La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: sport

A Montepulciano le premiazioni della Federmoto toscana

Sabato 30 novembre, al Teatro Poliziano di Montepulciano, si è svolta la premiazione dei Campioni 2013 del Motociclismo toscano. In passerella oltre 300 piloti, protagonisti nelle specialità velocità, motocross, enduro,…

Sabato 30 novembre, al Teatro Poliziano di Montepulciano, si è svolta la premiazione dei Campioni 2013 del Motociclismo toscano. In passerella oltre 300 piloti, protagonisti nelle specialità velocità, motocross, enduro, supermotard, trial e mototurismo, e i cinquanta Moto Club organizzatori di eventi motociclistici in Toscana.

Sono stati premiati tutti i piloti toscani che nella stagione sportiva 2013 sono saliti sul podio nei Campionati Italiani. Quello appena trascorso, è stato un anno particolarmente ricco di successi per la regione che ha vinto ben tre trofei nazionali a squadre, nel motocross, nell’enduro e nell’enduro d’epoca, risultando la più titolata in Italia.

Nella mattinata di sabato, sempre al Teatro Poliziano, il Comitato della Federmoto toscana, presieduto da Andrea Vignozzi, si sono riunite le 130 società sportive motociclistiche toscane per esporre le linee guida per la stagione sportiva 2014. Presente all’incontro il Vice-Presidente della FMI, Giovanni Copioli.

Andrea Vignozzi ha commentato la scelta di svolgere l’evento nella città del Vino Nobile:

“Per la prima volta la premiazione dei campioni della Toscana, nel suo percorso itinerante, non ha fatto tappa in un capoluogo di Provincia. Abbiamo scelto Montepulciano per la sua tradizione motociclistica, per la presenza di strutture idonee ad ospitare la cerimonia e in virtù dell’accoglienza e della collaborazione che ci è stata offerta dal Comune di Montepulciano, dal Consorzio del Vino Nobile e dalla Strada del Vino Nobile che ha messo a punto appositi pacchetti di ospitalità per chi ha voluto prolungare la propria presenza per l’intero week end. Fondamentale anche l’aiuto del Delegato Provinciale di Siena Mauro Dottori e dei Moto Club locali”.

All’evento era presente anche l’organico del Comitato Toscana al completo, circa 40 persone fra Consiglieri, Delegati, Responsabili di Settore e Collaboratori.

Per Montepulciano si è trattato della seconda premiazione motociclistica della sua storia recente: a metà degli anni ’80, sempre al Teatro Poliziano, si svolse infatti la cerimonia dei campioni del mototurismo nazionale.

Nessun commento su A Montepulciano le premiazioni della Federmoto toscana

Belelli nuovo segretario generale della Polisportiva Poliziana

Avvicendamento ai vertici dell’Unione Polisportiva Poliziana di Montepulciano, recentemente approvato dal Consiglio dell’associazione. A fianco del Presidente Massimiliano Bianconi e del Vice Maurizio Comitini l’Unione ha scelto per il ruolo…

Avvicendamento ai vertici dell’Unione Polisportiva Poliziana di Montepulciano, recentemente approvato dal Consiglio dell’associazione. A fianco del Presidente Massimiliano Bianconi e del Vice Maurizio Comitini l’Unione ha scelto per il ruolo di Segretario Generale, Francesco Belelli, già in organico come responsabile del settore nuoto.

La carica di Segretario Generale è stata introdotta nello statuto dalla scorsa stagione sportiva ed era stata ricoperta da Lorenzo Coccoletti che già da tempo aveva manifestato l’intenzione di concentrarsi prioritariamente sul settore calcio dilettanti.

Il Consiglio ha rivolto un “in bocca al lupo” ed un augurio di buon lavoro al nuovo entrato ed ha espresso la propria gratitudine a Coccoletti che per un anno e mezzo si è assunto il compito di traghettare la società verso un nuovo assetto organizzativo, occupando un ruolo delicato e di sua non stretta competenza.

