La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Categoria: Chianciano

Incidente sul lavoro, muore giardiniere a Chianciano

Daniele Cioli, giardiniere di 47 anni, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Chianciano, lungo la strada provinciale per Sarteano. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì…

Daniele Cioli, giardiniere di 47 anni, è rimasto vittima di un incidente sul lavoro a Chianciano, lungo la strada provinciale per Sarteano. L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di lunedì 13 gennaio, all’interno di una proprietà privata, a causa di un motocoltivatore.

L’uomo è stato soccorso dai sanitari del 118, ma sono stati vani i tentativi di rianimazione. Sono intervenuti anche i vigili del fuoco e i carabinieri, e sono ancora in corso gli accertamenti per stabilire le modalità dell’incidente.

 

Nessun commento su Incidente sul lavoro, muore giardiniere a Chianciano

Vikings Chianciano generosi contro il Foligno

Domenica 11 gennaio allo stadio Castagnolo di Chianciano Terme si è svolta la prima partita dell’anno per i Vikings Chianciano alla ricerca, contro il Foligno Rugby terzo in classifica, dei…

Domenica 11 gennaio allo stadio Castagnolo di Chianciano Terme si è svolta la prima partita dell’anno per i Vikings Chianciano alla ricerca, contro il Foligno Rugby terzo in classifica, dei primi punti in campionato.

Il Foligno mostra subito una certa superiorità in mischia e nella ricerca di giocate alla mano, commettendo però molti errori, mentre i Vikings riescono a difendere bene senza però riuscire ad imbastire azioni in attacco che mettano in difficoltà la difesa avversaria.

Per i primi 25’ il risultato non si sblocca anche se il Foligno guadagna campo nel territorio dei Vikings, poi su una touche persa dai padroni di casa, il Foligno con una giocata alla mano trova un varco nella difesa destra dei Vikings e realizza la prima meta, non trasformata.

Seconda meta del Foligno che fa uno splendido scambio sulla fascia destra aprendo la difesa dei Vikings e realizzando in mezzo ai pali, trasformazione e 12 a 0, i Vikings storditi provano a reagire e ricominciano a costruire il gioco avanzando fino ai 22 avversari, ma nel finale a causa di uno scontro tra due giocatori in inferiorità subisco la terza meta, primo tempo 0-17.

Nel secondo tempo il Foligno prende in mano la partita e dilaga realizzando 6 mete con giocate semplici e passaggi corti favoriti da un ottimo sostegno, i Vikings non riescono a reagire e sbagliano troppi placcaggi favorendo le incursioni avversarie la partita si chiude sullo 0-53 per gli ospiti.

Bel Foligno che, dopo un primo tempo dove ha preso le misure rischiando poco, nel secondo esce con un gioco essenziale ed efficiente fatto di buoni spunti e da una mischia molto forte.

I Vikings Chianciano hanno mostrato una buona grinta nel primo tempo, dove ha funzionato la linea di difesa, ma non è riuscito a creare pericoli in avanti, nel secondo tempo sono aumentate le difficoltà, con la perdita di molte touche e un calo psicologico dato dal risultato sempre più pesante, anche se hanno lottato con molta generosità non sono riusciti a portare a casa punti.

Nessun commento su Vikings Chianciano generosi contro il Foligno

Ritrovato il 49enne di Chianciano Terme

E’ stato ritrovato Salvatore Visconti, di 49 anni, residente Chianciano Terme, scomparso da sabato pomeriggio 10 gennaio, intorno alle ore 15:00, L’uomo sta bene; sabato era uscito di casa a piedi, senza portare…

E’ stato ritrovato Salvatore Visconti, di 49 anni, residente Chianciano Terme, scomparso da sabato pomeriggio 10 gennaio, intorno alle ore 15:00,

L’uomo sta bene; sabato era uscito di casa a piedi, senza portare con sè né il cellulare né i suoi medicinali.

Dopo che la famiglia ne aveva denunciata la scomparsa, in tutti i paesi limitrofi a Chianciano Terme erano scattate le ricerche da parte di vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale e protezione civile. Le ricerche sono avvenute via terra e via aerea con l’ausilio di un elicottero; sono sono state percorse le strade provinciali 40 e la 146 che portano a Chiusi ed è stata sorvolata la zona termale di Chianciano.

