Il ministro della giustizia Annamaria Cancellieri ha parlato sabato 2 novembre a Chianciano, al Congresso del partito Radicale, in merito al caso Ligresti.
Quando le è stato chiesto se avesse preso in considerazione la possibilità di dimettersi, il ministro ha negato con convinzione, rimarcando nuovamente la legittimità del suo intervento in favore di Giulia Ligresti.

«Quella telefonata io la rifarei. Non amo la dietrologia, non so se questo è un attacco al governo oppure contro di me, perché nella mia carriera in effetti ho sciolto un bel numero di comuni per mafia e ho tagliato più volte le gambe a chi rubava, di sicuro qualcuno non mi ama. Martedì pomeriggio, comunque, in Senato e poi alla Camera, risponderò su tutto, perché la mia coscienza è limpida e tranquilla. Dimissioni? Assolutamente no, perché dovrei? Si dimette una persona che ha qualcosa da farsi perdonare. Se invece poi dovessi essere un peso, se il Paese non avesse più bisogno di me, posso anche andarmene via subito»

«Il mio interevento è stato solo all’ interno del Dap, non tra i magistrati. Lo ha già spiegato il Procuratore generale di Torino Giancarlo Caselli. Non solo. Le dirò di più. Secondo lei è usuale che in tre mesi io abbia fatto cento interventi a favore di detenuti. Senza alcuna distinzione. Tutti i cittadini sono tutti uguali».

“Se Giulia Ligresti si fosse uccisa io non sarei stata responsabile? Io ho la responsabilità dei detenuti ho fatto oltre cento interventi per persone che ho incontrato nel corso delle mie visite in carcere o i cui i familiari si sono rivolti a me anche solo tramite una e-mail”.

Il ministro ha poi concluso il suo intervento dichiarando che un ministro della Repubblica ha “il dovere di osservare le leggi dello Stato senza cedimenti e tentennamenti, ma credo che abbia anche il diritto di essere un essere umano”.

Print Friendly, PDF & Email
Show Full Content

About Author View Posts

Redazione
Redazione

La redazione della Valdichiana è costantemente al lavoro per tenervi aggiornati su questo meraviglioso territorio!

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
Iscriviti alla nostra newsletter!

Ultimi Articoli

Ultimi Podcast

Ultimi Video

Valdichiana Shop

I nostri sponsor

Archivi

Close
Close