Spetta ora a Belelli l’impegnativo compito di raccordo tra le varie componenti della Polisportiva; confermate tutte le altre cariche del Comitato di Coordinamento (praticamente la Giunta Esecutiva dell’associazione) che è così composto: Presidente, Massimiliano Bianconi; Vicepresidente, Maurizio Comitini; Segretario Generale, Francesco Belelli; Tesoriere, Franco Talli; Direttore Sezione Calcio Dilettantistico, Emilio Valenti; Direttore Sezione Calcio Giovanile, Claudio Briganti; Direttore Sezione Volley, Paolo Solini; Segretario, Giancarlo Rubechini.

L’Unione Polisportiva Poliziana conta oltre 300 atleti iscritti ed ha una particolare vocazione all’attività giovanile avendo fra i principali scopi proprio quello della crescita psicofisica dei giovani. Le squadre giovanili dell’Unione Polisportiva sia di calcio che di Volley sono ai vertici dei campionati Provinciali e Regionali. Per questo motivo è stato istituito un particolare fondo di sostegno per i giovani che si trovano in condizioni disagiate, e nel corso dell’anno 2012 l’Unione Polisportiva ha sottoscritto la carta Etica dello Sport della Regione Toscana che definisce la pratica dello sport come componente essenziale del processo educativo ed impegna tutte le Associazioni aderenti a comportamenti virtuosi e rispettosi delle regole fondanti.

Fra i principali obbiettivi che impegneranno l’Unione Polisportiva nel prossimo triennio, ci sarà quello di tracciare un progetto sportivo e sociale che coinvolgerà anche altri attori quali la Scuola e la Asl e che sarà sviluppato in stretta collaborazione con gli Enti Locali.

Nessun commento su Belelli nuovo segretario generale della Polisportiva Poliziana

Chianciano Terme premia Daniela Furlani

Il Comune di Chianciano Terme ha assegnato un riconoscimento al merito sportivo a Daniela Furlani, che all’età di 40 anni batte tutti e vince anche la“Eco Maratona del Chianti” di 42,195 chilometri, dove si è…

Il Comune di Chianciano Terme ha assegnato un riconoscimento al merito sportivo a Daniela Furlani, che all’età di 40 anni batte tutti e vince anche la“Eco Maratona del Chianti” di 42,195 chilometri, dove si è classificata prima assoluta come donna e undicesima nella classifica generale della competizione, a cui erano iscritti 500 atleti.  Il riconoscimento è stato consegnato  dall’Assessore allo Sport, Sergio Giani, nella sala del Consiglio Comunale di Chianciano Terme alla presenza di Stefano Grigiotti, Presidente Associazione Sportiva Dilettantistica A.S.D. UISP Chianciano Terme, alla quale l’atleta è iscritta.

«Con grande soddisfazione l’Amministrazione Comunale di Chianciano Terme – ha affermato l’Assessore allo Sport, Sergio Giani – ha consegnato un riconoscimento al merito sportivo all’atleta Daniela Furlani, che compete con ottimi risultati, gareggiando con un movimento sportivo locale. Per noi la consegna di questo riconoscimento ha un valore simbolico elevato, perché rappresenta uno stimolo per la società sportiva UISP Chianciano».

«Non avrei mai immaginato di arrivare a questi traguardi – ha detto Daniela Furlani – il merito è anche di mio marito che mi sostiene: corre pure lui». «È difficile conciliare lavoro, famiglia e allenamenti ma io “corro per correre”, per me è davvero una grande soddisfazione e correre mi rende felice. Ho iniziato a correre per caso quando, all’età di 32 anni, mi sono iscritta ad una palestra e molti erano coloro che uscivano dalla palestra per correre insieme mezz’ora per Chianciano Terme. Tutti mi dicevano che ero fatta per correre ed allora l’ho presa seriamente. In realtà ho sempre fatto sport nella mia vita. Quando ero piccola e capitava a scuola di fare delle gare di corsa arrivavo sempre prima, avrei voluto proseguire e fare atletica ma gli impianti sportivi di atletica erano lontani da Chianciano Terme e allora mi sono data al nuoto e al tennis».

Daniela Furlani è nata a Chianciano Terme nel 1974, tra poco compirà 40 anni ed oggi, dopo le tante gare vinte, inizia a pensare che forse è davvero nata per correre. La prima gara l’ha corsa a Siena, la 12 chilometri di “Vivicittà”. Il suo sogno sarebbe quello di partecipare alla maratona di New York e se trovasse uno sponsor, e qualcuno che crede in lei, forse ci riuscirebbe.

