MONTEPULCIANO – STAGIONE TEATRALE 2019/20

Contenuto Sponsorizzato a cura di Valdichiana Media e Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano


L’attuale Teatro Poliziano deriva dal Regio Teatro costruito a fine ‘700 negli “stanzoni del Monte Pio” sottostanti il Duomo di Montepulciano. Il progetto venne avviato dall’accademia degli “intrigati“, che in quegli anni svolsero attività letteraria e teatrale, secondo il motto “Il miglior ordin mio è l’esser confuso”. Il Teatro Poliziano presenta una pianta a ferro di cavallo con quattro ordini di palchi, un vestibolo ovale e un ampio ingresso.

Il Teatro Poliziano è affidato in gestione alla Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, nata nel 2005 per realizzare le nuove politiche culturali di Montepulciano in prospettiva internazionale, attraverso una forte sinergia con l’Istituto di Musica e l’appuntamento estivo con il Cantiere Internazionale d’Arte ideato da Hans Werner Henze.

La nuova stagione del Teatro Poliziano ha l’intento di rafforzare il prestigio di un palcoscenico ormai autorevole nel panorama nazionale, proponendo una rassegna articolata tra autori classici e creazioni contemporanee, personalità celebri e nuovi talenti. I titoli in programma evocano le suggestioni letterarie e cinematografiche, gli echi della tradizione e il divertimento del varietà, tenendo sempre presente il ruolo civico del teatro che sa affrontare anche i temi sociali più profondi.

Le quote per abbonamenti e biglietti sono sempre invariate, mentre si attivano nuove promozioni rivolte in particolare ai più giovani, affinché le nuove generazioni recuperino gli stimoli anche sul nostro territorio. Il Teatro Poliziano è a disposizione per la prenotazione dei biglietti, oltre alle opportunità di abbonamenti per l’intera stagione teatrale.

Clicca qua sotto per contattare la biglietteria e prenotare il tuo spettacolo!
Biglietteria


La stagione teatrale di Montepulciano

Occident Express (14/12/19 ore 21:15)
di Stefano Massini
Ottavia Piccolo
Orchestra Multietnica di Arezzo

L’Incoronazione di Poppea (12/01/20 ore 17)
Opera – fuori abbonamento
Claudio Monteverdi

Platonov (25/01/20 ore 21:15)
di Anton Cechov
Il Mulino di Amleto

La Luna e il Falò (07/02/20 ore 21:15)
di Cesare Pavese
Andrea Bosca

I Soliti Ignoti (19/02/20 ore 21:15)
Vinicio Marchioni
Giuseppe Zeno

Don Giovanni (01/03/20 ore 17)
Opera – fuori abbonamento
Wolfgang Amadeus Mozart / Giuseppe Gazzaniga
Versione di Luigi Cherubini

La Macchina della Felicità (07/03/20 ore 21:15)
Flavio Insinna
e la sua Piccola Orchestra

Misericordia (28/03/20 ore 21:15)
Emma Dante
Italia Carroccio, Manuela Lo Sicco, Leonarda Saffi, Simone Zambelli