La Valdichiana

La Valdichiana

Storie dal Territorio della Valdichiana

Tag: negozi

Chiusi Scalo, edizione straordinaria di “Sbottegando”

Sabato 8 e domenica 9 marzo torna con due nuove date la XII edizione dello Sbottegando Non sono stati solo i commercianti del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, ma…

Sabato 8 e domenica 9 marzo torna con due nuove date la XII edizione dello Sbottegando

Non sono stati solo i commercianti del Centro commerciale naturale di Chiusi Scalo, ma anche i loro clienti, a chiedere di ripetere le due giornate della XII edizione dello “Sbottegando”, resa più breve dalle condizioni metereologiche non favorevoli. Torna così, sabato 8 e domenica 9 marzo, dalle 9.30 alle 20, per un’edizione straordinaria, l’ormai tradizionale iniziativa di Chiusinvetrina e i tipici banchetti, su cui i negozi di Chiusi Scalo in occasione dello “Sbottegando” vendono i loro prodotti di marca, torneranno in via Leonardo da Vinci e in Via Pasubio con i prodotti più diversi – dall’abbigliamento all’ottica, dai prodotti enogastronomici ai materassi, – con una varietà merceologica difficilmente riscontrabile altrove e con prezzi veramente eccezionali. Non solo prodotti invernali a ottimo prezzo però perché lo “Sbottegando” dell’8 e 9 marzo consentirà anche ai negozi di presentare le nuove collezioni primavera-estate, ormai già presenti nei punti vendita, e ai clienti di scoprire tante novità e le nuove tendenze della moda.

Sbottegando

L’edizione straordinaria dello Sbottegando è stata resa possibile dalla disponibilità delle associazioni di categoria e dell’Amministrazione comunale e dal sostegno di Banca Valdichiana, sempre presenti al fianco dei commercianti di Chiusinvetrina.

Chiusi scalo rappresenta del resto un punto di riferimento per i consumatori non solo di Chiusi ma anche dei paesi dei dintorni, che fanno riferimento ai suoi punti vendita, ed è presa ad esempio anche dai commercianti degli altri paesi che guardano con interesse al crescente successo delle iniziative di Chiusinvetrina, svolte sempre in sinergia con tutti i componenti del CCN e non solo, e guardando sempre all’obiettivo principale di rendere la cittadina ogni volta più vivace e piacevole da vivere per cittadini, lavoratori, ospiti e turisti.

Nessun commento su Chiusi Scalo, edizione straordinaria di “Sbottegando”

Lieve ripresa nel commercio, grazie ai saldi invernali

Secondo l’ultimo monitoraggio effettuato dalla Confcommercio tra gli operatori del capoluogo, i saldi invernali registrano un aumento di vendite di circa il 3%, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con una lieve…

Secondo l’ultimo monitoraggio effettuato dalla Confcommercio tra gli operatori del capoluogo, i saldi invernali registrano un aumento di vendite di circa il 3%, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, con una lieve crescita dello “scontrino medio”.

Poco per cantare vittoria, purtroppo” sottolinea il direttore Marinoni, “perché le perdite della stagione normale sono state molto alte nel settore moda, uno dei più penalizzati dalla crisi dei consumi. Qualcuno parla addirittura di un 14% in meno nelle vendite di dicembre e l’inizio così anticipato dei saldi, proprio a ridosso delle festività natalizie, non aiuta certo a motivare i consumatori allo shopping”“Altro che fine stagione, insomma, i saldi arrivano ormai quando la stagione è nel pieno: il risultato è che gli affari si muovono poco tra ottobre e dicembre, poi quando arriva il freddo più intenso che potrebbe dare la spinta al rinnovo del guardaroba invernale, ecco che arrivano anche le svendite”.

Il dato del +3% è la risultante di un quadro piuttosto discordante: “intanto si tratta del volume delle vendite, ovvero della quantità di prodotti venduti, e non dell’incasso. Quindi non significa necessariamente che i negozi hanno guadagnato di più. Inoltre, è la media fra gli operatori che hanno registrato buone performance, fino al +10% rispetto ai saldi invernali 2013, e quelli che invece sono andati calando rispetto allo scorso anno”.

A verificare un incremento delle vendite sono stati 5 esercenti su dieci, 3 hanno avuto un peggioramento, 2 hanno invece riscontrato una stabilità. Il 67,7% ha registrato, quindi, nel primo weekend lungo di saldi, un incremento o stabilità.