Nessun commento su Chianciano Terme premia Daniela Furlani

Basket, Asinalonga prevale su Staggia

Asinalonga – Staggia 82-76  POLISPORTIVA ASINALONGA: Santucci  2, Mandriani 2, Corsi 8, Bigliazzi 3, Catoni, Rascionato 8, Crociani, Politici 28, Carbonella 6, Lorenzetti, Scotto Di Carlo 5, Mancini 20. Allenatore: Flaviano….

Asinalonga – Staggia 82-76 

POLISPORTIVA ASINALONGA: Santucci  2, Mandriani 2, Corsi 8, Bigliazzi 3, Catoni, Rascionato 8, Crociani, Politici 28, Carbonella 6, Lorenzetti, Scotto Di Carlo 5, Mancini 20. Allenatore: Flaviano.

STAGGIA BASKET: D’Angelo 9, Pianigiani 13, Francesconi 17, Agnorelli, Capaccio 14, Ciappi 10, Isirdi, Galigani, Cappelli 12, Viviani 1. Allenatore: Artini.

ARBITRI: Dori di Pergine Valdarno e Bettarini di Castelfiorentino.

PARZIALI: 21-15, 34-37, 46-57.

Asinalonga, come era preventivato, vince anche la quarta partita, ma questa volta con una discreta difficoltà, dal momento che a 20 secondi dalla fine dell’incontro, era ancora sotto di due punti con Cappelli in lunetta per due tiri liberi. Purtroppo per i verdi, il numero 15 non realizza e sulla rimanente azione, i padroni di casa raggiungono il canestro del pareggio: a 21 secondi la squadra di casa si affida a Mancini, il quale trova il varco giusto va fino in fondo, subisce fallo mentre la palla gira sul ferro ed esce. Mancano 4 secondi alla fine e dal timeout, chiamato dal coach Flaviano, esce un glaciale Mancini, che insacca i tiri liberi e riporta la parità all’incontro e voce agli spalti. L’ultimo tiro di Francesconi allo scadere non trova neanche il ferro ed è supplementare. Asinalonga, ormai, in trance agonistica con Politici devastante sotto le plance, domina il supplementare, portando a casa una vittoria importantissima sia dal punto di vista della classifica, sia morale.

La vigilia della partita faceva presagire una facile affermazione dei padroni di casa, che difficilmente troveranno sul suo cammino formazioni in grado di poter contrastare le capacità di elementi come Carbonella e soprattutto Mancini, senza contare sui pilastri sotto canestro come Politici e Catoni, un vero lusso per questa categoria. Di contro, Staggia si presentava all’appuntamento piuttosto rimaneggiata, non solo per la partenza di Falossi, ma anche per la defezione di Dusi, Giachi e Dei, eppure con una tattica molto accorta, difesa ossessiva sui lunghi e gioco ragionato sulle ripartenze, incasellando punto su punto, i verdi rimanevano in partita, nonostante il bombardamento da fuori degli specialisti di casa e osavano scavalcare i bianchi locali. Si giungeva così alla fine del terzo periodo addirittura con un più tredici per gli ospiti. Nel quarto, le dighe non sono bastate e complice qualche errore banale dovuto soprattutto alla stanchezza vista la rosa corta e Staggia si faceva raggiungere sul suono della sirena.

Nessun commento su Basket, Asinalonga prevale su Staggia

Chianciano, aggiudicata la gestione del centro polisportivo

Il Centro polisportivo comunale di Chianciano Terme ha un nuovo gestore, la Società “Sport Management” S.p.A. S.s.d. con sede in Verona, che gestisce numerosi centri sportivi natatori sul territorio nazionale….

Il Centro polisportivo comunale di Chianciano Terme ha un nuovo gestore, la Società “Sport Management” S.p.A. S.s.d. con sede in Verona, che gestisce numerosi centri sportivi natatori sul territorio nazionale. Quattro le società che hanno preso parte alla gara. In seguito all’espletamento della procedura di gara per l’affidamento della gestione, la società di Verona è risultata al primo posto.

