La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Categoria: Sport

Napoli-Siena 2-1, è serie B

Il Siena perde a Napoli, mentre il Genoa pareggia con l’Inter: è serie B Con un Napoli già certo del secondo posto e il Siena, visto il pareggio del Genoa…

Il Siena perde a Napoli, mentre il Genoa pareggia con l’Inter: è serie B

Con un Napoli già certo del secondo posto e il Siena, visto il pareggio del Genoa nell’anticipo delle 12.30, matematicamente retrocesso, rimane solo un campionato, ed un pubblico, da onorare per le due squadre impegnate oggi al San Paolo. Al vantaggio bianconero di Grillo nel primo tempo, risponde il solito Cavani nel secondo tempo; nei minuti di recupero arriva il gol vittoria di Hamsik, che toglie al Siena anche la soddisfazione di un prestigioso pareggio. La partita condanna il Siena alla serie B, mentre il Napoli festeggia l’accesso diretto alla prossima Champions League. Per l’ultima partita della stagione, il Siena ospiterà il Milan e saluterà degnamente la serie A.

Il commento del tecnico Iachini al termine di Napoli-Siena:

“Abbiamo cercato di vincere fino alla fine, i ragazzi hanno giocato con orgoglio contro un grandissimo Napoli. Peccato per quella rete subita nel recupero e per le tante occasioni non concretizzate in attacco, meritavamo di tornare con un risultato positivo”

Il tabellino di Napoli-Siena:

Napoli (3-4-1-2): Rosati; Grava (56′ Insigne), Cannavaro, Rolando; Mesto, Inler, Dzemaili, Armero; El Kaddouri (78′ Pandev); Cavani, Calaiò (63′ Hamsik).
A disp.: De Sanctis, Colombo, Britos, Gamberini, Campagnaro, Behrami, Maggio, Donadel, Zuniga. All.: Mazzarri

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Terzi, Terlizzi, Felipe; Vitiello (65′ Angelo), Della Rocca, Calello, Rubin; Agra (78′ Reginaldo), Grillo; Emeghara (69′ Paolucci).
A disp.: Farelli, Sestu, Paci, Texeira, Bolzoni, Mannini, Valiani, Verre, Bogdani. All.: Iachini

Arbitro: Giacomelli

Marcatori: 37′ Grillo (S), 73′ Cavani, 93′ Hamsik (N)

Ammoniti: Insigne (N)

Nessun commento su Napoli-Siena 2-1, è serie B

Siena-Fiorentina 0-1, lo spettro della retrocessione

Un derby deciso da un solo gol, ma fondamentale per il campionato delle due squadre toscane. La matematica permette ancora degli sconvolgimenti, ma il risultato della partita di ieri sera,…

Un derby deciso da un solo gol, ma fondamentale per il campionato delle due squadre toscane. La matematica permette ancora degli sconvolgimenti, ma il risultato della partita di ieri sera, con ogni probabilità, condanna il Siena alla serie B e premia la Fiorentina con l’Europa League. La squadra di Montella è apparsa superiore, anche se la traversa colpita da Rosina fa gridare alla sfortuna.

Le speranze del Siena sono ridotte al lumicino, atteso da due partite difficili e ridotto all’inseguimento di un Genoa staccato di sei punti. L’allenatore Iachini ha commentato con sportività la sconfitta di ieri:

Premesso che abbiamo avuto delle problematiche con Sestu che ha avuto la febbre, che Pozzi non era ancora recuperabile e che Della Rocca non si è ripreso da un colpo patito a Catania, dovevamo mandare in campo una squadra con più densità in mezzo al campo, tenuto pure conto che avevamo anche un giorno in meno di riposo rispetto alla Fiorentina. La squadra ha fatto quello che doveva, al primo mezzo errore abbiamo preso gol. Peccato perchè era una palla inattiva, avevamo fatto qualche ripartenza, sbagliando anche l’ultimo passaggio, come purtroppo è capitato spesso. Abbiamo dovuto cambiare qualcosa con il passare del tempo. Siamo poi passati alla formula con due punte. Sul piano della determinazione dell’intensità è stata una buona gara

Di seguito il tabellino di Siena-Fiorentina:

Siena (3-4-2-1): Pegolo; Texeira, Terlizzi, Terzi; Angelo (82′ Sestu), Calello, Vergassola, Bolzoni (52′ Rosina), Rubin,; Emeghara, Reginaldo (64′ Bogdani).
A disp.: Farelli, Uvini, Valiani, Paolucci, Verre, Agra, Paci, Mannini, Grillo. All.: Iachini

Fiorentina (3-5-2): Viviano; Savic, Rodriguez, Compper; Cuadrado, Mati Fernandez (72′ Romulo), Migliaccio, B. Valero, Pasqual; Jovetic (81′ Toni), Larrondo (60′ El Hamdaoui).
A disp.: Neto, Hegazi, Roncaglia, Pizarro, Lupatelli, Llama, Capezzi , Wolski, Rossi. All.: Montella

Arbitro: Orsato

Marcatori:14′ Rodriguez (F)

Ammoniti:Compper, Migliaccio (F), Calello, Teixeira, Terzi, Rosina (S)

Nessun commento su Siena-Fiorentina 0-1, lo spettro della retrocessione

Il Tc Sinalunga a Messina conferma il primato in classifica

Dopo la vittorie riportate sul campo capitolino del Circolo Tennis Canottieri di Roma e sul terreno di casa contro il “Nino Bixio” di Piacenza, la squadra del TC Sinalunga, composta dal romano Francesco Vilardo (tra i primi…

Dopo la vittorie riportate sul campo capitolino del Circolo Tennis Canottieri di Roma e sul terreno di casa contro il “Nino Bixio” di Piacenza, la squadra del TC Sinalunga, composta dal romano Francesco Vilardo (tra i primi 1000 nel ranking mondiale), il polacco David Olejniczak, il maestro del circolo Nahuel Fracassi e i sinalunghesi Giovanni GaluppoFederico Polvani Giacomo Grazi, si è fatta valere anche nella terza giornata del campionato italiano di serie b.

La compagine sinalunghese ha incontrato nella trasferta siciliana il Circolo del Tennis e della Vela di Messina trionfando con 5 match vinti su 6 totali. La squadra messinese reduce di una sconfitta all’esordio a Piacenza contro il Nino Bixio”  e di un turno di riposo non ha potuto nulla contro il TC Sinalunga, un team nettamente superiore, che ha fatto valere per la terza volta il proprio patrimonio tecnico.

La giornata tennistica ha visto subito la vittoria della sinalunghese Giovanni Galuppo, seguita da quelle dei compagni Nahuel Fracassi prima e Dawid Olejniczak poi. Manca invece il secondo risultato positivo Francesco Vilardo fermato in due set dal messinese Cutuli. Conquistano i match in doppio Olejniczak/FracassiGaluppo/Vilardo.

La prossima sfida del 12 maggio vedrà i portacolori della valdichiana impegnati contro il Tennis Club Terni.

A seguire gli score di questa terza giornata.

Galuppo – Caratozzolo     6/7 – 6/3 – 6/3.

Fracassi – Amore     6/3 – 2/6 – 6/3

OlejniczakGiacalone     6/7 – 6/3 – 6/2

Vilardo – Cutoli     4/6 – 5/7

Olejniczak/Fracassi – Amore/Giacalone     6/1 – 6/2

Galuppo/Vilardo – Cutuli/Famà     2/6 – 6/2 – 6/2

Nessun commento su Il Tc Sinalunga a Messina conferma il primato in classifica

Type on the field below and hit Enter/Return to search