Otto nuove attività imprenditoriali sono pronte ad aprire a Chiusi entro la fine dell’anno; giovani imprenditori, ma non solo hanno dunque deciso, sfruttando anche alcune agevolazioni messe a disposizione dal Comune di Chiusi , di scommettere su sè stessi e sul proprio paese. Si tratta di un parrucchiere, un artigiano, un libero professionista, un alimentari, un ristorante/pizzeria, un panificio, un frutta e verdura ed un’altra attività di tipo commerciale.

Tutte le attività apriranno nella zona del centro commerciale naturale di Chiusi stazione ed alcune (chi ha fatto domanda e chi rientra nei requisiti richiesti) beneficeranno degli incentivi messi in campo dall’amministrazione comunale sul fronte del sostegno alle nuove iniziative imprenditoriali come, ad esempio, l’accordo denominato “prestito d’onore” tra Comune e Banca Valdichiana che in base ad alcuni precisi requisiti permette di ricevere un prestito fino a 26 mila euro senza il peso degli interessi perché pagati, a fondo perduto, dal Comune stesso.

“Siamo molto soddisfatti – dichiara il primo cittadino di Chiusi Stefano Scaramelli – per il via di queste nuove attività imprenditoriali nel nostro Comune. Evidentemente gli sforzi fatti dalla nostra amministrazione per agevolare l’iniziativa personale non sono andati vani ed otto nuove imprese sono il segnale di una ripresa che è possibile e che prova a rinascere dal centro commerciale naturale di Chiusi Scalo. In un periodo come quello che stiamo vivendo è importante che ci siano ancora ragazzi e ragazze che hanno voglia di investire e scommettere su se stessi, sulle proprie capacità e sul proprio talento; da parte del pubblico non possiamo che essere vicini e a disposizione di queste iniziative con tutte le nostre energie perché importanti a cascata per tutta la collettività. Come sindaco, dunque non posso che fare i migliori auguri per un buon inizio.”

Entro la fine dell’anno, dunque, ma probabilmente già per Natale o addirittura in tempo per la grande fiera del 1° dicembre, il tessuto economico della Città di Chiusi sarà ancora più ricco e pronto a presentarsi al meglio alla cittadinanza e non solo; tutte le attività apriranno tra l’altro sul “piano strada” e di conseguenza rivitalizzeranno anche a colpo d’occhio le vie del cuore commerciale del Comune etrusco.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close