L’affidamento del Centro polisportivo comunale è avvenuto in via provvisoria lo scorso 24 ottobre e sono state subito avviate le verifiche delle necessarie certificazioni per l’affidamento definitivo che, come prevedono le normative di riferimento, avverrà obbligatoriamente allo scadere dei 35 giorni da tale data.

L’affidamento del Centro Polisportivo comunale alla società aggiudicataria sarà fino all’8 settembre 2014. Verrà nel frattempo completato un progetto più ampio per un affidamento a lungo termine. L’Amministrazione comunale, intanto, sta proseguendo importanti lavori di manutenzione improrogabili e necessari per una struttura che risale all’inizio degli anni ‘80.

«Prenderemo contatti quanto prima con la società – afferma l’Assessore allo sport, Sergio Giani -, che nel nostro territorio gestisce già altre strutture sportive, in modo da impostare relazioni positive e per rispondere alle aspettative della cittadinanza tutta, in modo da garantire, così come prevedono le procedure di gara, il servizio alla collettività e per fini del turismo sportivo. L’affidamento definitivo – conclude Giani – dovrebbe coincidere con l’apertura della struttura, inclusa la piscina coperta».

Nessun commento su Chianciano, aggiudicata la gestione del centro polisportivo

Emma Villas Chiusi impegnata per sbloccarsi

La pallavolo targata Emma Villas Chiusi torna protagonista questo pomeriggio, sabato 26 ottobre, e lo fa nel proprio Pala-Coopersport di Poggio Gallina ed i supporters biancoblu si mobilitano. I dirigenti…

La pallavolo targata Emma Villas Chiusi torna protagonista questo pomeriggio, sabato 26 ottobre, e lo fa nel proprio Pala-Coopersport di Poggio Gallina ed i supporters biancoblu si mobilitano.

I dirigenti del sodalizio toscano hanno archiviato la sconfitta maturata nella prima uscita di campionato contro Grottazzolina e guardano avanti con serenità, volendo vedere il bicchiere mezzo pieno l’avvio in salita serve d’aiuto per tenere i nervi saldi, ma è altresì bene anche ricordare che l’avversaria era una squadra molto ben attrezzata.

In questa seconda giornata del campionato di serie B2 maschile la rivale di turno è la Netoip.com Collemarino, compagine che ha avuto un ottimo debutto essendo reduce da una brillante vittoria interna con il Città di Castello.

L’impatto con il campionato ha giocato un brutto scherzo ai chiusini che però sono convinti di possedere tutti i mezzi per rifarsi immediatamente, lo pensa il tecnico Romano Giannini: «Sono molto fiducioso per questa seconda gara, i ragazzi stanno rispondendo ai solleciti dello staff tecnico per rimettersi subito in carreggiata. Affrontiamo un team che ha già tre punti e quindi arriverà con il morale altissimo ma avremo il pubblico dalla nostra e siamo convinti di far bene e vincere».

Di sicuro servirà il miglior apporto di tutti per muovere la classifica, a partire dal regista Simone Camardese per arrivare all’opposto Nicola Romani, diagonale di posto-due che sta crescendo progressivamente nell’intesa.

Quello marchigiano allenato da Claudio Capitani è un team che ha archiviato la passata stagione con una brillante promozione, e nel mercato estivo ha operato dei rinforzi mirati ma i punti di riferimento sono rimasti lo schiacciatore Davide Boncompagni ed il martello Andrea Catalani.

Caratteristiche simili, dunque, per le compagini matricole della categoria che puntano senza dubbio sull’entusiasmo per riuscire ad incamerare punti preziosi per la classifica.

Arbitri dell’incontro saranno Nicola Badolato e Francesca Ferri.

Possibile formazione Chiusi: Camardese in regia, Romani opposto, Di Marco e Santilli centrali, Bittoni e Grassano martelli-ricevitori, Pochini libero.

Probabile starting-six Collemarino: Castellana ad alzare in diagonale con Catalani, Bizzarri e Rossi al centro della rete, Boncompagni e Neri schiacciatrici ricevitrici, Marchetti libero.

