Riceviamo e pubblichiamo un nota della lista Sinalunga Bene Comune candidato Corrado Benocci

Il candidato sindaco della lista Sinalunga Bene Comune parla dell’importanza del turismo per Sinalunga, nella foto candidata al consiglio comunale Fjorela Spaho.

«Il nostro programma prevede più settori su cui andare ad agire. Uno di questi è il lato turistico, perché vorrei che il patrimonio storico e artistico di Sinalunga potesse essere rivalutata e valorizzata. Il turismo è un settore importante per il nostro paese perché genera posti di lavoro e può avere un peso importante sull’economia di Sinalunga»

Corrado Benocci, candidato sindaco per la lista civica Sinalunga Bene Comune dice la sua sul turismo, un settore importante che necessità di una sterzata.

«La posizione di Sinalunga è invidiabile – spiega Fjorela Spaho, candidata al consiglio comunale per Sinalunga Bene Comune – e può essere vista come luogo ideale di partenza per visitare i dintorni del nostro paese. Riteniamo quindi che sia necessario avviare un cambiamento, soprattutto culturale, iniziando a considerare il turismo come una grande opportunità per Sinalunga e le sue frazioni, coordinando al meglio gli sforzi necessari per valorizzarne un potenziale ancora inespresso.

L’obiettivo della lista civica Sinalunga Bene Comune è quello di migliorare alcune piccole cose per far aumentare l’attrattività di Sinalunga. Ad esempio facendo crescere l’efficienza dell’ufficio turistico, fornendo servizi informativi e di prima accoglienza in modo efficace, rendendolo ben visibile (anche per i residenti di Sinalunga e dintorni), restando aperti tutto il giorno e creando un sito internet aggiornato, contenente informazioni utili per potenziali utenti. Inoltre sarà importante mantenere un collegamento diretto con le attività ricettive in modo da sviluppare anche nuove sinergie e collaborazioni, oltre che promuovere prodotti locali e iniziative che si tengono sul territorio.

«Il turismo – conclude ancora Fjorela Spaho – può dare un concreto contributo per far sì che Sinalunga torni a imboccare la strada della crescita, a condizione però di dedicare a questo settore le necessarie risorse e che vi sia un convinto coinvolgimento di tutti gli operatori pubblici e privati interessati».

Print Friendly, PDF & Email