Sabato 8 e domenica 9 marzo torna con due nuove date la XII edizione dello Sbottegando

Non sono stati solo i commercianti del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, ma anche i loro clienti, a chiedere di ripetere le due giornate della XII edizione dello “Sbottegando”, resa più breve dalle condizioni metereologiche non favorevoli. Torna così, sabato 8 e domenica 9 marzo, dalle 9.30 alle 20, per un’edizione straordinaria, l’ormai tradizionale iniziativa di Chiusinvetrina e i tipici banchetti, su cui i negozi di Chiusi Scalo in occasione dello “Sbottegando” vendono i loro prodotti di marca, torneranno in via Leonardo da Vinci e in Via Pasubio con i prodotti più diversi – dall’abbigliamento all’ottica, dai prodotti enogastronomici ai materassi, – con una varietà merceologica difficilmente riscontrabile altrove e con prezzi veramente eccezionali. Non solo prodotti invernali a ottimo prezzo però perché lo “Sbottegando” dell’8 e 9 marzo consentirà anche ai negozi di presentare le nuove collezioni primavera-estate, ormai già presenti nei punti vendita, e ai clienti di scoprire tante novità e le nuove tendenze della moda.

Sbottegando

L’edizione straordinaria dello Sbottegando è stata resa possibile dalla disponibilità delle associazioni di categoria e dell’Amministrazione comunale e dal sostegno di Banca Valdichiana, sempre presenti al fianco dei commercianti di Chiusinvetrina.

Chiusi scalo rappresenta del resto un punto di riferimento per i consumatori non solo di Chiusi ma anche dei paesi dei dintorni, che fanno riferimento ai suoi punti vendita, ed è presa ad esempio anche dai commercianti degli altri paesi che guardano con interesse al crescente successo delle iniziative di Chiusinvetrina, svolte sempre in sinergia con tutti i componenti del CCN e non solo, e guardando sempre all’obiettivo principale di rendere la cittadina ogni volta più vivace e piacevole da vivere per cittadini, lavoratori, ospiti e turisti.

Print Friendly, PDF & Email