Il comando provinciale dei vigili del fuoco di siena aveva attivato una postazione operativa in via della Valle a Chianciano Terme e, in collaborazione con la Polizia Municipale di Chianciano e la locale stazione dei Carabinieri, aveva subito attivato le ricerche.

Nessun commento su Ritrovato il 49enne di Chianciano Terme

La scuola ”Tozzi” di Chianciano Terme premiata al Play Energy Enel

Gli studenti delle classi seconde sezione A, B e C della Scuola media Federigo Tozzi di Chianciano hanno ricevuto la “Menzione Speciale” per la categoria “Scuole secondarie di I grado”…

Gli studenti delle classi seconde sezione A, B e C della Scuola media Federigo Tozzi di Chianciano hanno ricevuto la “Menzione Speciale” per la categoria “Scuole secondarie di I grado” per la XI Edizione del concorso ludico didattico ‘‘Play Energy Enel”, organizzato da Enel, come il migliore progetto in Toscana sul tema dell’energia.

A giudicarli una qualificata giuria regionale, composta da personalità del mondo della scienza, della scuola e delle Istituzioni.

L’edizione 2013/2014 ha visto 379 scuole toscane e circa 10.000 studenti sfidarsi con originali progetti sui temi delle rinnovabili e del risparmio energetico. La cerimonia di premiazione regionale è svolta nella Sala Ricevimenti di una delle “fabbriche dell’energia rinnovabile” più belle della Toscana alla presenza del Sindaco di Borgo a Mozzano, Lucca, Patrizio Andreuccetti, dell’Assessore all’ambiente di Gallicano Maurizio Bacchini, di Andrea Di Grazia dell’Autorità di Bacino del fiume Serchio, del Responsabile impianti idroelettrici e invasi della Toscana di Enel Produzione Carlo Galli e dei Tutor Enel Fabrizio Doveri, Marco Pacioselli e Daniele Rosati che hanno seguito gli studenti nell’elaborazione dei progetti.

Gli studenti della Federigo Tozzi, guidati dalla professoressa Lucia Rosa Guardo e accompagnati anche dalla Dirigente scolastica Maddalena Montemurro, hanno proposto il progetto “Padiglione EXPO”, un innovativo padiglione con giardino sul tetto, alimentato da energia rinnovabile e caratterizzato da aree con piatti tipici delle regioni del nord, del centro e del sud Italia.

Con loro sono stati premiati complessivamente altri 220 studenti di 12 scuole toscane. I vincitori e i menzionati, oltre a ricevere i premi regionali, partecipano alla finale nazionale dove nei prossimi mesi si sfideranno con i “campioni” delle altre regioni.

Nessun commento su La scuola ”Tozzi” di Chianciano Terme premiata al Play Energy Enel

Circus Night: il Capodanno a Chianciano Terme

Circus Night: a Chianciano Terme è tempo di Capodanno al Palamontepaschi Il 31 dicembre torna uno degli eventi più attesi della stagione invernale chiancianese. Combo Produzioni, società cooperativa di giovani…

Circus Night: a Chianciano Terme è tempo di Capodanno al Palamontepaschi

Il 31 dicembre torna uno degli eventi più attesi della stagione invernale chiancianese. Combo Produzioni, società cooperativa di giovani del posto, organizza per il secondo anno consecutivo una serata che valorizza le strutture degli splendidi parchi termali garantendo ancora una volta un servizio di qualità e una completezza dell’offerta, il tutto con una particolare sensibilità ai prezzi.

Dalle ore 20:00 il brindisi di apertura darà il via a una Serata di Gala davvero esclusiva, che si terrà presso l’Arena Palamontepaschi all’interno del Parco Fucoli. Un allestimento in grande stile con le migliori eccellenze del territorio toscano. Dalle ore 21:30 chi vorrà potrà servirsi al Gran Buffet allestito presso il Salone Nervi. Nello storico salone delle feste del Parco Acqua Santa viene presentato un buffet imperiale con possibilità di posti a sedere. Per venire incontro alle famiglie, quest’anno dalle ore 20:30 alle ore 01:00 sarà attivo presso la Sala Fellini il Circo dei Bambini: giochi gonfiabili, truccabimbi, giochi di magia e baby dance, con animazione curata da educatori formati.

Il tema della serata è chiaramente dedicato a uno dei personaggi più affascinanti della storia culturale italiana, Federico Fellini, che proprio in questi parchi trasse l’ispirazione per grandi pellicole come “Otto e mezzo”.

