norges senior dating

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Categoria: Attualità

Dal 24 maggio parte la raccolta differenziata dei rifiuti tessili

Dal 24 maggio gli abitanti del comune di Montepulciano (esclusi i residenti nel centro storico del capoluogo) potranno smaltire i propri rifiuti tessili sapendo che non andranno ad ingrossare le…

Dal 24 maggio gli abitanti del comune di Montepulciano (esclusi i residenti nel centro storico del capoluogo) potranno smaltire i propri rifiuti tessili sapendo che non andranno ad ingrossare le discariche e che una parte del valore economico dei rifiuti tessili tornerà alla collettività sotto forma di contributo per il sociale.

È il risultato dell’accordo raggiunto dall’Amministrazione Comunale con l’azienda Ecotessile di Chiusi, specializzata nel servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti tessili. Il progetto è già partito nei giorni scorsi, attraverso la distribuzione di sacchetti di colore bianco e di una nota informativa destinata a tutte le famiglie; nei contenitori sarà possibile inserire tutti i rifiuti tessili e i rifuti assimilati (capi di abbigliamento, anche intimo; scarpe e coperte; tendaggi, lenzuola e tappeti; sciarpe, guanti e cappelli; cinture, occhiali e portafogli; tute da sci e divise da calcio; giocattoli di ogni dimensione; tovaglie, strofinacci, stracci; borse e valigie).

Il personale della Ecotessile effettuerà il ritiro direttamente all’ingresso delle abitazioni, dalle ore 9.00, con cadenza bi-settimanale, il secondo e quarto venerdì del mese; il primo appuntamento con il ritiro porta a porta dei rifiuti tessili è fissato per il 24 maggio. Il materiale raccolto sarà destinato al riciclo ed il 10% del valore economico che ne deriverà all’azienda Ecotessile sarà versato al Fondo di Solidarietà del Comune di Montepulciano per la realizzazione di interventi sociali sul territorio.

Il servizio viene fornito a costo zero all’Ente Locale e rappresenta anche un’ulteriore e più puntuale risposta alla necessità di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti tessili che spesso si accumulano nelle abitazioni per poi finire tra quelli indifferenziati, ovvero i più dannosi per l’equilibrio ecologico.

“L’impegno con cui il Comune affronta il problema dei rifiuti, trovando anche partnership “intelligenti” come questa con Ecotessile – dichiara Alessandro Angiolini, Assessore all’Ambiente – dimostra quanto sia sentita la problematica nel suo complesso. Ogni giorno ingaggiamo una sorta di lotta con i rifiuti per salvaguardare il nostro ambiente e più l’impegno è collettivo più può dare buoni risultati”.

“A due mesi dall’avvio del nuovo servizio di raccolta rifiuti Porta a Porta nel centro storico e grazie ad altre iniziative assunte in tutto il Comune – aggiunge il Sindaco Andrea Rossi – la percentuale mensile di raccolta differenziata, secondo i dati forniti da Sienambiente ha superato il 50%. Questo risultato è di tutti i cittadini di Montepulciano”.

Nessun commento su Dal 24 maggio parte la raccolta differenziata dei rifiuti tessili

Il direttore Trabalzini inaugura la chirurgia dal vivo a Siena

Un evento di rilevanza internazionale è in programma per il 16 maggio presso l’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena. Grazie al reparto di Chirurgia Otologica e della Base Cranica,…

Un evento di rilevanza internazionale è in programma per il 16 maggio presso l’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena.
Grazie al reparto di Chirurgia Otologica e della Base Cranica, il cui direttore è Franco Trabalzini – originario di Montepulciano Stazione – in collaborazione con quello di Neurochirurgia di Giuseppe Olivieri, avrà luogo una sessione di chirurgia della sordità dal vivo.
L’ospedale Santa Maria alle Scotte di Siena sarà l’unica struttura del nostro Paese ad effettuare interventi in diretta, assieme ai centri di eccellenza di altri quattordici Paesi: Australia, Brasile, Spagna, Belgio, Polonia, Svizzera, Germania, Turchia, Olanda, Francia, Regno Unito, Brasile, Arabia Saudita, Austria.

L’organizzatore dell’evento è l’EAONO – European Academy of Otology and Neuro-Otology. L’organo è presieduto dal dottor Trabalzini, il quale ha anche il merito di aver attivato, proprio a Siena, l’unico reparto italiano interamente dedicato alla Chirurgia Otologica e della Base Cranica.

