La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: caterpillar

Il castello di Sarteano al buio per “M’illumino di meno”

Nessuna paura se nella serata San Valentino i sarteanesi non vedranno, come sempre, il castello illuminato. Si tratta della scelta del Comune di Sarteano di aderire a “M’illumino di meno”,…

Nessuna paura se nella serata San Valentino i sarteanesi non vedranno, come sempre, il castello illuminato. Si tratta della scelta del Comune di Sarteano di aderire a “M’illumino di meno”, la giornata di silenzio energetico promosso dal programma radiofonico di Radio2 Caterpillar. Per questo, in nome della sostenibilità energetica, non verranno accese per l’intera serata di venerdì 14 febbraio, le luci del monumento simbolo della cittadina.

“Anche quest’anno aderiamo a quello che è sicuramente un gesto simbolico – afferma il sindaco Francesco Landi – ma che rappresenta un momento importante per ricordarci ad utilizzare con più responsabilità e maggiore consapevolezza le risorse energetiche che abbiamo a disposizione. Questa iniziativa serve a ricordarci che le politiche ambientali partono dai singoli comportamenti dei cittadini”.

La campagna di sensibilizzazione è la celebre M’illumino di meno, giornata del risparmio energetico lanciata da Caterpillar, con tantissimi sostenitori, da singoli cittadini a varie istituzioni, tutti decisi ad adottare comportamenti virtuosi in tema ambientale e a “scendere in campo” per un futuro più illuminato, all’insegna della razionalizzazione dei consumi energetici.

Dopo la stesura dell’Agendina Verde, in collaborazione con le menti più brillanti della ricerca ambientale, Caterpillar continua così la propria “campagna elettorale” per gestire in modo oculato le energie del paese con la diffusione di slogan, locandine e simbolo di M’illumino di meno. Nel frattempo, tutti gli ascoltatori sono invitati a coniare slogan che condensino l’ormai celebre decalogo di M’illumino di meno: “Yes we spegn”, “Il contatore è mio e me lo gestisco io”, “Rottama lo spreco” o “Liberté, égalité, risparmieté”.

Nessun commento su Il castello di Sarteano al buio per “M’illumino di meno”

A Città della Pieve e Farnetella “M’ILLUMINO DI MENO”. Spegni lo spreco, accendi la cultura!

M’illumino di Meno, la più celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica sul Risparmio Energetico e sulla razionalizzazione dei consumi, lanciata da Caterpillar, Rai Radio2, è giunta alla sua decima edizione: è…

M’illumino di Meno, la più celebre campagna di sensibilizzazione radiofonica sul Risparmio Energetico e sulla razionalizzazione dei consumi, lanciata da Caterpillar, Rai Radio2, è giunta alla sua decima edizione: è il momento di un primo bilancio da parte di chi in questi anni ha concretizzato l’invito a investire sul cambiamento delle proprie abitudini e sulle energie rinnovabili, dall’adozione del fotovoltaico all’auto elettrica, dall’uso della bici alla gestione intelligente dell’illuminazione e degli elettrodomestici.
L’invito consueto è quello di aderire ad un simbolico “silenzio energetico”nella Giornata del Risparmio energetico, il 14 febbraio 2014. Dopo aver spento i più noti monumenti delle città italiane ed europee nelle passate edizioni, Caterpillar e il suo spin-off mattutino CaterpillarAM invitano tutti, dalle istituzioni ai privati cittadini, dalle scuole ai negozi, dalle aziende alle associazioni culturali, a rendere visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità spegnendo piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni, tra le 18 e le 19,30, durante la messa in onda della trasmissione. Si tratta di un gesto simbolico cui da qualche anno affianchiamo anche l’invito ad accendere, laddove possibile, luci “pulite”, facendo ricorso a fonti rinnovabili e sistemi intelligenti di illuminazione.
Il 14 febbraio 2014, per festeggiare il decennale dell’iniziativa, Caterpillar invita in modo particolare i musei a mostrare simbolicamente il proprio amore per il Pianeta spegnendo brevemente le luci su un proprio capolavoro, eventualmente illuminandolo a Led o con altre tecniche intelligenti, per sottolineare il legame tra cultura e sostenibilità ambientale. Questa campagna ha ottenuto anche quest’anno l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e il Patrocinio del Parlamento Europeo.

E Farnetella aderirà a questa manifestazione spegnendo l’illuminazione pubblica a partire dalle ore 19,30 circa. Per riscaldare la serata verrà acceso un falò e si potranno degustare in compagnia minestra di pane, costole e salsicce. Parte dell’illuminazione circostante la festa sarà prodotta da una dinamo. In caso di condizioni metereologiche avverse sarà disponibile un locale al coperto per potersi riparare dal freddo. Questo è stato organizzato in collaborazione con: Polisportiva Farnetella, Cooperativa Culturale Farnetella, Circolo “Il Forno” Farnetella, Società Filarmonica Pietro Mascagni Farnetella. Con il patrocinio del Comune di Sinalunga.

A Città della Pieve, l’Istituto scolastico comprensivo “Pietro Vannucci”, il Teatro dei Macchiati e l’Arci di Città della Pieve, organizzano uno spettacolo teatrale dal titolo emblematico: “C’era una volt”. L’appuntamento è il 14 febbraio alle 18,15 al Teatro comunale Accademia degli Avvaloranti, dove ben 110 bambini, alunni dell’Istituto Vannucci, classi quinte del capoluogo, terza, quarta e quinta di Moiano, seconda, terza e quinta di Po’ Bandino, racconteranno l’evoluzione, nella storia, del rapporto tra uomo, progresso ed efficienza energetica. Con ironia e poetica narrativa i bambini si trasformeranno in tanti piccoli grilli parlanti, che si rivolgeranno a tutto il pubblico degli Avvaloranti, a partire dai propri genitori, rappresentando la “buona coscienza collettiva”, una guida attraverso una storia a cavallo tra fantasia e realtà, verso la consapevolezza. La campagna di Caterpillar invita ad aderire con un gesto simbolico, tra le 18,00 e le 19,30, durante la messa in onda della trasmissione: spegnere le luci, accendendo, laddove possibile, luci “pulite”, facendo ricorso a fonti rinnovabili e sistemi intelligenti di illuminazione. Al termine dello spettacolo, gli ospiti del teatro comunale saranno invitati ad una passeggiata nei vicoli del centro storico, dove l’illuminazione pubblica è stata riqualificata, naturalmente prestando attenzione al risparmio energetico.

Nessun commento su A Città della Pieve e Farnetella “M’ILLUMINO DI MENO”. Spegni lo spreco, accendi la cultura!

Type on the field below and hit Enter/Return to search