“Questa la suggestione – afferma il direttore artistico Carlo Beligni – dalla quale si muove la programmazione artistica. Un Amarcord inebriante, senza la nostalgia del passato, ma con la convinzione che ci debba essere sempre spazio per la magia, l’immaginazione e lo stupore. Un programma trasversale che ospita artisti da tutta Italia e dal panorama locale e un servizio enogastronomico di assoluto livello. Un programma completo, un ritrovo di artisti che porta un respiro culturale urbano in provincia, unito alla valorizzazione del territorio con pacchetti turistici ad hoc per visitare le splendide piscine Theia, le Terme Sensoriali e il Museo Civico Archeologico delle Acque di Chianciano.”

I Camillocromo BeatBand sono un’orchestra funambolica di electroswing di fama nazionale, così come il vintage Dj set Ghiaccioli&Branzini da Torino. Al Salone Nervi, a partire dalle ore 01:00, lo special guest sarà GodBlessComputers, vero enfant prodige della musica elettronica italiana, accompagnato per l’occasione da numerosi talenti locali. Alla sala ottagonale l’Area Latina e, per chi dopo cena vorrà trattenersi con calma a tavola, al Palamontepaschi si terrà un Pianobar con un’orchestra di cinque musicisti locali.

Il tema circense prende vita grazie a una partnership del valore internazionale. Combo Produzioni regala al proprio pubblico le prodezze di Cirk Fantastik. Ogni spazio sarà arricchito da spettacoli e performances di danza aerea, acrobati, giocolieri e characters. Per informazioni e prenotazioni potete contattare il numero 3289007311 oppure scrivere alla mail: info@combo-produzioni.it

Nessun commento su Circus Night: il Capodanno a Chianciano Terme

CUS Perugia strapazza i Vikings Chianciano Rugby

CUS Perugia strapazza i Vikings Chianciano e si laurea campione d’inverno Domenica allo stadio Castagnolo di Chianciano Terme è andato in scena il classico testa-coda tra i Vikings Chianciano, ultimi…

CUS Perugia strapazza i Vikings Chianciano e si laurea campione d’inverno

Domenica allo stadio Castagnolo di Chianciano Terme è andato in scena il classico testa-coda tra i Vikings Chianciano, ultimi in classifica, ed il CUS Perugia, primi, il risultato è stato la sconfitta più ampia nella storia per i padroni di casa con un sonoro 94-0
Il match disputato per l’ultima giornata di andata del campionato di Serie C2, è stato una passerella per il CUS Perugia che ha messo in mostra tutte le sue qualità chiudendo già il primo tempo con nove mete realizzate ed il punteggio di 61-0.

Nel secondo tempo, non è cambiata la sceneggiatura, sono arrivate altre 5 mete che hanno fissato il punteggio nel 94-0 finale da notare che i perugini sono andati in meta con 14 giocatori su 15 in campo. Ottimi gli avanti del CUS Perugia, fisici ed intelligenti, irresistibili le partenze dei flanckers, bravo il mediano mischia che ha tenuto sempre alto il ritmo, micidiali i trequarti veloci nelle incursioni e sicuri, il CUS Perugia si laurea campione d’inverno e vince lo spumante Gavioli del Man of the Match del blog Barsport Valtubo con Alessandro Nunzi, realizzatore anche di una meta.

I Vikings Chianciano hanno ben recitato il ruolo di sparring partner, hanno placcato, hanno rincorso, hanno tallonato, con convinzione e non si sono mai arresi, nonostante il risultato eclatante c’è soddisfazione tra gli allenatori che vedono qualche progresso.

Vikings Chianciano – Limmi Cus Perugia 0-94
Mete: Zualdi, Bellezza A., Nunzi, Volpa, Bolli, Clicheroux, Milizia, Marionni, Viscardi, Sampalmieri, Bellezza G., Cagiotti, Manciati, Mattioli. Trasformazioni: 9 Biondo, 3 Cagiotti.

