Il nido d’infanzia Il Girasole continuerà la propria attività anche nel mese di luglio. Il Comune di Chiusi, riesce dunque a mantenere, nonostante il periodo, una buona pratica avviata ormai negli anni e capace di andare incontro alle esigenze di tante famiglie che in questo modo, anche dopo la fine del normale calendario di apertura, avranno la certezza di affidare il proprio figlio, nell’orario di lavoro, in un ambiente conosciuto, sicuro e in mani esperte e fidate.

“Confermare questo servizio – dichiara il sindaco di Chiusi Stefano Scaramelli– è un impegno importante perché a favore di tante famiglie che, anche nel periodo estivo, possono avere nel nido Il Girasole un vero e proprio punto di riferimento. Per Chiusi tenere aperto il nido anche nel mese di luglio è ormai quasi una tradizione, ma confermare tutto questo nel momento particolare che stiamo vivendo e con risorse minori rispetto al passato rappresenta una soddisfazione ancora più grande. Per garantire questo servizio abbiamo impegnato il nostro bilancio, ma non poteva essere che così visto che come amministrazione siamo tutti concordi nel classificare questo servizio come primario ed essenziale per i nostri cittadini.”

Le risorse destinate dal Comune di Chiusi al prolungamento dell’apertura del nido si aggirano intorno ai 15.000 euro e permetteranno di coprire sia la sezione lattanti che quella dei bambini un po’ più grandi e quindi dai 3 ai 36 mesi d’età. Le attività del nido si interromperanno soltanto nel mese di agosto per riprendere poi a settembre. In vista dell’apertura del prossimo anno, la graduatoria dei bambini che saranno accolti e quindi entreranno accedendo al servizio del nido Il Girasole è già on line e disponibile, per essere consultata, nel sito internet del comune (www.mapweb.it/chiusi/albo/albo_dettagli_full.php).

I numeri della graduatoria riguardano sia i bambini di genitori residenti nel Comune di Chiusi che residenti altrove; tutto fa pensare che sarà raggiunto lo stesso numero record dello scorso anno quando ben 41 bambini, tra le due sezioni, hanno potuto iniziare il loro percorso di “studi” nei bei locali de Il Girasole. Locali, che proprio di recente sono stati teatro e palcoscenico della festa di fine anno dove bambini, genitori ed insegnanti hanno salutato la fine dell’anno con una grande festa dove sono stati anche consegnati, dalle mani del sindaco e dell’assessore alla qualità della vita Andrea Micheletti, i primi diplomi della propria carriera di studio e di vita ai bambini più grandi che hanno terminato il proprio ciclo al Girasole.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close