Per tutti, valgono alcune considerazioni comuni: i saldi invernali hanno una durata molto più breve rispetto a quelli estivi. Se d’estate le vendite a prezzi scontati si protraggono per due mesi ed oltre – luglio e agosto, a volte addirittura settembre, se il grande caldo perdura – d’inverno il loro appeal si esaurisce dopo tre settimane, al massimo un mese in caso di clima più rigido. Dall’indagine Confcommercio emerge anche l’immagine di una città abbastanza conservatrice nelle modalità dello shopping:

“Da noi è ancora la donna ad acquistare di più anche nel periodo dei saldi, ci mette più energia ed entusiasmo, riesce a trovare alternative quando non c’è quello che desiderava. L’uomo invece non brilla, centellina gli acquisti, è più attento alla spesa e più rigido nelle richieste. Il discorso cambia un po’ per la fascia maschile fra i 25 e 35 anni, più attirata dalle novità della moda”.

“Non abbiamo ancora i dati sulla provincia – conclude Marinoni – ma sappiamo già per esperienza che al di là dei centri più grandi come San Giovanni Valdarno, nelle altre località i saldi incidono poco sul fatturato dei negozi. C’è solo da sperare quindi che la stagione normale per loro non sia stata così drammatica come si prospetta anche a livello nazionale. Una cosa è sicura: finché non si restituiscono soldi nelle tasche delle famiglie i consumi non ripartiranno con quello slancio che serve per tutelare imprese e occupazione”.

Nessun commento su Lieve ripresa nel commercio, grazie ai saldi invernali

Shopping notturno a Chianciano con la “Notte Bianca”

Appuntamento da non perdere a Chianciano per tutti gli amanti dello shopping: durante la Notte Bianca di sabato 17 agosto, infatti, i negozi rimarranno aperti fino a tarda notte e il…

Appuntamento da non perdere a Chianciano per tutti gli amanti dello shopping: durante la Notte Bianca di sabato 17 agosto, infatti, i negozi rimarranno aperti fino a tarda notte e il centro cittadino sarà arricchito da numerosi spettacoli. Musica, animazione, enogastronomia, moda e sport: gli ingredienti messi a punto dal Centro Commerciale Naturale di Chianciano Terme a sostegno dell’iniziativa, che attraverserà le strade cittadine.

Sarà una notte bianca in cui persone di età ed interessi diversi, giovanissimi e famiglie al completo, potranno scegliere come divertirsi; dalla discoteca anni ottanta al ballo liscio, dall’esposizione di auto e moto d’epoca allo spettacolo di magia, dal tributo a Fabrizio De Andrè al mercatino d’antiquariato. È una grande macchina quella che si è messa in moto per animare la notte chiancianese, ad alimentarla sono l’entusiasmo e la passione degli operatori del centro commerciale naturale, che cercheranno di offrire ai cittadini e ai turisti un evento di qualità valorizzando luoghi, risorse ed idee.

“Una grande Festa per ritrovarci e divertirci – spiegano gli organizzatori – ma soprattutto per dare un esempio di collaborazione e lavoro di squadra, tutti uniti nello scopo comune di vivere bene Chianciano Terme”.

Ecco il programma della Notte Bianca del 17 agosto, suddiviso nei tre centri interessati dalla manifestazione:

MEZZO MIGLIO

dalle ore 19,00- Viale della Libertà – Bar Marabissi
Aperitivo di mezza estate – Piano-Bar con Loredana & Eros – (€ 5,00)

ore 20,00- Viale della Libertà – Spazio Distributore IP
Esposizione club vespe e macchine

dalle ore 20,00- Viale della Libertà – Ristorante La Brocca d’Oro
Menu a Km. 0 (€ 18,00) – Menu di pesce (€ 22,00)

ore 21,00- Viale della Libertà – Spazio di fronte al Bar Marabissi
Sfilata di moda – a cura dell’Accademia Sartoriale del Trasimeno

ore 21,00- Piazzetta Mezzo Miglio
Spettacolo con l’illusionista Paolo

ore 21,30 – Piazzetta Mezzo Miglio – Palestra Tempo e Benessere
Presentazione Corsi anno 2013/2014

ore 22,00- Giardinetto Zona Mezzo Miglio
Musica: Latino-Americano & Balli di gruppo con Riky

ore 22,30- Piazzetta Mezzo Miglio
Concerto DeeRadio Cover – Rock-Dance anni ‘70-’80-’90 – Birra e porchetta

ore 24,00- Viale della Libertà – Spazio di fronte al Bar Marabissi
Discoteca con DJ Mathias