VIKINGS CHIANCIANO: Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Ferretti Pietro, Pagano Filippo, Movileanu Doru Vasilica, Senatore Fabio, Cestari Tommaso, Storelli Flavio, Canterini Erik, Sestini Paolo, Lispi Emanuele, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Cappelli Andrea A DIPOSIZIONE: Dottori Emiliano, Bettollini Simone, Vulpetti Marco, Chierchini Alessio, De Marco Francesco, Sestini Jacopo, Marchetti Gabriele ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia – Allenatore dei Forwards / Mischia

LIMMI CUS PERUGIA: Clicheroux (Cagiotti), Paoletti (Bellezza G.), Volpa, Marionni (Ruggieri), Nunzi, Biondo, Bellezza A., Zualdi, Viscardi, Bolli, Milizia (Manciati), Fiorucci (Bisciotti), Gatti (Mattioli), Sampalmieri, Palazzetti (Salman) ALLENATORE: Speziali.

Comunicato stampa di Vikings Chianciano ASD del 15/12/2014. Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione.

Nessun commento su CUS Perugia strapazza i Vikings Chianciano Rugby

Crisi profonda per i Vikings Chianciano

Domenica 7 dicembre a Siena si è giocato il 5° “Derby della Provincia” tra Vikings Chianciano e Cus Siena Cadetti. L’iniziale equilibrio tra le due squadre ha fatto sperare di…

Domenica 7 dicembre a Siena si è giocato il 5° “Derby della Provincia” tra Vikings Chianciano e Cus Siena Cadetti.

L’iniziale equilibrio tra le due squadre ha fatto sperare di trovare quel gioco e quella capacità di fare squadra che quest’anno sembra perduto nella compagine chiancianese.

Il Cus Siena si è dimostrati sempre più aggressivo, ma la mischia chiancianese ha tenuto e sembrava capace di liberare il gioco, un’illusione che è durata poco. L’errore in difesa ha portato i senesi alla conquista dell’ovale ed alla meta, i Vikings si ricompattano ma subiscono un’altra meta, nel finale. Il primo tempo si chiude 14-7.

Nel secondo tempo una sola squadra in campo, il Cus Siena, che si ritrova un avversario in crisi e senza fiato che crolla sotto i colpi dell’attacco senese che realizza altre sei mete chiudendo la partita sul 50-7.

Ottimo il Cus Siena che ottiene il risultato voluto: vincere il “Derby della Provincia” per raggiungere una buona posizione in classifica subito al ridosso delle prime. Per i Vikings Chianciano crisi profonda, evidentissimo il calo fisico nel secondo tempo dove appare chiara la carenza di allenamento rispetto alle altre squadre, come contro il Clanis, dopo un primo tempo quasi alla pari, i vichinghi praticamente non si vedono nel secondo tempo, speriamo in un aumento dell’impegno nel periodo delle feste per presentarsi più competitivi per il girone di ritorno.

Nessun commento su Crisi profonda per i Vikings Chianciano

Trovata a Milano la 62enne di Chianciano

Carla Pacini, la signora 62enne scomparsa da Chianciano Terme il 27 novembre scorso, è stata rintracciata a Milano. Sarebbe stata lei stessa a chiamare il marito dopo aver visto la…

pacini_carlaCarla Pacini, la signora 62enne scomparsa da Chianciano Terme il 27 novembre scorso, è stata rintracciata a Milano.

Sarebbe stata lei stessa a chiamare il marito dopo aver visto la trasmissione Chi l’ha visto? in cui lui le lanciava un appello con parole colme di emozione ma anche di grande sconforto. Carla, nella telefonata al marito, avrebbe detto di stare bene e che tornerà tra qualche giorno.

L’automobile della donna è stata rintracciata alla stazione di Fabro, molto probabilmente da qui è partita per raggiungere Milano.

La notizia del rintracciamento ci è giunta da alcune segnalazioni arrivate alla nostra redazione ed i parenti stessi hanno provveduto a diramare il fatto. Per fortuna questo caso si è risolto in maniera positiva.

Nessun commento su Trovata a Milano la 62enne di Chianciano

Scompare 62enne di Chianciano

Ancora un’altra persona scomparsa a Chianciano, questa volta si tratta della signora Carla Pacini di 62 anni. La Signora Pacini si è allontanata da casa giovedì 27 novembre e non…

pacini_carlaAncora un’altra persona scomparsa a Chianciano, questa volta si tratta della signora Carla Pacini di 62 anni.

La Signora Pacini si è allontanata da casa giovedì 27 novembre e non vi ha più fatto più ritorno, di lei si sono perse le tracce e non si ha più nessuna notizia.

