Si svolgerà sabato 9 novembre, a partire dalle 15.30 presso il teatro Mascagni a Chiusi, l’Assemblea che porterà alla costituzione dell’associazione “Noi giovani” promossa da Banca Valdichiana per dare voce alle esigenze delle nuove generazioni.

Un’associazione di giovani che ascolterà e cercherà di rispondere alle esigenze dei giovani, da quelle legate al mondo della scuola a quelle inerenti l’università e soprattutto il mondo del lavoro: questo sarà “Noi giovani”. La prima assemblea provvederà alla costituzione ufficiale dell’associazione, all’approvazione dello statuto e all’elezione del Consiglio direttivo, nell’ambito del quale verrà poi nominato il presidente.

“Banca Valdichiana – spiega la presidente Mara Moretti, – presta da sempre un’attenzione particolare ai giovani, nella consapevolezza che sono loro a rappresentare il futuro dei nostri territori e delle nostre comunità. Tanti i progetti avviati legati alla scuola (dalle orchestre dei ragazzi “Young Band” e “Acchiappanote”, a “Facciamoli scrivere”, alle “Miniolimpiadi” al sostegno ai bambini diversamente abili) e tante le iniziative per facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro. Oggi vogliamo fare di più e con il progetto “Noi giovani” vogliamo dare voce alla parte più giovane della nostra compagine sociale.”

L’associazione verrà costituita tra i soci di Banca Valdichiana di età compresa tra i 18 ed i  35 anni ma l’attività futura coinvolgerà  anche i più giovani di età compresa tra i 14 e i 17 anni.

“Attraverso l’associazione “Noi giovani” – sottolinea Fulvio Benicchi, direttore di Banca Valdichiana – vogliamo da un lato dare concretezza e diffondere anche tra le nuove generazioni i valori fondanti del Credito Cooperativo e dall’altro rendere i giovani protagonisti del loro futuro. A supportare l’attività dell’associazione è stato costituito tra i “giovani dipendenti” della banca un Gruppo di lavoro interno. Sarà così possibile per il CdA e la Direzione della Banca rendere concrete le proposte della associazione”.

“Noi Giovani”, che sarà costituita da giovani soci provenienti da tutto il territorio di competenza di Banca Valdichiana – compreso tra le province di Siena, Arezzo e Perugia, – avrà anche delle rappresentanze locali, e la possibilità di costituire dei Focus group per esprimere al meglio le esigenze dei giovani di un certo territorio e far emergere così i diversi bisogni anche  a livello locale.

Print Friendly, PDF & Email