Riceviamo e pubblichiamo una nota del candidato Giorgio Masina della lista “Insieme per Montepulciano”, dove commenta i risultati elettorali delle elezioni amministrative di domenica 25 maggio.

Insieme per Montepulciano è riuscita a tornare in Consiglio Comunale ed anzi a conquistare una (per molti) inaspettata leadership dell’area moderata, nonostante la situazione nazionale e locale difficilissima, con il voto a Renzi ed Andrea Rossi visti come unico argine contro le urla e gli insulti grillini. Un 6,14% dei voti che rappresentano una fetta rilevante tra i purtroppo non molti poliziani che non hanno votato la riconferma dell’uscente Andrea Rossi, al quale comunque rinnovo i complimenti già espressi per l’amplissimo risultato con il quale la sua coalizione ha eguagliato la somma dei voti ottenuti alle Europee dal PD e da SEL. Gli elettori hanno sempre ragione e quindi se i poliziani hanno espresso una tale, larga fiducia nel Sindaco bisogna prenderne atto, augurargli buon lavoro ed impegnarsi a svolgere con serietà e responsabilità il proprio mandato di opposizione.

Purtroppo, nonostante l’ottima qualità dei candidati al Consiglio Comunale, siamo riusciti ad eleggere solo il sottoscritto, e di questo mi rammarico sinceramente, perché in tanti avrebbero meritato di entrare. Li ringrazio tantissimo per l’enorme impegno profuso in campagna elettorale, dimostrato dall’altissimo numero di voti “preferenziati”, e garantisco che in ogni caso il nostro gruppo continuerà a lavorare compatto con l’unico consigliere eletto.

Spero che sarà possibile lavorare insieme anche agli altri due consiglieri di centro-destra, Valerio Coltellini e Daniele Chiezzi, così da costituire un’opposizione più forte di quella grillina e basata sulle proposte anziché sulle denunce e le urla. I primi contatti in tal senso lasciano ben sperare, del resto la campagna elettorale è finita e con essa dobbiamo saperci lasciare alle spalle le sue asprezze. Abbiamo fatto le primarie nelle urne non avendole volute far prima, ma adesso dobbiamo saper lavorare uniti. Non per noi, ma perché gli elettori di Montepulciano ce lo chiedono. Quelli che pensano – e ce ne sono – che non esiste solo il centro-sinistra o Grillo, che peraltro ha preso molti meno voti del centro-destra sommato.

Purtroppo invece non vedo alcuno spazio di dialogo con l’opposizione grillina, che a Montepulciano sembra essere prigioniera di un preoccupante qualunquismo.

Giorgio Masina
Consigliere Comunale Insieme per Montepulciano – Masina Centrodestra

Print Friendly, PDF & Email