Jean-Pierre Thiercelin è un autore francese, drammaturgo e autore per la televisione, le cui opere sono caratterizzate da una profonda perizia nella ricerca storica e storiografica, da un encomiabile lavoro sulle fonti e da una raffinata gestione dei registri con cui le narrazioni si snodano. C’è sempre dell’ironia nelle sue opere, anche quando queste trattano di orrori storici come l’olocausto.

Thiercelin è giunto a Sarteano, in occasione della prima nazionale della sua pièce “Dall’Inferno alla Luna”, portata in scena dalla Compagnia della Nuova Accademia degli Arrischianti, con la reia di Laura Fatini. Durante la sua permanenza Thiercelin ha incontrato il sindaco, parte della giunta e la cittadinanza, in un incontro moderato dalla stessa Laura Fatini e da Vincenzo Sorrentino, che insieme hanno curato l’introduzione al volume che raccoglie due testi dell’autore francese, tradotti da Gianni Poli, edito per la Casa Morlacchi Editore di Perugia.

Ascolta un estratto audio dell’incontro:

Print Friendly, PDF & Email