La donna è alta circa 1 metro e 60, corporatura robusta, capelli biondi lunghi fino al collo, occhi azzurri e occhiali da vista. Il giorno che è scomparsa indossava una gonna lunga nera, una maglia scura e un cappotto color bronzo. Si è allontanata con la sua auto, una Daihatsu Materia grigio metallizzato, targa DX 613 WG.

Le ricerche sono scattate in tutta la zona e negli ultimi luoghi dove la donna era solita frequentare. Il marito ha lanciato un appello tramite la trasmissione Chi l’ha Visto? e chiunque abbia notizie o segnalazioni da fare può contattare i carabinieri di Chianciano Terme, chiamando il 112.

Tra le altre ipotesi della scomparsa non è da escludersi l’allontanamento volontario e stando a quanto affermato dal marito, potrebbe essere dovuto ai problemi economici che stanno attraversando i coniugi in questo momento.

Foto: Carolina Sardelli Chi l’ha Visto?

Nessun commento su Scompare 62enne di Chianciano

Derby degli Etruschi: i Vikings Chianciano sconfitti dal Clanis Cortona

Il “Derby degli Etruschi” contro il Clanis Cortona doveva essere la partita del riscatto dei Vikings Chianciano, ed in parte lo è stata, anche se ancora è lunga la strada…

Il “Derby degli Etruschi” contro il Clanis Cortona doveva essere la partita del riscatto dei Vikings Chianciano, ed in parte lo è stata, anche se ancora è lunga la strada per tornare al successo.

In una domenica grigia con uno stadio Castagnolo reso fangoso dalla pioggia caduta precedentemente, le due squadre si sono affrontate a viso aperto, la partita è stata bella, i Vikings alla ricerca della prima vittoria in campionato hanno lottato su ogni pallone e provato a fare il gioco, il Clanis ha mostrato tutta la sua forza in organizzazione e mischia.

I Vikings hanno dominato territorialmente, ma sprecando molte occasioni ed a metà del primo tempo il Clanis grazie ad un calcio in avanti dell’ala sinistra trova un rimbalzo fortunoso che gli permette di schiacciare in meta trasformata. I Vikings provano a reagire, ma si scontrano con una difesa ben organizzata e commettono qualche errore di troppo, primo tempo 0-7.

Nel secondo tempo il Clanis emerge realizzando due mete nei primi minuti, che stordiscono i Vikings sul piano psicologico, poi continua gestendo la partita e realizzando altre due mete. Da evidenziare lo stupendo drop da quasi metà campo realizzato da Movileanu per i Vikings, che solo nel finale ritrovano un certo equilibrio ma non riescono a trovare la meta, finale 3-33.

Bravo il Clanis Cortona fortemente rinnovato che ha saputo gestire l’impeto iniziale dei Vikings per poi imporre il proprio gioco. Vince il Derby degli Etruschi per la prima volta a Chianciano e si aggiudica anche il Man of the Match del blog Barsport Valtubo con l’estremo Mattia Zucchini che si prende la bottiglia di spumante Gavioli; i Vikings hanno mostrato molti progressi, gli allenatori sono soddisfatti, hanno provato a fare la partita, ma nel secondo tempo si è notato un calo fisico. Sicuramente devono cercare di passare a tre allenamenti a settimana come fanno tutte le altre squadre, e poi appare evidente la necessità di ampliare la rosa.

Per tutti gli appassionati di rugby o coloro che vogliono provare a conoscere questo splendido sport, la squadra dei Vikings Chianciano vi aspetta il martedi ed il giovedi alle 20,00 al campo Castagnolo.

VIKINGS CHIANCIANO: Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Ferretti Pietro, Dottori Emiliano, Movileanu Doru Vasilica, Senatore Fabio, Cestari Tommaso, Canterini Erik, Storelli Flavio, Sestini Paolo, Lispi Emanuele, Bacherotti Stefano, Alfatti Matteo, Cappelli Andrea A DIPOSIZIONE: Bettollini Simone, Culicchi Massimo, Vulpetti Marco, Chierchini Alessio, De Marco Francesco, Marchetti Gabriele, Sestini Jacopo ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia – Allenatore dei Forwards / Mischia

Comunicato stampa di Vikings Chianciano del 1 dicembre 2014.
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione.

Nessun commento su Derby degli Etruschi: i Vikings Chianciano sconfitti dal Clanis Cortona

Type on the field below and hit Enter/Return to search