Il Comune di Chiusi è sempre di più votato allo sport, oltre a calcio e pallavolo, e altri sport, presto arriverà il nuovo Jorkiball.

Per quanto riguarda le due ruote su pedali, oltre alle tante e varie manifestazioni organizzate durante l’anno, il trend positivo è confermato dal passaggio e sosta della carovana di Bicistaffetta (giovedì 12 settembre), manifestazione arrivata alla tredicesima edizione ed organizzata ogni anno dalla Fiab (Federazione italiana amici della bicicletta) con lo scopo di promuovere la realizzazione della prima vera rete ciclabile italiana (Ciclovia del Sole) e sostenere politiche di sviluppo della mobilità ciclistica e cicloturistica. L’arrivo è previsto per le ore 17:00 in Piazza Dante proprio di fronte alla stazione ferroviaria, dove il gruppo di Bicistaffetta (una cinquantina di persone) sarà accolto da sindaco, giunta, Franco Boschi (responsabile provinciale della bonifica) e varie associazioni sportive legate al ciclismo come l’ASD Montallese, il Gruppo Ciclistico Amatori Chiusi (che tra l’altro accompagnerà la Carovana di Bicistaffetta da Ponticelli a Chiusi) e dal gruppo ciclistico dlf (dopolavoro ferroviario). Il gruppo ripartirà venerdì 13 settembre, di buon ora percorrendo la totalità del sentiero della bonifica fino ad Arezzo per poi procedere verso Firenze così da essere nel capoluogo toscano in tempo per l’inizio del mondiale di ciclismo su strada.

Ma a Chiusi non vanno forte solo le biciclette, altrettanto bene vanno le canoe del canottaggio. Dopo i recenti successi sia in campo provinciale che regionale i ragazzi sono stati di recente premiati, nella sala del consiglio comunale, da sindaco e giunta con la consegna di un attestato al merito per i successi sportivi conseguiti e per aver tenuto alto il prestigio del nome di Chiusi in giro per tutta la provincia e la regione.

Oltre a tutto questo, l’offerta sportiva di Chiusi si conferma in continuo aumento e mutamento, domenica prossima alle ore 17 presso il bocciodromo di poggio gallina, proprio sopra al palazzetto dello sport, saranno inaugurati i nuovi campi del Jorkiball attività nata durante i mondiali di calcio del ’98 in Francia e che sembrerebbe avere tutti i numeri necessari per diventare una vera e propria passione per la città di Chiusi. Nella giornata inaugurale oltre al presidente della federazione “Fuoco d’Olimpia” sarà presente Pino Daniele responsabile dei campi e promotore del Jorkiball chiusino che spiegherà le varie regole di questo nuovo ed interessante sport simile al calcetto, ma molto più veloce in quanto giocato due contro due in una sorta di “gabbia” trasparente dove è possibile e anzi necessario sfruttare le pareti per fare la così detta sponda e segnare i goal alla squadra avversaria. Durante la giornata inaugurale i campi ed il gioco potrà essere provato da tutti in attesa di organizzare proprio nella città di Chiusi il campionato italiano e la coppa del mondo.

“Sono molto contento – dichiara l’assessore alla qualità della vita Andrea Micheletti – che il nostro Comune sappia catalizzare, crescere e far nascere così tante attività sportive anche completamente nuove. Non tutti i paesi, ma neanche le città a noi vicine possono vantare una così vasta offerta sportiva; tutto ciò non può che essere un fattore positivo e di crescita per la nostra realtà, per i nostri figli, ma anche per gli adulti. Credo e anzi sono certo che una migliore qualità della vita passi anche dal saper ritagliarsi uno spazio nella vita di tutti i giorni per dedicarsi ad una sana attività sportiva, a Chiusi questo è possibile con un’ampia gamma di scelta e di questo dobbiamo andarne tutti orgogliosi.”

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close