“È un grande onore per noi – dichiara Trabalzini – essere presenti tra le migliori eccellenze del pianeta. Durante la sessione italiana effettueremo due interventi abbastanza complessi su un paziente toscano e su una donna campana, entrambi colpiti da sordità grave a causa di una lesione del nervo acustico associata ad un’infezione cronica erosiva”.

L’evento sarà trasmesso in streaming. Grazie al supporto dei tecnici informatici Stefano Galli e Maurizio Cataldo dell’Università di Siena, sarà possibile seguire la diretta collegandosi al sito www.lion-web.org. Gli interventi verranno effettuati alle 10:00 e alle 14:00 circa.

Nessun commento su Il direttore Trabalzini inaugura la chirurgia dal vivo a Siena

Montepulciano, pubblicato il bando per l’ammissione agli asili nido

Domande anticipate per l’Asilo Nido e sgravi per le famiglie. Il bando per l’ammissione al servizio di Asilo Nido per l’anno educativo 2013/2014, verrà pubblicato lunedì 6 maggio ed il termine…

Domande anticipate per l’Asilo Nido e sgravi per le famiglie.

Il bando per l’ammissione al servizio di Asilo Nido per l’anno educativo 2013/2014, verrà pubblicato lunedì 6 maggio ed il termine per la presentazione delle domande scadrà il 25 maggio, con un sensibile anticipo rispetto alla tradizionale scadenza del 5 giugno. Questa novità è collegata ad un’ipotesi di profonda revisione del servizio alla quale ha messo mano l’Amministrazione Comunale di Montepulciano dopo aver preso atto del diverso andamento che hanno assunto gli Asili Nido.

TizianaTerrosi450v

Negli ultimi due anni abbiamo visto che le iscrizioni sono diminuite al punto da non coprire i posti a disposizione e si è verificato un continuo avvicendamento nella frequenza dei bambini” spiega Tiziana Terrosi, Assessore al Sociale. “Ci chiediamo quindi se possa esserci minor bisogno da parte delle famiglie o non sia piuttosto la grave crisi economica che schiaccia il paese ad indurre alle rinunce”.

“Per disporre di una fotografia della situazione il più nitida possibile, necessaria per programmare l’attività nel prossimo anno educativo” prosegue Terrosi “abbiamo quindi bisogno di conoscere al più presto le reali necessità delle famiglie; ecco perché la scadenza per la presentazione delle domande è stata anticipata di dieci giorni”.

Ma abbiamo operato anche su un altro aspetto, quello economico” aggiunge l’Assessore al Sociale. “L’Amministrazione Comunale ha infatti deciso di destinare maggiori risorse al servizio, alleggerendo lo sforzo complessivo che fino ad oggi era a carico delle famiglie”.

Aumentiamo la nostra compartecipazione per rendere gli Asili Nido meno onerosi e più fruibili dalla comunità. Si tratta di un impegno non indifferente che affrontiamo in un momento di particolare difficoltà” puntualizza il Sindaco Andrea Rossi. “Ma siamo convinti che il sostegno alla comunità possa essere offerto anche attraverso una maggiore attenzione alla categoria delle madri lavoratrici, direttamente interessate al servizio, ed all’equilibrio economico delle famiglie. Se l’intervento dell’Ente si tradurrà in una ripresa delle iscrizioni vorrà dire che avremo raggiunto il nostro scopo sociale”.

Le fasce di contribuzione saranno tre, con una tariffa base mensile che varierà dai 150,00 Euro, per i redditi ISEE fino a 12.000 Euro, a 370,00 Euro, per i redditi oltre i 25.000 Euro.

Il bando con la relativa documentazione sarà pubblicato sul sito web istituzionale del Comune, www.comune.montepulciano.si.it ; i moduli con la domanda di iscrizione potranno essere anche ritirati in Comune, presso lo Sportello Per Il Cittadino (SPIC), o presso gli Asili Nido comunali di Montepulciano e Montepulciano Stazione. Dal numero delle richieste pervenute e dalla valutazione delle stesse emergeranno le effettive necessità e, di conseguenza, le modalità di organizzazione del servizio. Le famiglie interessate saranno invitate un incontro con gli Amministratori ed i tecnici che consentirà di mettere a fuoco le problematiche e di pianificare l’attività.

Nessun commento su Montepulciano, pubblicato il bando per l’ammissione agli asili nido

Type on the field below and hit Enter/Return to search