

“E’ innegabile, dichiara il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri, che il percorso che abbiamo avviato alcuni anni or sono, che mette al centro della proposta culturale di Cortona il MAEC e i grandi musei europei, stia dando risultati eccezionali. Cortona, anche in periodi difficili per l’economia ed il turismo, sta facendo registrare cifre strepitose, ma oltre a ciò, per noi, è importante che questi risultati siano accompagnati da un alto gradimento dell’offerta.

Una mostra come quella del British, infatti, prosegue il Sindaco, sta registrando un grande apprezzamento sia da parte dei visitatori italiani che stranieri con attestati di approvazione per tutti gli aspetti della mostra: per l’allestimento, per il progetto scientifico, per la parte didattica e per l’accoglienza del personale. Oggi abbiamo raggiunto i 20mila visitatori, ma questo è solo uno degli elementi positivi, quello che più di tutto mi gratifica è la sintonia ed i complimenti che ci ha riservato la direzione del British Museum e di Lord Coke.

Tornando ai dati, continua Basanieri, è significativo anche evidenziare come grazie ad iniziative come queste il MAEC, che è già il museo più visitato di tutta la provincia di Arezzo, ha raddoppiato il suo pubblico. Credo si debba dare atto all’Amministrazione Comunale ed ai tanti partner privati che hanno creduto e sostenuto questa iniziativa, che la strada intrapresa è quella giusta e che stiamo veramente costruendo qualcosa di importante per Cortona e per l’intero territorio. Ora la sfida è affrontare i mesi futuri di mostra spingendo sempre di più sulla promozione e sull’offerta qualificata dei servizi.

Il riconoscimento per il visitatore numero 20.000 è andato ad una coppia di turisti olandesi entusiasti della città e della mostra.

“Siamo venuti a Cortona per la bellezza della città, non sapevamo della mostra ma una volta vista la comunicazione ci siamo entusiasmati del MAEC, hanno dichiarato, e siamo rimasti estasiati dalla bellezza dell’allestimento.”

A premiare gli ospiti, che hanno ricevuto cataloghi della mostra e del MAEC ed altri gadget è stato il Sindaco di Cortona Francesca Basanieri assieme a Paolo Bruschetti Conservatore del MAEC e Carlo Burbi di Banca Popolare di Cortona.

Nessun commento su La mostra “Seduzione Etrusca” supera i 20mila visitatori

Cortona Mix Festival 2014: Prime anticipazioni

La Carmen con i cittadini cortonesi, la chitarra progressive di Steve Hackett, il teatro di Daniel Pennac, la Nona Sinfonia di Beethoven, il rock dei Nobraino, gli incontri con Michele…

La Carmen con i cittadini cortonesi, la chitarra progressive di Steve Hackett, il teatro di Daniel Pennac, la Nona Sinfonia di Beethoven, il rock dei Nobraino, gli incontri con Michele Serra, Maurizio Maggiani, Wu Ming Contingent e la “segretaria dei Beatles”. Ecco i primi ospiti del festival in programma a Cortona dal 26 luglio al 3 agosto, annunciati dalla neo sindaco di Cortona Francesca Basanieri.

CORTONA – “E’ con grande emozione che faccio la mia comunicazione, in qualità di Sindaco di Cortona, annunciando alcuni dei grandi ospiti che animeranno la terza edizione del Cortona Mix Festival. Questo è, senza dubbio, un appuntamento molto atteso da tutti e che in soli tre anni si è imposto come uno dei festival più importanti ed originali di tutta Italia. Anche in questo caso il mix è garantito da tanti artisti di fama internazionale e di alto profilo. Lo staff del festival sta lavorando a definire nel dettaglio il programma che riserverà altre straordinarie sorprese come lo scorso anno.”

Mancano ormai meno di cento giorni alla terza edizione del festival dedicato al mix delle arti e dei linguaggi, promosso da Comune di Cortona, Gruppo Feltrinelli e Regione Toscana, in collaborazione con Orchestra della Toscana, Accademia degli Arditi e Officine della Cultura. Dal 26 luglio al 3 agosto, musica, letteratura, cinema, teatro e molto altro torneranno ad animare l’estate toscana, con tante conferme e altrettante novità.

Dopo il successo dell’Aida nel 2013, si ripete l’esperienza dell’opera immersa nella realtà cortonese: quest’anno, la collaborazione tra l’Orchestra della Toscana e gli abitanti di Cortona si tradurrà in una versione speciale della Carmen di Bizet (sabato 26 luglio). Le mille sfumature della musica saranno rappresentate anche dal progressive rock di Steve Hackett, storico chitarrista dei Genesis, in concerto domenica 27 luglio in Piazza Signorelli con uno show interamente dedicato alle musiche dei Genesis ed una produzione di grande spettacolarità; dalla Nona Sinfonia di Beethoven proposta dall’Orchestra della Toscana con il coro del Maggio Fiorentino (mercoledì 30 luglio), dall’energia dei Nobraino, protagonisti assieme ad altre band indipendenti della festa finale di domenica 3 agosto.

Agli appassionati dDaniel Pennacel mix tra teatro e letteratura, il festival offrirà un doppio appuntamento con lo scrittore francese Daniel Pennac: incontro/intervista pomeridiano (domenica 27 luglio) e lo spettacolo Oeil du loup, la sera di lunedì 28 luglio al Teatro Signorelli. L’intreccio tra musica e cinema troverà forma nella meravigliosa storia di Freda Kelly, la “segretaria dei Beatles”, presente a Cortona domenica 27 luglio e protagonista del documentario Freda – La segretaria dei Beatles (proiettato al Teatro Signorelli nell’ambito della rassegna Visions). Tra giornalismo e narrativa, ospiti confermati sono Michele Serra, Maurizio Maggiani e Wu Ming Contingent.

In un cartellone non ancora definitivo – con diverse sorprese in arrivo nelle prossime settimane – spicca anche la cornice di appuntamenti e iniziative che arricchiscono il programma degli incontri e degli spettacoli offrendo ai cittadini cortonesi e ai turisti ulteriori possibilità di svago, riflessione, apprendimento. Ai ragazzi dai 10 ai 16 anni è dedicato Look Around Lab, laboratorio a cura dell’associazione Il razzismo è una brutta storia; a chiunque sia interessato a mettersi alla prova con la creazione di una storia, è rivolto il corso di racconto C’è un grande artigiano dentro ogni inventore, tenuto dallo scrittore Alessandro Mari, a cura di Scuola Holden.

Per il terzo anno consecutivo, a Cortona si assegnerà anche il Mix Prize, il premio al miglior libro pubblicato in Italia nella stagione 2013/2014, basato sulle selezioni Scelti per voi dei librai Feltrinelli e sul voto del pubblico online. E con il Mix Festival tornerà il Bookshop di Feltrinelli, la libreria temporanea aperta nei giorni della manifestazione e lungo il mese di agosto.

Nessun commento su Cortona Mix Festival 2014: Prime anticipazioni

Type on the field below and hit Enter/Return to search