Nessun commento su Emma Villas Chiusi impegnata per sbloccarsi

Sconfitta per i Vikings Chianciano contro l’Empoli Rugby

Grande partita di rugby domenica al campo Castagnolo di Chianciano Terme, per la prima in casa dei Vikings Chianciano, pubblico delle grandi occasioni per il match contro l’Empoli Rugby, considerata…

Grande partita di rugby domenica al campo Castagnolo di Chianciano Terme, per la prima in casa dei Vikings Chianciano, pubblico delle grandi occasioni per il match contro l’Empoli Rugby, considerata la favorita per la vittoria del torneo e con la quale i Vikings avevano perso in casa 65-15 nell’ultimo incontro.

I vichinghi chiudono subito l’Empoli nei propri ventidue e mantengono il dominio territoriale con tenacia e forza, l’Empoli sbanda e si ritrova ben tre volte a giocare nella propria area di meta con difficoltà nel liberare il pallone, i Vikings dominano le mischie in maniera evidente ed anche i touches, sbagliano invece ancora nelle giocate alla mano anche se le idee sono giuste.

Al 25’ l’Empoli, grazie ad una fantastica giocata di Bonanni, che prende palla nei propri ventidue, attraversa tutto il campo da destra a sinistra, beffando tutte le difese dei Vikings, segna una meta in mezzo ai pali, poi trasformata 0-7.

I Vikings calano un po’ e l’Empoli ne approfitta spostando il gioco più avanti e da una mischia nei ventidue dei Vikings realizza una meta sgusciando dal lato chiuso, meta non trasformata 0-12, nel finale i Vikings ottengono e realizzano un calcio con Movileanu chiudendo il primo tempo sul 3-12.

Nel secondo tempo l’Empoli parte forte e sembra voler chiudere la partita, ma dopo dieci minuti restano in 14 per un giallo e subiscono la meta di Cestari su una bella azione dei Vikings, meta trasformata da Movileanu 10-12.

Da qui fino al 35’ si assiste ad un continuo assalto dei Vikings, che però non porta né la meta né, grazie ad una bravissima difesa dell’Empoli, ad un calcio di punizione che ribalterebbe il risultato, poi a 5’ dalla fine l’Empoli con un coast to coast realizza la meta poi trasformata che fissa  il risultato sul 10-19.

Vikings Chianciano: Paradisi Guido, Bettollini Simone, Roghi Mirko, Storelli Flavio, Pagano Filippo, Movileanu Doru Vasilica, Rosati Riccardo, Sestini Paolo, Cestari Tommaso, Marchetti Gabriele, Sestini Jacopo, Terrosi Simone, Bacherotti Stefano, Barbetti Stefano, Cappelli Andrea.

A disposizione: Alfatti Matteo, Chierchini Alessio, Ferretti Pietro, Dottori Emiliano, Fè Massimiliano, Giuliacci Francesco, Loddo Luca

Allenatori: Ugo Massai, Nicolas Annoscia, Guido Paradisi.

 
1 commento su Sconfitta per i Vikings Chianciano contro l’Empoli Rugby

Per i Vikings Chianciano esordio amaro

Seconda giornata di campionato serie c girone 2 Toscana, a Borgo San Lorenzo i Vikings Chianciano giocano la partita di esordio in campionato, dopo il riposo della prima giornata, contro…

Seconda giornata di campionato serie c girone 2 Toscana, a Borgo San Lorenzo i Vikings Chianciano giocano la partita di esordio in campionato, dopo il riposo della prima giornata, contro il Rugby Mugello che domenica scorsa, fuori casa, aveva battuto il Siena RC 2000 per 20 a 0.

Il clima rigido con un campo in ottime condizioni, il Rugby Mugello parte forte e mette una buona pressione ai Vikings Chianciano che si difendono bene e mostrano ottimi placcaggi ed una buona mischia, supremazia territoriale del Mugello che porta 3 punti grazie alla trasformazione di un calcio di punizione, negli ultimi 15 minuti i Vikings spostano il baricentro ed in 14 avendo subito un espulsione temporanea di Cestari riescono a creare due occasioni da meta e ad ottenere un calcio fallendolo, primo tempo si chiude 3 a 0.