[divider]PIAZZA ITALIA

dalle ore 17,00- Largo Siena
Giochi per bimbi: gonfiabili

ore 21,00- Giardini Largo Siena
La Banda Bonaventura Somma in concerto

ore 18,00- Piazza Italia
Dimostrazione Palestra Futura

ore 18,30- Piazza Italia – Caffè Continentale
Happy Hour

dalle ore 19,00- Piazza Ascoli – Ristorante Le Fonti
Aperifritto in musica (€ 10,00)

Viale Roma – Bar Marabissi
dalle ore21,00- Aperitivo di Bollicine
alle 24,00- i sapori della Val d’Orcia (€ 3,00)

ore 21,00- Piazza Italia – Caffè Continentale
Serata Danzante: Ballo Liscio

ore 21,00 – Piazza Ascoli
Rock e dintorni con Giannotti Teach Quartet
con giovani promesse del canto locale

ore 21,00 – Piazza Ascoli – Ristorante Le Fonti
Gustandomusica: Cena a base di pesce (€ 25,00)

ore 21,00- Viale della Libertà – Bar Grand’Italia
Crazy Diamonds Duo – cocomero etc. a gogò

ore 21,00- Viale della Libertà – Giardini Florida
Duo Sale&Pepe: cocktail musicale

ore 23,00- Viale Roma
Ballo e musica Country go West

ore 23,30- Piazza Italia
Tributo a Fabrizio De Andrè – Arcadia Faber Band

ore 24,00Piazza Italia
Food Point: panini e birre

ore 24,00- Viale Roma – Bar Marabissi
DJ Notte

[divider]RINASCENTE

dalle ore 10,00- Zona Macerina
Mercatino di piccolo antiquariato, hobbistica e opere del proprio ingegno

dalle ore 18,00 alle 19,00- Largo Iris Origo – Zona Macerina
Impastiamo la pizza: Laboratorio di arte bianca per grandi e piccini

ore 21,00- Largo Iris Origo – Zona Macerina
È l’ora della pizza – Stand gastronomico con pizza, birra e tanta musica con il gruppo Mind the Gap

ore 21,00- Viale G. Baccelli – (altezza Istituto La Perla)
Musica con Paola Band

Viale G. Baccelli
sarà animato da Giullari e Trampolieri a cura dell’Associazione Artisti di Strada Viatores

ore 22,00- Lungo Viale G. Baccelli
Sfilata di moda a cura delle attività commerciali della Rinascente

ore 23,30- Largo Iris Origo – Zona Macerina
Spettacolo di fuoco a cura dell’Associazione Artisti di Strada Viatores.

I negozi aderenti al Centro Commerciale Naturale di Chianciano Terme saranno aperti fino a tarda notte. Per maggiori informazioni, consultate il sito ufficiale: CCN Chianciano Terme

Nessun commento su Shopping notturno a Chianciano con la “Notte Bianca”

A Chiusi la quarta edizione di “Saldi Rosa Shopping”

A Chiusi, giovedì 11 e venerdì 12 luglio torna la quarta edizione dei “Saldi Rosa Shopping”, l’iniziativa promossa dal Centro Commerciale naturale Chiusinvetrina, che per due serate prevede aperture fino…

A Chiusi, giovedì 11 e venerdì 12 luglio torna la quarta edizione dei “Saldi Rosa Shopping”, l’iniziativa promossa dal Centro Commerciale naturale Chiusinvetrina, che per due serate prevede aperture fino a tarda notte dei negozi associati e in ogni angolo della cittadina musica dal vivo, intrattenimento, cene e apericene per offrire a tutti, grandi occasioni di acquisto di prodotti di marca a prezzi eccezionali e tanto divertimento. Un’edizione speciale questa del 2013, perché l’evento promosso da Chiusinvetrina nelle vie centrali di Chiusi Scalo, coinciderà nella seconda serata con “L’Ars Rock Fest”, un’altra iniziativa molto attesa promossa dalla Fondazione Orizzonti, che si svolgerà in Piazza XXVI Giugno e si concluderà sabato 12 luglio.

“I saldi rosa shopping sono per il nostro Comune un’iniziativa molto importante – dichiara il primo cittadino Stefano Scaramelli – e lo conferma la crescita costante che negli ultimi dieci anni è riuscita ad avere. Chiusi deve avere la forza di proporre sempre esperienze nuove e al passo con i tempi sia al cittadino che al turista che viene a visitare la nostra città; eventi come Saldi rosa shopping incarnano molto bene questa filosofia e quest’anno ancor di più vista la concomitanza anche de L’Ars Rock Festival. Insomma, Chiusi continua a vivere una estate intensa e ricca di iniziative, una estate che grazie allo sforzo di tutti rivitalizzerà e valorizzerà la nostra città”.

