Sono 265 i provvedimenti anticrimine adottati nel 2013 dalla Questura di Siena, mentre 27 sono quelli emessi dall’inizio dell’anno in corso, 7 dei quali nell’ultima settimana. Le misure di prevenzione disposte nei confronti di persone che si sono rese responsabili di reati o fatti riprovevoli, vengono adottate per quei soggetti che abbiano evidenziato una personalità particolarmente pericolosa, dedotta dal comportamento antisociale.

Al riguardo, in seguito alle segnalazioni giunte dai diversi uffici delle Forze di polizia, sono stati notificati tre divieti di ritorno per 1 anno, dal Comune di Poggibonsi, nei confronti di due rumeni, C.G. di 22 anni, e G.A. di 24 anni, che avevano iniziato a frequentare il territorio della Val D’Elsa con l’intenzione di chiedere l’elemosina, in maniera insistente e molesta.

Sono stati invece allontanati per due anni dal Comune di Chiusi, sempre con provvedimento del Questore di Siena Piccolotti, due italiani S.L. di 47 e R.F. di 48 anni, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio. I due qualche giorno erano stati protagonisti di una lite accesa che aveva reso necessario l’intervento della Polizia.

Due degli autori di una rapina ad un distributore di carburante sono avvenuta nel dicembre del 2013, R.M. di 24 anni e V.N. di 29 anni, entrambi italiani, sono stati allontanati dal Colle Val D’Elsa rispettivamente per uno e tre anni. Dei 27 provvedimenti emessi dall’inizio dell’anno, ammontano a 20 i divieti di ritorno, a 7 gli avvisi orali del Questore.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close