Nel secondo tempo il Mugello riparte a spron battuto dominano nelle ruck, dove i Vikings devono migliorare, e realizzano due mete di cui solo una trasformata portandosi sul 15 a 0, ma arriva la reazione dei Vikings che pur ritrovandosi ancora in inferiorità, a causa dell’espulsione temporanea di Barbetti, realizzano una bellissima meta con Bettollini grazie ad una azione alla mano da manuale.

Nel finale continua la pressione dei Vikings, ma la stanchezza porta ad abbassare i ritmi ed il Mugello si difende bene la partita finisce sul 15 a 5.

Buona prestazione dei vichinghi che all’esordio hanno trovato una delle squadre favorite del campionato,soddisfazione dei coachs Annoscia e Massai, per i progressi fatti, anche se con un pò di grinta in più il risultato sarebbe stato diverso, prossima partita per i Vikings Chianciano in casa contro il fortissimo Empoli Rugby.

VIKINGS CHIANCIANO: Paradisi Guido, Giuliacci Francesco, Rossi David, Storelli Flavio, Pagano Filippo, Movileanu Doru Vasilica, Rosati Riccardo, Sestini Paolo, Cestari Tommaso, Marchetti Gabriele, Sestini Jacopo, Terrosi Simone, Bacherotti Stefano, Barbetti Stefano, Cappelli Andrea A DISPOSIZIONE: Dottori Emiliano, Roghi Mirko, Fè Massimiliano, Chierchini Alessio, Alfatti Matteo, Bettollini Simone, Ferretti Pietro ALLENATORI: Ugo Massai, Nicolas Annoscia, Guido Paradisi

 

Campionato Serie C Girone 2 – 2ª Giornata Risulati

Rugby Mugello – Vikings Chianciano (Bordea) 15-5 (4-0)

Empoli Rugby – Siena Rugby Club 2000 (Antonazzo) – Rinviata

Arieti Rugby Arezzo – Isol8 Rugby Club (Paoletti) 29-7 (5-0)

Clanis Cortona – Grosseto Rugby Club (Acciari) 8-11 (1-4)

Riposa: Gambassi Rugby

Classifica Serie C girone 2

Squadra

Punti

 

CLANIS CORTONA

6

RUGBY MUGELLO

4

ARIETI AREZZO

2

ISOL8 RUGBY CLUB

0

GAMBASSI RUGBY

0

EMPOLI RUGBY

-3

VIKINGS CHIANCIANO

-4

GROSSETO RUGBY CLUB

-4

SIENA RUGBY CLUB 2000

-8

 

1 commento su Per i Vikings Chianciano esordio amaro

Giocata prima giornata serie C Girone 2 Toscana

Giocata la prima giornata del girone 2 di serie c toscana, i Vikings Chianciano hanno avuto il turno di riposo, i risultati hanno visto vincere tutte le squadre fuori casa;…

Giocata la prima giornata del girone 2 di serie c toscana, i Vikings Chianciano hanno avuto il turno di riposo, i risultati hanno visto vincere tutte le squadre fuori casa; il Clanis Cortona a Gambassi per 50-5, gli Arieti Arezzo a Grosseto 28-7 poi l’Empoli contro l’Isol8 per 31-10 ed il Mugello a Siena per 20-0.

Il Cortona si ritrova grazie al bonus mete ed alla differenza punti fatti in testa ed all’assenza di penalizzazioni, appare già evidente come l’Empoli si confermi la squadra favorita per la vittoria in campionato insieme al Mugello vincente in un campo difficile come Siena e senza subire punti.

Subito dietro ci sarà una bella lotta tra Clanis, Arieti, Siena2000 e Vikings Chianciano che già domenica 13 ottobre avranno un primo difficile esordio fuori casa contro il Mugello, dove misureremo se la squadra potrà riconfermare l’ottimo risultato della scorsa stagione ed ambire alla testa della classifica o lottare per le posizioni centrali, Il Gambassi, squadra esordiente deve abituarsi ancora ai ritmi del campionato crescerà sicuramente di partita in partita, mentre il Grosseto mostra ancora le difficoltà che hanno caratterizzato anche la scorsa stagione.

Quello che ci aspetta sarà comunque un campionato duro ed all’insegna dell’equilibrio tra un nutrito gruppo di squadre, ecco il dettaglio dei risultati e la classifica dopo la prima giornata.