Per quanto riguarda il programma dei “Saldi Rosa Shopping”, veramente tante le opportunità. Gli amanti della musica dal vivo potranno ascoltarne molta giovedì 11 luglio: presso il bar Bersagliere il gruppo Kronos, presso il bar Mon Amour la Ballantine Band, presso il bar Italia il Giannotti Jokes Quartet dal jazz al trescone, presso il bar Golosia i Jet Lag, presso il bar L’Espresso gli Sbronzi di Riace, presso il bar Chiaro di Luna il Meco’s Acoustic Project, presso il bar Margottini i Malahora e in piazza Manin Orchestra Musica Italiana. Venerdì 12 luglio, invece, il programma della musica dal vivo a Chiusi Scalo prevede: presso il bar Mon Amour Leon Jovi, presso il bar Italia il Giannotti Voice simposio sulla tecnica del canto, presso il bar Golosia Dj Alberto Ciccarini, presso il bar L’Espresso gli Sbronzi di Riace, presso il bar Il Grottino Dj Sghimbo.

Oltre alla musica, ci saranno altre opportunità di spettacolo e divertimento come le vetrine viventi e gli spettacoli di danza del ventre della scuola Mc Dance School che si svolgeranno sia giovedì 11 che venerdì 12 luglio, presso il bar Golosia, l’animazione delle Happy Girls venerdì 12 presso il bar il Grottino, lo spettacolo di Magico Matteo prestigiatore illusionista presso il bar Margottini venerdì 12 luglio, il “Premio Artistico Music’arte” magia e spettacolo giovedì 11 luglio e balli caraibici con il Gruppo Latino Valdichiana venerdì 12 entrambi in piazza Manin. Inoltre, in piazza Garibaldi: giovedì 11 luglio “Il Parco del Fitness Futura” con i ragazzi del Futura Fitness ed Evolution Club e venerdì 12 luglio “Palestra Body Zone- Tre ore di energia pura non stop” e presentazione di due nuovi corsi.

Infine, ai “Saldi Rosa Shopping” non mancheranno numerose degustazioni, aperitivi e apericene in numerosi locali della cittadina.

Nessun commento su A Chiusi la quarta edizione di “Saldi Rosa Shopping”

Al via ai saldi in Toscana, nel segno della crisi

Sabato 6 luglio torna la possibilità di effettuare i saldi di fine stagione per i negozi di Siena e provincia. E’ da quella data, infatti, che decorre il periodo ufficiale determinato…

Sabato 6 luglio torna la possibilità di effettuare i saldi di fine stagione per i negozi di Siena e provincia. E’ da quella data, infatti, che decorre il periodo ufficiale determinato dalla Regione Toscana, che per il 2013 fissa il termine per le svendite a martedì 3 settembre. Un appuntamento che trova i negozianti in un periodo controverso:

“Anche stavolta torneremo a parlare di ‘fine stagione’ quando in realtà il caldo è a stento iniziato – osserva Maria Gliatta, Presidente provinciale degli esercenti moda aderenti a Confesercenti – e in un contesto di conclamata crisi che per molti di noi è decisamente pesante da sostenere. A questo si aggiunge l’incertezza normativa che deriva dalla recente impugnazione del Codice Regionale del Commercio da parte del Governo. Avevamo da pochi mesi accolto con favore una norma che puntava a contrastare la concorrenza sleale di certi Outlet nei confronti dei piccoli negozi, ed ecco ora che il quadro normativo torna a mutare”.

I negozianti senesi dell’abbigliamento, associati a Confesercenti, imputano al Governo anche il perdurante ritardo nell’adeguare la valutazione delle rimanenze di magazzino ai tempi che corrono:

“Agli attuali criteri di bilancio continuiamo ad esser costretti a dare un valore alle scorte che è decisamente superiore a quello che il mercato reale, cioè i consumatori, gli attribuiscono dopo la prima stagione” prosegue Maria Gliatta.

In attesa di verificare i comportamenti del pubblico in negozio con l’avvio dei saldi, Confesercenti Siena ricorda a negozianti e consumatori che esiste un ‘decalogo dei buoni saldi’, disponibile sul sito www.confesercenti.siena.it, utile per instaurare un rapporto più collaborativo e di reciproca soddisfazione tra entrambe le parti.

Nessun commento su Al via ai saldi in Toscana, nel segno della crisi

Type on the field below and hit Enter/Return to search