Risultati Serie C Girone 2 – domenica, ottobre 06, 2013

Gambassi  Rugby vs Rugby Clanis Cortona (Saielli) 5-50 (0-5)

Grosseto Rugby Club vs Arieti Arezzo (Riccetti) 7-28 (0-5)

Isol8 Rugby Club vs Empoli Rugby (Spirito) 10-31  (0-5)

Siena Rugby Club 2000 vs Rugby Mugello (Signorini) 0-20 (0-4)

Vikings Chianciano Rugby: Riposa

CLANIS CORTONA 5
RUGBY MUGELLO 0
ISOL8 RUGBY CLUB 0
GAMBASSI RUGBY 0
EMPOLI RUGBY -3
ARIETI AREZZO -3
VIKINGS CHIANCIANO -4
SIENA RUGBY CLUB 2000 -8
GROSSETO RUGBY CLUB -8

 

1 commento su Giocata prima giornata serie C Girone 2 Toscana

Montepulciano, progetto sociale dedicato ai bambini con disagi psicologici

Ha preso il via nel mese di settembre un inedito progetto, di indiscutibile valore sociale, che prevede l’inserimento nei gruppi squadra di calcio e volley di bambini e bambine con forti disagi psicologici. Fautrice dell’iniziativa…

Ha preso il via nel mese di settembre un inedito progetto, di indiscutibile valore sociale, che prevede l’inserimento nei gruppi squadra di calcio e volley di bambini e bambine con forti disagi psicologici.

Fautrice dell’iniziativa è l’Unione Polisportiva Poliziana che ha trovato la collaborazione del Comune di Montepulciano e dell’Associazione Sport, Eventi e Cultura che garantisce il supporto tecnico ed economico.

Altri partner del progetto sono la Casa Accoglienza “Figlie del Divino Zelo” e le Scuole Elementari del comune che provvederanno a segnalare i casi di difficoltà e a favorire l’inserimento nelle attività sportive; all’Amministrazione Comunale spetta il coordinamento tra tutti i soggetti e con la struttura che si occupa del sociale nella USL 7.

In base alle segnalazioni ed alle valutazioni delle assistenti sociali, l’associazione sta già provvedendo ad aggregare i primi ragazzi alle squadre che praticano attività sportiva nelle palestre di Montepulciano, Stazione e Acquaviva e negli stadi comunali di Montepulciano, di Acquaviva, di Montepulciano Stazione e di Abbadia. Uno psicologo aiuta i bambini nel loro percorso di integrazione e supporta il lavoro dello staff tecnico, intervenendo sulle problematiche che potrebbero emergere. In totale il progetto potrà interessare una cinquantina di giovanissimi, fino ad 11 anni di età.

“In questa esperienza il giovamento fisico non rappresenta il solo obiettivo” afferma l’Assessore all’Istruzione Alice Raspanti. “I maggiori benefici  sono rappresentati dalla forte spinta alla socializzazione che il gioco di squadra presuppone. La condivisione di obiettivi e risultati che si basano sul lavoro in team – prosegue l’Assessore – è determinante nella crescita sociale di ogni bambino e adolescente, in quanto contribuisce a consolidarne il carattere, ad acquisire regole etico-sociali, ad esercitare la volontà e la disciplina, a sviluppare l’autocontrollo e il coraggio”.

“La Polisportiva Poliziana apre le porte all’impegno sociale – dichiara il Presidente Massimiliano Bianconi – consapevole delle sempre maggiori difficoltà che le famiglie incontrano nel far quadrare i bilanci. Negli anni passati le famiglie che non potevano sostenere le quote di compartecipazione alle spese del settore giovanile erano tra il 5% e il 10%, oggi sono arrivate al 20-25%” rivela Bianconi “Nonostante i tempi di ristrettezza economica, che interessano anche la società – conclude il Presidente –  nulla è stato tolto all’ambito sociale e ai servizi per i ragazzi e anzi abbiamo compiuto uno sforzo ulteriore acquistando un nuovo pulmino, il terzo, destinato al trasporto delle squadre della Polisportiva di calcio e volley”.

4 commenti su Montepulciano, progetto sociale dedicato ai bambini con disagi psicologici

Type on the field below and hit Enter/Return to search